Principale / Bronchite

Istruzioni per l'uso di spray a base di naftotzina

Non è possibile visitare la pagina corrente per un motivo:

  1. segnalibro scaduto / preferiti
  2. un motore di ricerca che ha una lista scaduta per questo sito
  3. indirizzo mancante
  4. non sei autorizzato ad accedere a questa pagina
  5. La risorsa richiesta non è stata trovata.
  6. Si è verificato un errore durante l'elaborazione della richiesta.

Per favore vai in una delle seguenti pagine:

Se i problemi persistono, contatta l'amministratore di sistema del tuo sito e segnala l'errore descritto di seguito.

Hai un errore nella sintassi SQL; controlla la sintassi per la linea corretta

naftizina

10 ml - flaconi polimerici (1) con spray - pacchi di cartone.

Reazioni locali: irritazione della membrana mucosa (a seconda del luogo di utilizzo); se usato per più di 1 settimana - gonfiore della mucosa, rinite atrofica.

Dal momento che il sistema cardiovascolare: iperemia reattiva, tachicardia, aumento della pressione sanguigna.

Da parte del sistema digestivo: nausea.

Non deve essere usato contemporaneamente con inibitori MAO o entro 14 giorni dalla fine del loro utilizzo.

Naphazoline rallenta l'assorbimento degli anestetici locali (allunga la loro azione durante l'anestesia superficiale).

Naphazoline può avere un effetto di riassorbimento.

Con l'uso prolungato, la gravità dell'azione vasocostrittrice diminuisce gradualmente (il fenomeno della tachifilassi), e quindi si raccomanda di fare una pausa per diversi giorni dopo 5-7 giorni di utilizzo.

Spray di naftotzina: istruzioni per l'uso

descrizione

liquido trasparente incolore o leggermente colorato.

Gruppo farmacoterapeutico

agente anti-congestivo - vasocostrittore (alfa adrenomimetico)

alfa2-adrenomimetik, ha un effetto vasocostrittore veloce, pronunciato e prolungato sui vasi della mucosa nasale (riduce gonfiore, iperemia, essudazione). Allevia la respirazione nasale nella rinite. Dopo 5-7 giorni, sorge la tolleranza.


Se applicato localmente, l'assorbimento sistemico è basso. L'effetto vasocostrittore si verifica dopo alcuni minuti e dura per diverse ore.

Indicazioni per l'uso

Rinite acuta, rinite allergica, sinusite, eustachitis.
Per facilitare la rinoscopia.

Controindicazioni

- ipersensibilità ai componenti della droga,
- ipertensione arteriosa
- aterosclerosi pronunciata,
- tireotossicosi,
- glaucoma ad angolo chiuso,
- rinite cronica,
- rinite atrofica,
- età da bambini fino a 2 anni (per una soluzione dello 0,05%),
- età da bambini fino a 15 anni (per una soluzione dello 0,1%),
- diabete mellito
- tachicardia,
- somministrazione simultanea di inibitori delle monoaminossidasi (MAO) e un periodo fino a 14 giorni dopo la fine del loro uso.

Malattia coronarica (angina); iperplasia prostatica; feocromocitoma.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso per il trattamento delle donne in gravidanza e durante l'allattamento al seno è possibile solo se il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il feto o il bambino.

Dosaggio e somministrazione

In otorinolaringoiatria usata per via intranasale (in ogni passaggio nasale).

Adulti e bambini sopra i 15 anni di età - una iniezione di una soluzione 0,05-0,1% del farmaco 3-4 volte al giorno in ogni passaggio nasale.

Bambini 0,05% soluzione del farmaco (o soluzione allo 0,025% del farmaco, diluendo la soluzione allo 0,05% con acqua distillata): da 2 anni a 6 anni - 1 iniezione in ciascun passaggio nasale 1-3 volte al giorno; da 6 a 15 anni - un'iniezione in ciascun passaggio nasale 1-3 volte al giorno.

Per scopi diagnostici: dopo aver pulito il naso, iniettare ogni passaggio nasale una volta o inserire un tampone immerso in una soluzione allo 0,05% del preparato e lasciare agire per 1-2 minuti.

Con la rinite, il trattamento non deve superare i 5-7 giorni negli adulti e non più di 3 giorni nei bambini.

Nausea, tachicardia, mal di testa, aumento della pressione sanguigna, iperemia reattiva, gonfiore della mucosa nasale. Reazioni locali, se utilizzate per più di 1 settimana - gonfiore della mucosa della cavità nasale, rinite atrofica.

overdose

Sintomi: diminuzione della temperatura corporea, bradicardia, aumento della pressione sanguigna.
Trattamento: sintomatico.

Interazione con altri farmaci

L'uso simultaneo con inibitori MAO o entro 14 giorni dopo la fine del loro uso è controindicato.

Rallenta l'assorbimento di farmaci anestetici locali (allunga la loro azione durante l'esecuzione dell'anestesia superficiale).

La co-somministrazione di altri farmaci vasocostrittori aumenta il rischio di effetti collaterali.

Istruzioni speciali

Può avere un effetto di riassorbimento.

Con l'uso prolungato, la gravità dell'azione vasocostrittrice diminuisce gradualmente (il fenomeno della tachifilassi), e quindi si raccomanda di fare una pausa per diversi giorni dopo 5-7 giorni di utilizzo.

Influenza della capacità di guidare veicoli, macchinari

Modulo di rilascio

Spray nasale 0,05% e 0,1%.
Su 10, 15 ml in contagocce di bottiglie polimeriche complete di un tubulo, chiuso ermeticamente da contagocce di traffico polimerici e coperchi avvitati.
Su 1 contagocce di bottiglia polimerico insieme con l'istruzione per applicazione è messo in un pacco da un cartone.

3 anni
Dopo aver aperto il contagocce per 30 giorni.
Non usare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Condizioni di conservazione

Nel posto scuro a una temperatura di non più in alto che 25 ° C.
Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Condizioni di vendita della farmacia

Slavic Pharmacy LLC, Russia.
601125, regione di Vladimir., Distretto di Petushinsky. n. Volginsky.

naftizin

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

Il napthyzinum è un farmaco vasocostrittore utilizzato localmente nella pratica ORL.

Rilascia forma e composizione

Il nafthzin è disponibile in due forme di dosaggio:

  • Gocce nasali: trasparenti, incolori o leggermente colorate (in flaconi di vetro da 5 o 10 ml, 1 flacone in una scatola di cartone, in flaconi di plastica flacone da 10, 15 o 20 ml, 1 contagocce in una scatola di cartone completa di tappo contagocce o senza esso);
  • Spray nasale: incolore, trasparente o leggermente colorato (in polimero, sigillato ermeticamente con tappi polimerici, contagocce e coperchi avvitabili, flaconi contagocce da 10 o 15 ml, 1 flacone contagocce in un fascio di cartone completo di cannuccia).

La composizione di 1 ml Naphthyzinum nella forma di spruzzi e gocce nasali include:

  • Ingrediente attivo: nafazolina - 0,5 o 1 mg;
  • Componenti ausiliari: acido borico - 20 mg; acqua purificata - fino a 1 ml.

Indicazioni per l'uso

  • Rinite acuta;
  • sinusite;
  • Eustace;
  • Rinite allergica

Il napthyzinum è anche prescritto negli studi sulla cavità nasale (per facilitare la procedura).

Controindicazioni

  • Uso simultaneo con inibitori delle monoaminossidasi, nonché un periodo fino a 14 giorni dopo la fine della terapia;
  • Rinite cronica, compresa la rinite atrofica;
  • Aterosclerosi pronunciata;
  • L'ipertensione;
  • Ipertiroidismo (tireotossicosi);
  • Malattie oculari gravi, compreso il glaucoma ad angolo chiuso;
  • Diabete mellito;
  • tachicardia;
  • Età fino a 1 anno (per gocce dello 0,05%), fino a 2 anni (per lo 0,05% di spray), fino a 18 anni (per lo 0,1% di gocce e spray);
  • Ipersensibilità al farmaco.

Lo spray a base di naftotz deve essere usato con cautela nei pazienti con malattia coronarica (angina), feocromocitoma e iperplasia prostatica.

Donne in gravidanza e in allattamento Il naphthyzinum in tutte le forme di dosaggio è prescritto dopo aver valutato il rapporto rischio / beneficio per madre e figlio.

Dosaggio e somministrazione

Il nafthzin in otorinolaringoiatria è usato per via intranasale.

Si raccomanda di applicare il seguente regime posologico (dose singola in ciascun passaggio nasale):

  • Bambini 1-6 anni (gocce) e 2-6 anni (spray): 1-2 gocce o 1 iniezione spray (soluzione 0,05%), la molteplicità di utilizzo - 1-3 volte al giorno;
  • Bambini 6-15 anni: 2 gocce o 1 iniezione spray (soluzione 0,05%), la molteplicità di utilizzo - 1-3 volte al giorno;
  • Adulti e bambini dai 15 anni: 1-3 gocce o 1 iniezione spray (soluzione 0,05-0,1%), la molteplicità di utilizzo - 3-4 volte al giorno;

Bambini 0,05% Naftizin nella forma di uno spruzzo possono esser diluiti con acqua distillata in un rapporto di 1: 1 (fino a 0,025%). Non regolare il regime di dosaggio.

Il corso di terapia per la rinite nei bambini non deve superare i 3 giorni, negli adulti - 5-7 giorni.

Per scopi diagnostici Naphthyzinum deve essere usato dopo aver pulito il naso. Per facilitare lo studio della cavità nasale in ogni passaggio nasale, devono essere instillate 3-4 gocce, un tampone imbevuto di una soluzione allo 0,05% del farmaco deve essere iniettato per 1-2 minuti, o deve essere eseguita 1 iniezione.

Effetti collaterali

Durante il trattamento, il possibile sviluppo di effetti collaterali, manifestati sotto forma di gonfiore della mucosa nasale, aumento della pressione sanguigna, iperemia reattiva, mal di testa, tachicardia, nausea.

Quando si utilizza Naphthyzinum per più di 7 giorni, si possono osservare reazioni locali (rinite atrofica, gonfiore della mucosa nasale).

Istruzioni speciali

Il naftotz può avere un effetto di riassorbimento.

Con il trattamento a lungo termine, la gravità dell'azione vasocostrittrice diminuisce gradualmente (il fenomeno della tachifilassi) e pertanto il farmaco non è raccomandato per più di 5-7 giorni. Se necessario, dopo la pausa, è possibile ripetere il percorso.

Interazioni farmacologiche

Il naphthizin può essere prescritto non prima di 14 giorni dopo la fine dell'uso degli inibitori delle monoaminossidasi.

Durante la terapia, si tenga presente che se usato insieme ad anestetici locali, il loro assorbimento viene rallentato (durante l'anestesia superficiale, la loro azione è prolungata).

Con appuntamento simultaneo Naphthyzin con altri farmaci vasoconstrictor aumenta la probabilità di effetti collaterali.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare in luogo buio, fuori dalla portata dei bambini ad una temperatura fino a 25 ° C, non congelare.

Periodo di validità - 3 anni.

Dopo aver aperto il flacone contagocce, Naphthyzinum può essere applicato per 30 giorni.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Spray di naftotzina: istruzioni

La rinite acuta (infiammazione della mucosa nel naso) può verificarsi per una serie di motivi. Sia i bambini che gli adulti incontrano regolarmente un naso che cola (rinite infettiva). In questo caso, l'uso di agenti vasocostrittori è molto appropriato. Un farmaco popolare e conveniente in questo gruppo è Naphthyzinum Spray.

Composizione e proprietà farmacologiche

Il farmaco è disponibile in due dosaggi: 0,05% e 0,1%. Il principale ingrediente attivo è il nitrato di napazolina. L'acido borico e l'acqua depurata sono usati come ausiliari. Il nafthzin è un alfa surrenomimetico.

Le sostanze di questo gruppo farmacologico, quando applicate alle membrane mucose, rapidamente e per un tempo piuttosto lungo restringono i vasi. In questo contesto, il gonfiore nel naso, l'eccessivo trabocco dei vasi sanguigni e il processo di rilascio di fluido infiammatorio dal sangue nel tessuto diminuisce nel naso. La respirazione libera attraverso il naso avviene entro 3-5 minuti e dura fino a 3-4 ore.

Dopo una settimana di utilizzo di Naphthyzinum, si sviluppa la dipendenza dal farmaco e si richiede una dose maggiore e maggiore per ottenere l'effetto inerente alla sostanza.

testimonianza

Lo spruzzo di Naphthyzin è mostrato in tali casi:

  • rinite acuta;
  • malattia infettiva-infiammatoria dei seni paranasali;
  • allergia ai pollini;
  • infiammazione cronica delle mucose della laringe;
  • tubootite (infiammazione della mucosa dell'orecchio medio);
  • edema laringeo dovuto a radiazioni o allergie;
  • eccessivo traboccamento dei vasi sanguigni delle mucose dopo l'intervento chirurgico alle prime vie respiratorie.

Inoltre, l'uso del farmaco è appropriato nel caso di endoscopia diagnostica o chirurgica del naso - facilita la manipolazione.

Controindicazioni

Lo spray nasale Naphthyzinum è controindicato in tali pazienti:

  • ipersensibilità a napazolina o acido borico;
  • rinite cronica;
  • condizioni atrofiche della mucosa nasale;
  • aumento stabile della pressione sanguigna;
  • grave malattia arteriosa cronica dovuta a disturbi del metabolismo lipidico e proteico;
  • iperfunzione della tiroide;
  • aumento della pressione intraoculare sullo sfondo di fuoriuscita di fluido disturbato attraverso il sistema di drenaggio dell'occhio;
  • palpitazioni cardiache dolorose;
  • diabete;
  • passaggio della terapia con inibitori dell'enzima monoammino ossidasi, nonché per altre 2 settimane dopo la loro cancellazione.

Naphthyzinum Spray 0,1% non è approvato per l'uso in pazienti di età inferiore ai 15 anni e 0,05% nei pazienti di età inferiore ai 2 anni. Per le donne nel periodo di gravidanza e allattamento al seno, l'uso di spray a base di naftotz è indicato solo se il probabile beneficio per la madre supera in modo significativo il possibile rischio per il bambino.

I pazienti con angina, adenoma prostatico e tumori surrenali diagnosticati devono assumere con cautela lo spray a base di naftotzina.

applicazione

Lo spray Naphthyzinum ha istruzioni per l'uso:

  • I pazienti di età superiore ai 15 anni iniettano in ciascuna narice Naphthyzin Spray 0,05-0,1% fino a 4 volte al giorno.
  • In pediatria di età compresa tra i 2 e i 15 anni, viene utilizzato uno spray allo 0,05%. Oppure effettuare una diluizione ancora maggiore: aggiungere una soluzione allo 0,05% di acqua purificata per l'iniezione. Spruzzare il farmaco sulla mucosa nasale fino a 3 volte al giorno.
  • Ai fini della diagnostica, dopo una pulizia preliminare, 1 iniezione viene effettuata in ciascuna narice o 1 iniezione, il tampone imbevuto in 0,05% di naftilina e tenuto per 60 secondi.

Si sconsiglia agli adulti di usare lo spray per più di 1 settimana e i bambini per più di 3 giorni.

Effetti collaterali

Con il giusto regime di dosaggio, il farmaco è generalmente ben tollerato, ma può ancora avere alcuni effetti indesiderati:

  1. La spruzzatura può causare secchezza della mucosa nel sito di applicazione. Immediatamente dopo l'iniezione, il paziente può avvertire una sensazione di bruciore nel naso, che passa abbastanza velocemente. Se si utilizza il farmaco per più di 7 giorni, può verificarsi edema della mucosa, che viene rimosso dal vasocostrittore per un tempo molto breve.
  2. Il naftotinco può causare un aumento della pressione sanguigna e un attacco di palpitazioni cardiache.
  3. Il sistema nervoso centrale può rispondere all'uso del mal di testa della droga.
  4. Il sistema digestivo può assumere una mimica adrenergica dal nauseante.

Se un paziente supera sistematicamente il dosaggio prescritto e la frequenza dell'uso consentito del farmaco, la sua temperatura corporea può diminuire, la frequenza cardiaca rallenta e la pressione sanguigna può aumentare.

Interazioni farmacologiche

Il nafthzin allunga l'azione dell'anestesia superficiale, rallentando l'assorbimento dei farmaci anestetici del metano.

La naftilina non deve essere usata in combinazione con la maggior parte degli antidepressivi, poiché influenza lo scambio di monoamine e può portare a un aumento imprevedibile della loro azione e mettere a rischio la vita.

Si sconsiglia di combinare lo spray a base di naftyzin con altri farmaci vasocostrittori, poiché aumenta il rischio di reazioni avverse.

Termini d'uso e vantaggi

Molti hanno familiarità con Naphthyzinum sotto forma di gocce per un tempo molto lungo, e come spray è apparso relativamente di recente. Ma questa forma di rilascio ha alcuni vantaggi:

  1. In uno spray, il consumo del farmaco è più accurato e il rischio di possibile sovradosaggio è ridotto.
  2. Lo spray rilascia il farmaco in uno stato fine, quindi può anche entrare nelle parti più scomode del canale dell'aria.
  3. Molti pazienti osservano che è molto più conveniente usare uno spray che gocce.

Allo stesso tempo, l'uso di spray nasali non è raccomandato per i bambini fino a un anno a causa del fatto che possono causare riflessivamente lo spasmo della laringe.

Quando si utilizza Naphthyzinum sotto forma di spray, è utile seguire queste regole:

  1. Prima dell'uso, il farmaco deve pulire a fondo le narici.
  2. È necessario premere leggermente una narice con un dito durante l'iniezione.
  3. Il dito della seconda mano deve essere posizionato sul flacone di polimero e il tubo inserito nel passaggio nasale libero di 0,5 cm.
  4. L'introduzione del farmaco deve essere fatta sull'inalazione.

Entro 3-5 minuti dopo l'iniezione, non è consigliabile soffiare il naso in modo che il principio attivo venga assorbito. Lo spray a base di naftotz può essere un vero aiuto e non danneggerà se lo si usa con saggezza.

Naftizina - istruzioni per l'uso, recensioni, analoghi e forme di rilascio (gocce nasali e spray nasale 0,05% e 0,1%) del farmaco per il trattamento della rinite negli adulti, nei bambini e durante la gravidanza. Composizione e dipendenza con l'uso prolungato

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Naphthyzinum. Recensioni presentate di visitatori del sito - gli utenti di questo medicinale, così come le opinioni di dottori di specialisti sull'uso di Naphthyzin nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il farmaco ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi di Naphthyzin alla presenza degli analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento della rinite e della sinusite negli adulti, nei bambini, così come durante la gravidanza e l'allattamento. Composizione e dipendenza dal farmaco dopo un uso prolungato.

Naphthyzinum - un alfa adrenomimetik. Quando applicato alle mucose ha un effetto vasocostrittore veloce, pronunciato e prolungato.

struttura

Naphazoline + eccipienti.

testimonianza

  • rinite acuta;
  • febbre da fieno;
  • laringite acuta e cronica;
  • eustachite acuta;
  • edema laringeo allergico e associato alle radiazioni;
  • iperemia delle mucose dopo operazioni nel tratto respiratorio superiore;
  • congiuntivite cronica;
  • disturbi astenopici;
  • congiuntivite batterica;
  • nel trattamento della urolitiasi;
  • rinoscopia (in combinazione con anestetici locali).

Forme di rilascio

Il naso scende 0,05% e 0,1%.

Spray nasale 0,05% e 0,1%.

Istruzioni per l'uso e il regime di dosaggio

Intranasale (in ogni passaggio nasale), adulti - 1-3 gocce 3-4 volte al giorno.

Quando il sangue del naso: introduzione nei tamponi della cavità nasale inumidito con una soluzione 0,05%.

In oftalmologia (utilizzare solo la soluzione allo 0,05%): 1-2 gocce di una soluzione allo 0,05% nella cavità congiuntivale, 1-3 volte al giorno.

Quando rinoscopia per il prolungamento dell'anestesia superficiale: 2-4 gocce di una soluzione allo 0,1% con 1 ml di anestetico.

Effetti collaterali

  • irritazione della mucosa (a seconda del luogo di utilizzo);
  • se usato per più di 1 settimana - gonfiore della mucosa, rinite atrofica;
  • iperemia reattiva;
  • tachicardia;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • mal di testa;
  • nausea.

Controindicazioni

  • bambini fino a 1 anno;
  • ipertensione;
  • ipertiroidismo;
  • ipersensibilità a naphazoline;
  • aterosclerosi pronunciata;
  • rinite cronica;
  • grave malattia agli occhi;
  • diabete;
  • somministrazione simultanea di inibitori MAO e un periodo fino a 14 giorni dopo la fine del loro uso.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Il napthyzinum può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento al seno) solo sotto severe indicazioni nei casi in cui l'effetto terapeutico atteso per la madre superi il potenziale rischio di effetti indesiderati nel feto o nel bambino.

Istruzioni speciali

Il naftotz può avere un effetto di riassorbimento.

Con l'uso prolungato, la gravità dell'azione vasocostrittore diminuisce gradualmente (il fenomeno della tachifilassi) e la dipendenza si sviluppa, e quindi si raccomanda di prendersi una pausa per diversi giorni dopo 5-7 giorni di utilizzo.

Interazioni farmacologiche

Non deve essere usato contemporaneamente con inibitori MAO o entro 14 giorni dalla fine del loro utilizzo.

Il naftotz rallenta l'assorbimento degli anestetici locali (allunga la loro azione durante l'anestesia superficiale).

Analoghi della medicina Naphthyzinum

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Nafazolina-Verein;
  • Sanorin;
  • Sanorin con olio di eucalipto.

Analoghi per gruppo farmacologico (anti-congestionanti):

  • 4 Wei;
  • Aqua Maris;
  • Aqua Maris baby;
  • Aqua Rinosol;
  • Aqualore baby;
  • Aqualore Forte;
  • Akvamaster;
  • Afrin;
  • Berberyl H;
  • Brizolin;
  • Vicks Active Sinex;
  • galazolin;
  • Gistimet;
  • Grippostad Reno;
  • Per il trasporto;
  • Allergene Dr. Theiss;
  • Dr. Theiss allergene all'acqua di mare;
  • Dr. Theiss Nazolin;
  • Inflyurin;
  • Irifrin BK;
  • xilene;
  • Ksilobene;
  • xylometazoline;
  • ksimelin;
  • Lasolvan Reno;
  • Marimer;
  • Midrimaks;
  • Morenazal;
  • Acqua di mare;
  • Nazivin;
  • Nazol;
  • Nazol Advance;
  • Nazol Baby;
  • Nazol Kids;
  • Nazosprey;
  • Nafazolina-Verein;
  • Neosinephrine POS;
  • Nesopin;
  • Noksprey;
  • Nosolin;
  • ossimetazolina;
  • Olint;
  • Otrivin;
  • Reaktin;
  • Rizaksil;
  • Rizosin;
  • Rinonorm;
  • Rinorus;
  • Rinostop;
  • Salin;
  • Sanorin;
  • Sevitin;
  • Sinusan;
  • Sinuforte;
  • Snoop;
  • Tizin Xylo;
  • Tizin;
  • Fasini;
  • Faria;
  • Farmazolin;
  • Fiziodoza;
  • Physiomer spray nasale;
  • Fluimarin;
  • Evkazolin Aqua.

Naphthyzinum (0,1%) nafazolina

istruzione

  • russo
  • kazako russo

Nome commerciale

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Gocce nasali di 0,05%, 0,1% in 10 ml

struttura

Contengono 10 ml di preparato

ingrediente attivo - nitrato di napazolina - 5 mg o 10 mg

eccipienti - acido borico, acqua purificata

descrizione

Liquido trasparente incolore o leggermente giallastro.

Gruppo farmacoterapeutico

Preparazioni nasali. Anticongestanti e altri preparati nasali per la somministrazione topica. Simpaticomimetici. Nafazolina.

Codice ATX R01AA08

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

L'effetto terapeutico della nafazolina si sviluppa 5 minuti dopo l'instillazione del farmaco e dura fino a 8 ore. Se applicato localmente, la nafazolina può essere assorbita dalla circolazione sistemica e avere un effetto sistemico.

farmacodinamica

Alfa adrenomimetica. Naphazoline è un simpaticomimetico con un effetto stimolante diretto sui recettori alfa2-adrenergici. A causa di azione vasocostrittore, gonfiore, iperemia, essudazione sono ridotti. Con la somministrazione intranasale, la nafazolina contribuisce al sollievo della respirazione nasale nella rinite. Contribuisce all'apertura e all'espansione dei condotti di ingresso dei seni paranasali e del rilascio delle trombe di Eustachio. Ciò contribuisce al deflusso delle secrezioni e impedisce la deposizione di batteri sulla mucosa nasale.

Indicazioni per l'uso

- iperemia e gonfiore delle mucose del tratto respiratorio superiore dopo l'intervento

- ridurre il gonfiore nelle procedure diagnostiche e terapeutiche.

Dosaggio e somministrazione

Gocce nasali dello 0,1% sono utilizzate per adulti e bambini di età superiore a 15 anni, 1-3 gocce in ogni passaggio nasale 3 volte al giorno.

Come adiuvante per anestesia superficiale, 2-4 gocce per 1 ml di anestetico locale. Il corso del trattamento è di 5-7 giorni. Trattamento ripetuto prescritto da un medico.

Si usano gocce nasali dello 0,05%:

- bambini da 2 a 6 anni - 1 goccia in ogni passaggio nasale 3 volte al giorno

- bambini da 6 a 15 anni - 2 gocce in ogni passaggio nasale 3 volte al giorno.

Il corso del trattamento è di 5-7 giorni. Trattamento ripetuto prescritto da un medico.

Effetti collaterali

- irritazione delle mucose

- ipertensione, tachicardia

- debolezza, tremore, nausea, mal di testa, irritabilità

- iperemia reattiva della mucosa

- se applicato per più di 1 settimana - gonfiore della mucosa, rinite atrofica

Controindicazioni

ipersensibilità ai componenti della droga

infiammazione secca della mucosa nasale

bambini fino a 2 anni per una soluzione dello 0,05%

bambini fino a 15 anni per soluzione allo 0,1%

malattia coronarica

uso simultaneo di inibitori delle monoaminossidasi e un periodo fino a 14 giorni dopo la fine del loro uso

Interazioni farmacologiche

Il farmaco riduce l'attività terapeutica dei farmaci antipertensivi somministrati per via orale, rallenta l'assorbimento degli anestetici.

Se combinato con inibitori della monoamino ossidasi e antidepressivi triciclici o per diversi giorni dopo la loro cancellazione, c'è il rischio di un forte aumento della pressione sanguigna.

Gli inibitori del reuptake della monoammina non selettivi aumentano l'effetto vasocostrittore del farmaco.

Istruzioni speciali

Il napthyzinum è usato con cautela nelle persone con pressione arteriosa labili.

Periodo di gravidanza e allattamento

L'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento è possibile solo sotto severe indicazioni nei casi in cui l'effetto terapeutico atteso per la madre superi il potenziale rischio per il feto o il bambino.

Caratteristiche dell'effetto del farmaco sulla capacità di guidare un veicolo o un macchinario potenzialmente pericoloso

Considerati gli effetti collaterali del farmaco, è necessario prestare attenzione quando si guidano veicoli o macchinari potenzialmente pericolosi.

overdose

Sovradosaggio o ingestione accidentale del farmaco possono manifestare i sintomi di un effetto sistemico del farmaco: aumento della pressione sanguigna, tachicardia, mal di testa, tremore, irritabilità, aumento della sudorazione, sensazione di battito cardiaco, alterazione della coscienza. Può verificarsi - cianosi, nausea, arresto cardiaco, edema polmonare, disturbi mentali, febbre. L'effetto depressivo sul sistema nervoso centrale si manifesta con i seguenti sintomi: sonnolenza, bradicardia, diminuzione della temperatura corporea, shock, apnea, coma.

In caso di sovradosaggio accidentale, interrompere l'uso del farmaco e consultare immediatamente un medico.

Rilasciare forma e imballaggio

Su 10 millilitri di una preparazione in bottiglie di plastica-chiodini tappati da berretti con controllo della prima apertura. Etichetta ogni bottiglia. Fiale insieme a istruzioni per uso medico nelle lingue statali e russe in base al numero di fiale collocate nella confezione di gruppo.

Condizioni di conservazione

Conservare in luogo buio a una temperatura compresa tra 18 ° C e 25 ° C.

Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Periodo di validità

Dopo la data di scadenza non si applica.

Condizioni di vacanza

fabbricante

LLP "DOSFARM", Repubblica del Kazakistan Almaty, Chaplygin str., 3

Titolare del certificato di registrazione

LLP "AliS Farm", Repubblica del Kazakistan, Almaty, st. Topolevskaya, 157K

Indirizzo dell'organizzazione che riceve richieste dai consumatori sulla qualità del prodotto nella Repubblica del Kazakhstan

LLP "AliS Farm", Repubblica del Kazakistan, Almaty, st. Topolevskaya, 157K

Gocce e spruzzi Naphthyzinum

Il napthyzinum è un farmaco vasocostrittore utilizzato localmente nella pratica ORL.

Il principale ingrediente attivo di Naphthyzinum è nafazolina - ha l'effetto anti-edema e vasocostrittore locale a breve termine. La proprietà vasocostrittore del farmaco era dovuta alla sua capacità di agire sui recettori della mucosa e ridurre il flusso sanguigno. Di conseguenza, la mucosa ritorna alle sue dimensioni normali, riduce la produzione di muco e facilita la respirazione nasale.

Il paziente avverte miglioramenti fino a 6 ore.

Rilascia forma e composizione

Il nafthzin è disponibile in due forme di dosaggio:

  • Gocce nasali: trasparenti, incolori o leggermente colorate (in flaconi di vetro da 5 o 10 ml, 1 flacone in una scatola di cartone, in flaconi di plastica flacone da 10, 15 o 20 ml, 1 contagocce in una scatola di cartone completa di tappo contagocce o senza esso);
  • Spray nasale: incolore, trasparente o leggermente colorato (in polimero, sigillato ermeticamente con tappi polimerici, contagocce e coperchi avvitabili, flaconi contagocce da 10 o 15 ml, 1 flacone contagocce in un fascio di cartone completo di cannuccia).

La composizione di 1 ml Naphthyzinum nella forma di spruzzi e gocce nasali include:

  • Ingrediente attivo: nafazolina - 0,5 o 1 mg;
  • Componenti ausiliari: acido borico - 20 mg; acqua purificata - fino a 1 ml.

Come si fa la naftilina nella cavità nasale?

Il napthyzinum per i bambini è un farmaco vasocostrittore locale. Appartiene al gruppo di mimetici alfa adrenergici e il loro effetto sull'uso ricorda l'azione dell'adrenalina. Il componente principale di questo strumento è la nafazolina, che ha un effetto decongestionante e vasocostrittore a breve termine. Per ottenere un rapido effetto vasocostrittore è possibile a causa dell'impatto sui recettori della mucosa e ridurre il movimento del sangue.

Durante il trattamento con Naphthyzinum, si osserva una diminuzione dell'edema mucoso e i passaggi nasali acquisiscono la loro dimensione normale. Inoltre, la produzione di muco si ferma e il risultato è la respirazione nasale leggera. Un tale effetto positivo dall'uso di gocce può essere mantenuto per 6 ore.

Il Naphthyzinum agisce istantaneamente e la respirazione in un bambino può manifestarsi in un minuto. Il farmaco assomiglia a un liquido di colore giallastro. La soluzione non ha odore e sapore specifici, ma è severamente vietato portarla dentro. Nell'infanzia Naphthyzinum può essere instillato nei passaggi nasali o utilizzato per l'inalazione.

Quando dovrebbe essere usato il farmaco?

Naphthyzinum può essere prescritto per la diagnosi delle seguenti patologie:

  • rinite acuta;
  • febbre da fieno;
  • laringite acuta e cronica;
  • eustachite acuta;
  • edema laringeo allergico e associato alle radiazioni;
  • iperemia delle mucose dopo operazioni nel tratto respiratorio superiore;
  • congiuntivite cronica;
  • disturbi astenopici;
  • congiuntivite batterica;
  • nel trattamento della urolitiasi;
  • rinoscopia (in combinazione con anestetici locali).

In alcuni casi, le gocce di naftotossina sono prescritte per fermare il sanguinamento dai seni paranasali. Inoltre, l'effetto di tale farmaco aiuta ad alleviare l'edema laringeo durante una reazione allergica e radiazioni. In alcuni casi, tali gocce sono indicate per il trattamento della congiuntivite di origine cronica e batterica nei bambini.

Tale droga ha una proprietà come la tachifilassi. Ciò significa che il corpo si abitua gradualmente al farmaco e cessa di agire su di esso. Va ricordato che l'aumento del dosaggio non influisce sull'efficacia del farmaco, ma aumenta il rischio di sovradosaggio. È per questo motivo che dopo il trattamento dei bambini con Naphthyzin, è necessario passare all'utilizzo di un altro farmaco per 5 giorni.

Controindicazioni

Il nafthzin, come qualsiasi altro farmaco, ha alcune controindicazioni. Le principali controindicazioni all'uso delle gocce nasali:

  • bambini fino a 1 anno;
  • ipertensione;
  • ipertiroidismo;
  • ipersensibilità a naphazoline;
  • aterosclerosi pronunciata;
  • rinite cronica;
  • grave malattia agli occhi;
  • diabete;
  • somministrazione simultanea di inibitori MAO e un periodo fino a 14 giorni dopo la fine del loro uso.

Il naphthyzin sotto forma di spray deve essere usato con cautela nei pazienti con malattia coronarica (angina), iperplasia prostatica e feocromocitoma.

Infermieri e donne in gravidanza Il naftizin in qualsiasi forma di dosaggio può essere utilizzato solo nei casi in cui i benefici per la salute attesi dalla madre siano superiori al rischio potenziale per il bambino o il feto.

dosaggio

Prima di usare Naphthyzinum, la bottiglia viene aperta rimuovendo il tappo. Dopo di ciò, un piccolo foro è forato con una punta. Se la soluzione è fredda, deve essere riscaldata nelle mani alla temperatura corporea naturale. Quindi il paziente si sdraia sul letto o inclina la testa all'indietro e inserisce la punta nella narice. Premendo i lati morbidi della fiala, viene iniettato il numero richiesto di gocce. Dopo la procedura, Naphthyzinum è strettamente chiuso con un coperchio in modo che la soluzione rimanga in un barattolo ermeticamente sigillato. Conservare la bottiglia nel comodino, dove i bambini non possono ottenere.

  • Il nafthzin in gocce del 0,1% è usato da pazienti adulti. È instillato nella cavità nasale fino a tre volte al giorno. Per rispettare il dosaggio raccomandato non superare il numero di gocce di una singola iniezione (2-3 gocce).
  • Naphthyzene 0,05% viene applicato nello stesso modo descritto sopra. Ma una debole concentrazione della sostanza attiva ha un effetto meno efficace e meno prolungato. Inoltre, questo farmaco può essere usato per trattare la congiuntivite. In questi casi, vengono iniettate 1-2 gocce di soluzione negli occhi.

Naphthyzinum non deve essere usato per più di una settimana, perché di conseguenza, i pazienti possono manifestare effetti collaterali. Con il trattamento a lungo termine, i pazienti possono smettere di provare sollievo dalla nafazolina.

Se il paziente assume inibitori della monoaminossidasi (nialamide o befol), deve essere informato il medico curante. Tali farmaci non possono essere combinati con il trattamento della rinite Naphthyzinum. Anche dopo la fine dell'assunzione di inibitori MAO, è necessario attendere 10 giorni, e quindi procedere alla terapia della rinite con un vasocostrittore.

Effetti collaterali Naftizina

L'uso del farmaco può causare nausea, mal di testa, battito cardiaco accelerato, gonfiore e infiammazione ancora maggiore della mucosa nasale. Se Naphthyzinum è stato usato in dosi elevate e per un lungo periodo di tempo, possono verificarsi gravi effetti collaterali come rinite cronica o farmaco-indotta, atrofia della mucosa nasale, perdita dell'olfatto.

Tra gli effetti collaterali si distingue una malattia così indipendente, come "dipendenza da Naphthyzin". Può essere psicologico e fisiologico e si manifesta con un uso prolungato. Il meccanismo della dipendenza fisiologica da Naftizin è il seguente: quando l'azione delle gocce o dello spray termina, i vasi si espandono di nuovo, e ancor più di prima dell'instillazione. C'è bisogno di usare di nuovo il medicinale. Dopo aver ricevuto una nuova dose, i vasi si restringono, la scarica si ferma, la respirazione diventa facile.

Con instillazione sistematica di vasocostrittore gocce Naphthyzinum e suoi analoghi, i vasi diventano "pigri", cioè, perdono la capacità di restringere ed espandere indipendentemente. Per fare questo, hanno bisogno di un "motore" che è il farmaco. Se non viene preso, possono verificarsi forti mal di testa sullo sfondo della completa congestione nasale. Questa condizione è particolarmente difficile da trasportare durante la notte. Le persone con dipendenza si chiamano tossicodipendenti Naphthyzinum, anche se la droga stessa non ha nulla a che fare con le droghe. Oltre alla dipendenza fisiologica, c'è anche quella psicologica, in cui una persona ha paura quando non c'è la possibilità di usare le gocce. Potrebbero esserci segni di soffocamento.

Dopo un certo periodo di tempo una persona inizia a capire che è necessario liberarsi della dipendenza. Come rompere l'abitudine? Al primo stadio, la dose del farmaco deve essere gradualmente ridotta. Per fare questo, puoi provare a seppellire alternativamente l'una e l'altra narice, e puoi diluire Naphthyzinum con acqua. Si consiglia di lavare il naso con soluzioni saline o Aquamaris (si raccomandano le recensioni).

Ciò non solo faciliterà la respirazione, ma anche idraterà la membrana mucosa, che viene prosciugata come risultato del Naphthyzinum. È difficile sopravvivere alla dipendenza, ma è reale. Se questo metodo non salva, dovresti consultare un medico che prescriverà un trattamento farmacologico (ormonale). In definitiva, la chirurgia è anche possibile.

Quindi, la domanda su come sbarazzarsi di, o piuttosto, come sbarazzarsi di Naphthyzin, ci sono tre risposte possibili: indipendentemente, con farmaci e prontamente. La migliore risposta alla domanda su come liberarsene è buttare la bottiglia nella spazzatura.

overdose

L'uso frequente e incontrollato del farmaco porta a un sovradosaggio, che si manifesta:

  • nausea;
  • vomito;
  • ipertensione;
  • vertigini;
  • dolore da alloggi e servizi comunali.

Il nafthzin è considerato uno dei mezzi ad azione rapida, ma vale la pena di usarlo con cautela. Il sovradosaggio e l'uso prolungato possono influenzare non solo la condizione delle mucose, ma anche l'organismo nel suo complesso.

Interazioni farmacologiche

L'appuntamento simultaneo di Naphthyzin con inibitori di monoamino ossidasi (compreso il periodo fino a 2 settimane dopo la fine del loro uso) è controindicato.

Il naftotz rallenta l'assorbimento dei farmaci anestetici locali (allungando la loro azione durante l'anestesia superficiale).

Quando somministrato insieme ad altri farmaci vasocostrittori, aumenta il rischio di effetti collaterali.

Istruzioni speciali

Il naftotz può avere un effetto di riassorbimento.

Con la terapia prolungata, la gravità dell'azione vasocostrittrice diminuisce gradualmente (il fenomeno della tachifilassi), quindi dopo 5-7 giorni di utilizzo si raccomanda di prendersi una pausa per diversi giorni.

Analoghi della medicina Naphthyzinum

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Nafazolina-Verein;
  • Sanorin;
  • Sanorin con olio di eucalipto.

Analoghi per gruppo farmacologico (anti-congestionanti):

  • 4 Wei;
  • Aqua Maris;
  • Aqua Maris baby;
  • Aqua Rinosol;
  • Aqualore baby;
  • Aqualore Forte;
  • Akvamaster;
  • Afrin;
  • Berberyl H;
  • Brizolin;
  • Vicks Active Sinex;
  • galazolin;
  • Gistimet;
  • Grippostad Reno;
  • Per il trasporto;
  • Allergene Dr. Theiss;
  • Dr. Theiss allergene all'acqua di mare;
  • Dr. Theiss Nazolin;
  • Inflyurin;
  • Irifrin BK;
  • xilene;
  • Ksilobene;
  • xylometazoline;
  • ksimelin;
  • Lasolvan Reno;
  • Marimer;
  • Midrimaks;
  • Morenazal;
  • Acqua di mare;
  • Nazivin;
  • Nazol;
  • Nazol Advance;
  • Nazol Baby;
  • Nazol Kids;
  • Nazosprey;
  • Nafazolina-Verein;
  • Neosinephrine POS;
  • Nesopin;
  • Noksprey;
  • Nosolin;
  • ossimetazolina;
  • Olint;
  • Otrivin;
  • Reaktin;
  • Rizaksil;
  • Rizosin;
  • Rinonorm;
  • Rinorus;
  • Rinostop;
  • Salin;
  • Sanorin;
  • Sevitin;
  • Sinusan;
  • Sinuforte;
  • Snoop;
  • Tizin Xylo;
  • Tizin;
  • Fasini;
  • Faria;
  • Farmazolin;
  • Fiziodoza;
  • Physiomer spray nasale;
  • Fluimarin;
  • Evkazolin Aqua.

Recensioni Naphthyzin

Nella rete ci sono diverse recensioni su Naphtyzine. Questo rimedio è chiamato un'ambulanza per la rinite e altre malattie, così come un farmaco che causa una seria dipendenza. Gli utenti notano che questo farmaco può essere usato per sintomi gravi, ma non dovrebbe essere usato per diversi giorni di seguito.

È importante considerare le istruzioni e le controindicazioni.

Condizioni di vendita della farmacia

Naphthyzinum è consentito per le vendite over-the-counter dalle farmacie.

Periodo di validità

Gocce conservate in un luogo buio, la temperatura dovrebbe essere 10-25 ° C. Non congelare la soluzione. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Puoi conservare per 3 anni. Dopo questo periodo non può essere utilizzato.

Il naso di Naphthyzinum fa cadere il prezzo

Il costo medio di Naphthyzinum nelle farmacie della Federazione Russa è di 140 rubli per bottiglia.

NAFTIZIN (NAPHTHYZIN)

Titolare del certificato di registrazione:

Forma di dosaggio

Rilasciare forma, imballaggio e composizione

10 ml - flaconi polimerici (1) con spray - pacchi di cartone.

Azione farmacologica

Indicazioni del farmaco

Regime di dosaggio

Effetti collaterali

Reazioni locali: irritazione della membrana mucosa (a seconda del luogo di utilizzo); se usato per più di 1 settimana - gonfiore della mucosa, rinite atrofica.

Dal momento che il sistema cardiovascolare: iperemia reattiva, tachicardia, aumento della pressione sanguigna.

CNS: mal di testa.

Da parte del sistema digestivo: nausea.

Controindicazioni

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Usare nei bambini

Istruzioni speciali

Naphazoline può avere un effetto di riassorbimento.

Con l'uso prolungato, la gravità dell'azione vasocostrittrice diminuisce gradualmente (il fenomeno della tachifilassi), e quindi si raccomanda di fare una pausa per diversi giorni dopo 5-7 giorni di utilizzo.

Interazioni farmacologiche

Non deve essere usato contemporaneamente con inibitori MAO o entro 14 giorni dalla fine del loro utilizzo.

Naphazoline rallenta l'assorbimento degli anestetici locali (allunga la loro azione durante l'anestesia superficiale).

Analoghi del farmaco

NAFTIZIN (SLAVIC PHARMACY, Russia)

NAFTIZIN (ditta farmaceutica LEKKO, Russia)

NAFTIZIN (IMPIANTO ENDOCRINO DI MOSCA, Russia)

Naphthyzinum - descrizione della droga, istruzioni per l'uso, recensioni

Spray nasale Naphthyzinum (Naphthyzin)

Istruzioni per l'uso medico del farmaco

Descrizione dell'azione farmacologica

Indicazioni per l'uso

Modulo di rilascio

farmacodinamica

farmacocinetica

Se applicato localmente assorbito nella circolazione sistemica. Bene e rapidamente assorbito dalle ghiandole lacrimali. Le persone non hanno dati sulla distribuzione di nafazolina. Non passa attraverso il BBB.

Con la somministrazione a lungo termine, l'azione diminuisce gradualmente (sviluppo della tolleranza), quindi, dopo 5-7 giorni di utilizzo, è necessaria una pausa per diversi giorni.

Utilizzare durante la gravidanza

Controindicazioni

Effetti collaterali

Reazioni dovute all'effetto locale del farmaco: irritazione della membrana mucosa, iperemia reattiva, se usato per più di 1 settimana - edema della mucosa, rinite atrofica.

Reazioni dovute all'azione sistemica del farmaco: nausea, mal di testa, in alcuni casi in pazienti sensibili - aumento della pressione sanguigna, tachicardia.

Dosaggio e somministrazione

overdose

Sintomi: diminuzione della temperatura corporea, bradicardia, aumento della pressione sanguigna.

Interazioni con altri farmaci

Non combinare con inibitori MAO (dopo la fine del loro uso, prescrivere il farmaco non prima di dopo 14 giorni).

Estende l'azione degli anestetici locali utilizzati per l'anestesia superficiale.

Istruzioni speciali per l'ammissione

Non raccomandato per la rinite cronica.

Con l'uso prolungato, si deve tenere presente che l'effetto vasocostrittore diminuisce gradualmente (il fenomeno della tachifilassi), quindi dopo 5-7 giorni di utilizzo si consiglia di fare una pausa per diversi giorni.

Condizioni di conservazione

Periodo di validità

Appartenente alla classificazione ATX:

Farmaci simili in azione:

  • Cyclo 3 fort (Cyclo 3 fort) Capsule
  • Mezaton (Mesaton) Soluzione per iniezioni
  • Nasik per bambini (bambini Nasic) Spray nasale
  • Spray nasale Nasospray (NAZOSPRAY)
  • Vizin Classic (Visine classic) Collirio
  • Nazivin Sensitive (NASIVIN SENSITIVE) Spray nasale
  • Nazol (Nazol) Spray nasale
  • Snoop Spray nasale
  • Tizin Xylo BIO (Tyzine Hylo BIO) Spray nasale
  • Nesopina (Nesopina) Spray nasale

** La directory dei farmaci è solo a scopo informativo. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare le annotazioni del produttore. Non automedicare; Prima di iniziare a usare Naphthyzinum, dovresti consultare un medico. EUROLAB non è responsabile per le conseguenze causate dall'uso delle informazioni pubblicate sul portale. Qualsiasi informazione sul sito non sostituisce il parere di un medico e non può servire come garanzia dell'effetto positivo del farmaco.

Ti interessa il Naphthyzinum? Vuoi sapere informazioni più dettagliate o hai bisogno di una visita medica? O hai bisogno di un'ispezione? Puoi fissare un appuntamento con un medico - la clinica Eurolab è sempre al tuo servizio! I migliori medici ti esamineranno, consigliano, forniscono l'assistenza necessaria e formulano una diagnosi. Puoi anche chiamare un medico a casa. La clinica Eurolab è aperta per te 24 ore su 24.

** Attenzione! Le informazioni presentate in questa guida ai farmaci sono destinate ai professionisti medici e non dovrebbero costituire una base per l'auto-trattamento. La descrizione di Naphthyzinum è data per familiarizzazione e non è intesa per prescrivere il trattamento senza la partecipazione di un medico. I pazienti hanno bisogno di un parere esperto!

Se sei interessato ad altri medicinali e medicinali, alle loro descrizioni e istruzioni per l'uso, informazioni sulla composizione e sul modulo di rilascio, indicazioni per l'uso e gli effetti collaterali, metodi d'uso, prezzi e recensioni di farmaci o se hai altre domande e suggerimenti: scrivici, faremo sicuramente del tuo meglio per aiutarti.