Principale / Bronchite

Come riscaldare l'orecchio con una lampada blu?

Nel trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche, un dispositivo medico - una lampada blu ("riflettore Minin") - si è dimostrato efficace. Il dispositivo aiuta ad affrontare tali disturbi come SARS, tonsillite, otite media, sinusite, laringite. Gli studi hanno dimostrato che la luce blu emessa dal dispositivo ha un effetto positivo sul sistema immunitario, migliora il funzionamento del cuore e dei polmoni. Nel corso della procedura fisioterapeutica (riscaldamento), le sensazioni dolorose scompaiono, l'effetto infiammatorio diminuisce e, di conseguenza, si verifica il recupero.

La lampada blu per scaldare l'orecchio è usata più spesso nel trattamento di malattie come l'otite. Tuttavia, il "riflettore Minin" non può essere utilizzato in tutti i casi, ci sono controindicazioni in cui l'uso del dispositivo deve essere abbandonato. È possibile ottenere l'effetto più favorevole durante il riscaldamento dalla lampada dell'area infiammata solo conoscendo a quale stadio si trova la malattia e se non ci sono controindicazioni al trattamento.

Quando è utile il riscaldamento?

È importante utilizzare il dispositivo per il trattamento dell'orecchio nei primi stadi dell'otite esterna e interna (catarrale). Se un paziente usa una lampada blu a casa, deve rispettare le regole di sicurezza.

Il riscaldamento con il dispositivo è prescritto solo dal medico, quindi il paziente deve rifiutare l'auto-trattamento per la propria sicurezza. L'esposizione al calore aiuta ad eliminare il dolore nell'orecchio, oltre a migliorare la circolazione sanguigna nei tessuti dell'orecchio, accelerando così il processo di guarigione.

È importante! Va ricordato che se il riscaldamento con una lampada blu non viene eseguito correttamente, l'infezione dall'orecchio può spostarsi su altri organi. In tal caso, la probabilità di complicanze. Solo la consultazione con il medico ti aiuterà a imparare come utilizzare correttamente il dispositivo e quale metodo di riscaldamento scegliere.

Riscaldare l'orecchio con una lampada blu aiuta ad accelerare il recupero anche nella fase finale del trattamento dell'otite. In questo caso, il pus cessa di accumularsi nella cavità dell'orecchio, a causa della quale il paziente inizia gradualmente a riprendersi.

L'esposizione al calore a una lampada all'inizio della malattia aiuta a ridurre l'infiammazione (poiché l'infezione è nell'orecchio in piccole quantità). Alla fine del trattamento, il dispositivo accelera la guarigione dei tessuti danneggiati e migliora la circolazione del sangue nella cavità dell'orecchio.

È necessario rifiutare l'uso della lampada blu in casi come:

  • otite media purulenta;
  • otite acuta

Caratteristiche del riscaldamento: istruzioni

È possibile ottenere l'effetto più evidente durante la terapia della luce solo dopo aver appreso come riscaldare correttamente l'orecchio. Va ricordato che durante la procedura il paziente deve prendere la posizione più comoda e rilassarsi.

Gli occhi devono essere protetti con una benda scura stretta o ben chiusa. I medici raccomandano di riscaldare entrambe le orecchie, indipendentemente dal fatto che solo una di esse sia infiammata o meno.

Dopo la procedura non dovrebbe uscire per 1-2 ore ed evitare correnti d'aria. È meglio scaldare la cavità dell'orecchio durante la notte.

I medici consigliano di seguire queste regole durante una procedura fisioterapeutica:

  • posizionare la lampada ad una distanza di 20-60 cm dall'orecchio, in modo che il paziente si senta a proprio agio durante l'esposizione al calore del dispositivo;
  • assicurarsi che i raggi del dispositivo cadano sulla pelle con un angolo (circa 60 gradi), tuttavia, non perpendicolarmente;
  • sapere esattamente quanti minuti riscaldare l'orecchio con una lampada blu (i medici raccomandano la terapia della luce da 2 a 20 minuti);
  • utilizzare il dispositivo 2-3 volte al giorno (in alcuni casi, il medico consiglia di eseguire la procedura 4 volte al giorno).

La terapia della luce si svolge per 20 giorni. È necessario ricordare che se lo stato di salute è migliorato, non è consigliabile interrompere il trattamento, poiché è necessario consolidare i risultati per un recupero completo.

Il medico prescrive una terapia ripetuta non prima di 1 mese dopo il trattamento iniziale. È necessario ricordare che non è possibile toccare la lampada con la mano, poiché il riflettore diventa molto caldo durante l'esposizione. Il paziente deve sapere che toccare la superficie dello specchio (o la lampada) è a rischio di ustionarsi.

Attenzione! Per i bambini è preferibile selezionare un dispositivo con un'intensità di luce bassa e un riflettore di grande diametro. Gli adulti devono monitorare il riscaldamento e la sicurezza del bambino durante la terapia.

Controindicazioni

Per non danneggiare il corpo e migliorare la salute quando si utilizza una lampada blu, è necessario sapere in quali casi è meglio rifiutarsi di utilizzare il dispositivo. Dopo aver consultato il medico e aver scoperto se è possibile riscaldare l'orecchio con una lampada blu, il paziente può procedere a un ulteriore trattamento (se riceve una risposta positiva dal medico).

Gli esperti sconsigliano l'uso di una lampada blu nei seguenti casi:

  • con infiammazione della cavità dell'orecchio, in particolare con otite acuta e purulenta;
  • se il paziente ha una temperatura elevata (velocità superiori a 38 ° C);
  • se il paziente ha pustole nel canale uditivo esterno;
  • se il paziente è in terapia ormonale, assume immunostimolanti o citostatici;
  • durante l'esacerbazione di malattie comuni;
  • in presenza di ferite sulla pelle e di qualsiasi altro danno alla pelle;
  • donne in gravidanza, poiché l'esposizione del dispositivo può influire negativamente sulla salute del feto.

Se il paziente non è sensibile al calore, questa potrebbe essere un'altra controindicazione all'uso del dispositivo. Più spesso, i diabetici hanno una maggiore o minore sensibilità all'esposizione al calore (quindi, questo gruppo è meglio rifiutare la terapia). Per distinguere gli effetti della radiazione termica non è in grado anche di una persona che è intossicata.

La fisioterapia è controindicata per coloro che hanno tumori maligni (tumori delle prime vie respiratorie). È particolarmente importante per i pazienti con malattie del cuore, dei vasi sanguigni e della tiroide per conoscere le sfumature di come riscaldare l'orecchio con una lampada blu. È in questi tre casi che l'uso del dispositivo non è raccomandato. Avere un paziente affetto da tubercolosi e sanguinamento è un'altra ragione per smettere di scaldare le orecchie.

Un dispositivo utile per tutti

La lampada blu è un dispositivo medico unico che è importante utilizzare per tutta la famiglia. Se sai come scaldare l'orecchio con una lampada blu, puoi facilmente eliminare l'infiammazione delle orecchie ed evitare conseguenze negative.

A causa del fatto che non ci sono limiti di età per l'uso, il dispositivo può essere utilizzato sia dai bambini piccoli che dagli anziani. Poiché il "riflettore Minin" è dotato di una comoda maniglia, il paziente ha l'opportunità di utilizzare il dispositivo in modo indipendente durante il trattamento o di chiedere ai suoi parenti di aiutarlo.

Oltre alle malattie otorinolaringoiatriche, la lampada blu è anche efficace nel trattamento di lesioni, malattie dell'apparato muscolo-scheletrico, fegato e stomaco. Se il paziente non ha controindicazioni all'uso del dispositivo, allora può facilmente sbarazzarsi del processo infiammatorio nel corpo, a causa dell'effetto battericida della lampada.

Prima di utilizzare il "riflettore Minin", è necessario sottoporsi a consultazioni con il medico curante e ottenere il suo consenso alla terapia.

Lampada blu per scaldare le orecchie e il naso

La terapia fisica per l'infiammazione del tratto respiratorio superiore riduce significativamente la durata della malattia ed elimina i sintomi in breve tempo. A tal fine, una lampada blu viene utilizzata per riscaldare il naso o le orecchie.

Questo dispositivo emette calore secco, altrimenti è chiamato riflettore di Minin - in onore del suo inventore. Questo metodo di trattamento è noto da molto tempo, il che conferma la sua efficacia. A volte questo dispositivo consente di sbarazzarsi dei sintomi della malattia senza l'uso di farmaci costosi.

Quando usare il dispositivo

Il trattamento con una lampada blu dovrebbe iniziare dopo aver consultato un medico. È possibile utilizzare Egor nei seguenti casi:

  • malattie del tratto respiratorio superiore senza infiammazione purulenta;
  • SARS senza febbre;
  • naso che cola;
  • mal di gola;
  • otite media;
  • bronchiti;
  • sinusite.

Non puoi scaldare il naso o l'orecchio con una lampada blu, quando il paziente ha la febbre o l'infiammazione è purulenta. Una controindicazione è la tubercolosi e la presenza di una storia di patologie cardiache e neurologiche, nonché di diagnosi di processi maligni di qualsiasi localizzazione.

Le procedure con lampada blu non sono raccomandate per varie lesioni cutanee. La procedura appartiene alla categoria della fisioterapia e la loro sicurezza potenziale potrebbe sollevare una questione sul fatto che una donna blu possa utilizzare una lampada blu. La prossima risposta non è raccomandata.

Meccanismo di azione e benefici

Il design del dispositivo è molto semplice, si compone di una custodia in metallo con un supporto, lampade ad incandescenza e una penna. Il paralume è ricoperto da uno strato di blu. Ciò è dovuto al fatto che questa sfumatura non è cieca e ha un grado inferiore di penetrazione attraverso le palpebre chiuse, escludendo la bruciatura. L'effetto terapeutico del riflettore si basa sull'azione della radiazione infrarossa. Riscalda la pelle umana e il calore penetra nel tessuto adiposo sottocutaneo.

Riscaldando la lampada blu:

  • le pareti di navi di un naso diventano più forti;
  • la respirazione nasale migliora;
  • il dolore diminuisce;
  • l'afflusso di sangue migliora;
  • rigenerazione tissutale accelerata;
  • migliora la conduttività degli impulsi nervosi;
  • alcuni tipi di batteri patogeni vengono distrutti.

Le procedure con lampada blu sono utilizzate per il trattamento complesso di malattie otorinolaringoiatriche che richiedono esposizione al calore secco. Il calore del riflettore di Minin elimina il gonfiore, migliora la microcircolazione nell'area problematica e stimola la difesa naturale del corpo.

Il suo effetto è molto migliore rispetto all'utilizzo di vari rimedi casalinghi per il riscaldamento, come un sacchetto di sale arroventato, scaldabagni o uova sode. Il paziente si sentirà sollevato dopo 2-3 giorni dall'inizio di tale trattamento.

Secondo le istruzioni per il dispositivo, è indesiderabile utilizzarlo con il trattamento simultaneo con farmaci ormonali o immunomodulatori. Il sanguinamento nasale in un paziente impone anche il divieto di utilizzare procedure fisioterapeutiche utilizzando una lampada blu.

Procedura del naso

Si ritiene che con l'aiuto del riflettore di Minin sia permesso trattare solo alcune malattie del naso nella fase iniziale. Il più comune di questi sono sinusite e naso che cola. Per riscaldare il naso con una lampada blu nel trattamento della sinusite è permesso solo dopo la rimozione del processo purulento o quando la malattia è di natura catarrale.

Il riscaldamento con una lampada blu è particolarmente efficace con un naso chiuso. La respirazione libera viene ripristinata eliminando il gonfiore della mucosa nasale sotto l'influenza del calore secco proveniente dal dispositivo. L'uso di questo dispositivo richiede la conformità con alcune raccomandazioni. Durante la procedura, gli occhi del paziente devono essere coperti con un tovagliolo.

Se una persona indossa le lenti a contatto, deve essere rimossa. Per quanto riguarda la domanda su quanto tempo riscaldare, la durata di una sessione non dovrebbe essere superiore a 10 minuti. La prima procedura inizia con 3 minuti e ogni giorno aggiunge 1 minuto. Per il trattamento della rinite, la lampada blu non deve essere utilizzata per più di 7 giorni. Quando si tossisce è permesso scaldare la gola solo nel caso in cui il paziente non abbia temperatura, e sulle ghiandole non ci sia placca purulenta.

Riscaldamento dell'orecchio

L'otite è la malattia dell'orecchio più comune con cui si deve andare da un medico ENT. Il suo sintomo principale è il dolore, e la prima cosa che una persona si impegna è di riscaldare un punto dolente. In questo caso, il calore secco del riflettore Minin aiuterà. Nonostante la facilità d'uso del dispositivo, è necessario sapere come riscaldare l'orecchio con una lampada blu.

Dopo che il dispositivo è acceso, la luce si accende. Tra il dispositivo e l'orecchio deve essere mantenuta una distanza di almeno 30 cm. Le prime procedure devono essere eseguite per alcuni minuti. A poco a poco, la durata aumenta a 10 minuti per sessione. La durata del trattamento non deve superare le 20 procedure per 1 corso. È necessario riscaldare l'orecchio dolorante 3 volte al giorno. Dopo la procedura, non è possibile uscire, non è consigliabile esporre il luogo riscaldato a freddo.

Ciò è dovuto all'intensificazione del processo infettivo sotto l'influenza del calore e alla penetrazione del pus in profondità nell'orecchio. Pertanto, dobbiamo ricordare che in caso di otite purulenta è impossibile utilizzare una lampada blu in trattamento. Questo non solo non avrà un effetto terapeutico, ma complicherà anche il decorso della malattia. Se la malattia ha colpito il bambino, quindi prima di utilizzare questo dispositivo, è necessario consultare un medico ENT.

Lampada blu per scaldare l'orecchio

La lampada blu (riflettore di Minin) è un dispositivo fisioterapico utilizzato come calore secco per riscaldare gli organi ENT. L'efficacia di un dispositivo compatto grazie alla sua capacità di generare raggi nell'intervallo infrarosso. Penetrano in profondità nei tessuti molli, il che porta ad un'accelerazione della circolazione sanguigna e dei processi di rigenerazione.

Contenuto dell'articolo

Riscaldare l'orecchio con una lampada blu è indicato per l'infiammazione asettica delle mucose dell'organo dell'udito. Il regolare svolgimento delle sessioni di trattamento termico attiva i meccanismi di protezione, previene il ristagno e rafforza l'immunità locale.

La radiazione di calore ha un effetto benefico sul metabolismo cellulare, ha effetti anestetici, antimicrobici e antiedemici.

Design del dispositivo

Il dispositivo fisioterapeutico è un riflettore compatto costituito da una copertura metallica, una lampadina a incandescenza, una maniglia e uno strato riflettente di blu. Il rivestimento speculare del dispositivo e la forma del bulbo stesso forniscono la messa a fuoco necessaria dei raggi nell'intervallo infrarosso e visibile. Ciò consente durante la terapia del calore di dirigere il flusso di calore verso le parti necessarie del corpo.

La moderna lampada blu per scaldare l'orecchio è in qualche modo diversa dal dispositivo che è stato sviluppato nel 1891 da A.V. Minin. I dispositivi per il trattamento termico sono realizzati con un diametro diverso del riflettore a specchio. I riflettori con grandi palloni blu vengono convenientemente utilizzati per il riscaldamento intensivo di vaste aree, mentre i dispositivi più piccoli sono più spesso utilizzati per il trattamento dell'infiammazione nel rinofaringe e nell'orecchio.

I dispositivi universali sono adatti per il trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche in pazienti di qualsiasi fascia di età. I riflettori Minin sono in grado di sostituire la maggior parte delle procedure di fisioterapia con restrizioni di età. Tuttavia, gli esperti avvertono che il trattamento termico non è considerato utile per l'otorrea e l'infiammazione acuta.

Principio di funzionamento

L'effetto terapeutico di un dispositivo fisioterapeutico è dovuto alla radiazione infrarossa di una lampada blu, la cui lunghezza d'onda non supera i 2 micron. Lo spettro di radiazioni del riflettore è limitato alle onde nella gamma di onde infrarosse a onde corte e medie. Ecco perché il dispositivo riscalda intensamente non solo gli strati superficiali della pelle, ma anche i tessuti più profondi.

Gli esperti hanno determinato che nel campo di applicazione della lampada aumenta significativamente la permeabilità dei vasi sanguigni, accelera i processi metabolici e la microcircolazione. Ciò contribuisce alla rimozione precoce dei prodotti di catabolismo dal tessuto infiammato.

A causa degli effetti termici, la differenziazione dei fibroblasti accelera, il che porta alla sostituzione intensiva delle cellule danneggiate nel tessuto connettivo.

Non c'è niente in comune tra il riflettore Minin e la lampada ultravioletta. Il riflettore non ha spiccate proprietà batteriostatiche e non può essere usato per trattare l'ittero nei neonati.

Gli effetti sopra riportati portano al riassorbimento degli infiltrati, che è evidente con lo sviluppo dell'infiammazione cronica nell'orecchio medio. Durante il trattamento termico con il riflettore di Minin, la sensibilità al dolore diminuisce e la difesa immunitaria viene rafforzata. L'analgesia è dovuta all'eliminazione del gonfiore, al ripristino della guaina protettiva delle fibre nervose e all'effetto antispasmodico della radiazione infrarossa.

Effetto terapeutico

È possibile scaldare l'orecchio con l'otite con una lampada blu? Secondo gli otorinolaringoiatri, il calore secco può essere usato solo quando si verificano processi subacuti nell'organo dell'udito. In altre parole, è consigliabile utilizzare il riflettore di Minin nella fase iniziale dello sviluppo di una patologia ORL, nonché nella fase di risoluzione dei processi purulenti.

Il riscaldamento senza contatto dell'orecchio contribuisce alla penetrazione dei raggi IR nel tessuto fino a una profondità di 3 cm. A causa di ciò, si ottengono i seguenti effetti terapeutici:

  • la circolazione sanguigna è migliorata;
  • il metabolismo accelera;
  • sindrome da dolore alleviato;
  • rigenerazione tissutale accelerata;
  • aumenta l'elasticità delle pareti dei vasi sanguigni;
  • gonfiore e infiammazione nei tessuti vengono eliminati;
  • aumenta la concentrazione di ossigeno nel corpo;
  • conduttività ripristinata degli impulsi nervosi.

Non utilizzare una normale lampadina a incandescenza per riscaldare l'orecchio. Ciò potrebbe causare ustioni.

Indicazioni e controindicazioni

Gli esperti avvertono che l'uso del riflettore Minin è possibile solo previa consultazione con uno specialista. Il riscaldamento improprio e prematuro dei tessuti può causare la diffusione di infiammazioni e cattiva salute. L'uso di calore secco è mostrato solo nei seguenti casi:

  • infiammazione del muscolo asettico;
  • miringite senza temperatura;
  • periodo di riabilitazione dopo barotrauma;
  • deficit uditivo dovuto a edema tissutale;
  • infiammazione purulenta dell'orecchio (otite sierosa e diffusa).

È importante! Non è possibile utilizzare una lampada blu durante l'uso di citostatici e immunostimolanti.

L'automedicazione può portare ad un peggioramento della salute e alla cronicità dei processi infiammatori. Si sconsiglia vivamente di utilizzare un riflettore a infrarossi quando:

  • ipertermia;
  • la gravidanza;
  • esacerbazione di infiammazione;
  • alterata circolazione del sangue nel cervello;
  • processi purulento-infiammatori;
  • violazioni nella coagulazione del sangue;
  • neoplasie maligne;
  • tubercolosi attiva;
  • disfunzione autonomica;
  • violazione dell'integrità della pelle.

Ignorando le controindicazioni nell'80% dei casi, i pazienti vanno da un otorinolaringoiatra. Per evitare conseguenze negative, prima di applicare la procedura di trattamento termico, consultare uno specialista.

istruzione

Come riscaldare l'orecchio con una lampada blu? Per ottenere l'effetto terapeutico desiderato durante l'utilizzo del dispositivo, è necessario seguire alcune semplici regole. Immediatamente vale la pena notare che è possibile tenere le sessioni in una stanza con bassa umidità. Non usare mai il riflettore di Minin nella vasca da bagno o durante il bagno.

  1. accendere il dispositivo nella rete e portarlo all'orecchio del paziente;
  2. la distanza dal padiglione auricolare al dispositivo deve essere di 20-50 cm;
  3. il riflettore deve essere posizionato ad un angolo piccolo rispetto all'orecchio (circa 60 gradi);
  4. durante la procedura, è preferibile chiudere gli occhi per evitare l'essiccamento della mucosa.

Durante la sessione, il paziente deve regolare in modo indipendente la distanza dall'orecchio alla lampada, guidata dai propri sentimenti. Durante il trattamento termico, il paziente deve sentirsi pronunciato, ma confortevole radiazione termica.

È importante! Non è auspicabile proiettare raggi infrarossi sulla ghiandola tiroidea, poiché ciò potrebbe causare uno squilibrio ormonale.

Quanti minuti per scaldare l'orecchio con una lampada blu? Il riscaldamento dovrebbe essere fatto in 3-4 serie di 5-10 minuti con un intervallo di 15 minuti tra di loro. Se usato correttamente, il riflettore a infrarossi elimina rapidamente congestione, dolore e gonfiore alle orecchie. Quanto riscaldare l'orecchio con una lampada blu?

La durata della termoterapia dipende dall'età e dalle condizioni generali del paziente. In media, la durata della terapia varia da 4 a 10 giorni. Un secondo ciclo di termoterapia può iniziare non prima di un mese dopo quello precedente.

Trattamento dei bambini

È possibile scaldare l'orecchio con una lampada blu per i bambini piccoli? L'uso del calore a infrarossi è raccomandato nel trattamento di bambini di età inferiore ai 3-4 anni. A differenza della maggior parte delle droghe sintetiche, il calore secco è quasi innocuo e non influisce negativamente sugli organi di disintossicazione. Tuttavia, durante l'utilizzo di un dispositivo fisioterapico, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti:

  • la terapia viene effettuata solo dopo il permesso del pediatra e dell'otorinolaringoiatra;
  • la durata di una sessione di trattamento termico non deve superare i 15 minuti;
  • mentre si riscalda l'orecchio, è importante monitorare la temperatura della pelle per prevenire il verificarsi di ustioni;
  • il trattamento dei bambini viene effettuato durante il sonno, proteggendo gli occhi con un film speciale.

Durante il funzionamento, la superficie interna del riflettore diventa molto calda. Cerca di non toccare le parti riscaldate del dispositivo durante la procedura di fisioterapia.

È possibile riscaldare un orecchio dolorante con otite con una lampada blu?

Coloro che hanno un riflettore Minin a casa sanno perfettamente quale effetto positivo ha questo dispositivo sulla velocità di trattamento del raffreddore. Ma è possibile riscaldare l'orecchio con una lampada blu?

Lampada blu e sua azione

La lampada blu, a causa della generazione di raggi infrarossi, colpisce efficacemente il tessuto molle con calore secco, accelerando i processi metabolici nelle cellule. Questo dispositivo è stato creato appositamente per il trattamento degli organi ENT, principalmente a casa.

Il design del dispositivo, inventato nel 1891, è sorprendentemente semplice: consiste in un soffitto in metallo, che limita la gamma di raggi infrarossi e ha una superficie a specchio, una speciale lampadina a incandescenza e una comoda maniglia che consente al paziente di tenere il dispositivo durante la sessione.

La forma del soffitto e la superficie interna a specchio del riflettore Minin creano raggi direzionali che consentono di riscaldare determinate aree. I pazienti che eseguono le proprie procedure a casa, sentendo il calore nel punto di convergenza dei raggi, anche a occhi chiusi, possono inviare il dispositivo alle zone necessarie.

Nel processo di riscaldamento dei tessuti molli con raggi blu:

  • Aumenta la permeabilità vascolare;
  • aumenta il tasso di processi metabolici nelle cellule;
  • migliora la microcircolazione nei tessuti molli;
  • i processi di rimozione delle tossine e dell'umidità dai tessuti infiammati sono accelerati;
  • aumenta significativamente il tasso di rigenerazione nelle cellule;
  • le membrane protettive delle fibre nervose vengono ripristinate;
  • marcato effetto antispasmodico e analgesico;
  • nel corso del trattamento c'è un aumento significativo della resistenza del corpo.

Il riflettore di Minin non è una lampada ultravioletta.

Questo dispositivo non uccide i batteri e non può disinfettare la superficie e la stanza. La lampada blu viene utilizzata esclusivamente per riscaldare i tessuti molli con calore secco.

Indicazioni e controindicazioni

Nonostante il riflettore universale sia principalmente destinato all'uso domestico, dovrebbe essere usato per la fisioterapia dopo aver consultato il medico. Solo uno specialista è in grado di determinare se è consentito riscaldare l'orecchio con una lampada blu nel tuo caso. Gli effetti termici del dispositivo in caso di infiammazioni purulente non porteranno le dinamiche positive previste nel trattamento, ma al contrario danneggeranno enormemente la salute.

Quali sono le indicazioni per l'uso di un riflettore Minin? Il dispositivo è consigliato per l'uso con:

  • Infiammazioni del tessuto muscolare asettico;
  • miringite, procedendo senza aumento di temperatura;
  • gonfiore che causa perdita dell'udito;
  • riabilitazione dopo barotrauma;
  • infiammazioni dell'orecchio di carattere purulento.

La terapia a infrarossi con raggi infrarossi che utilizza il riflettore Minin è proibita quando:

  • Temperatura elevata;
  • la gravidanza;
  • fasi di esacerbazione del processo infiammatorio;
  • infiammazioni purulente;
  • disturbi emorragici e microcircolazione;
  • la presenza di tagli, graffi, infiammazioni e acne sulla pelle nelle aree riscaldate;
  • tumori;
  • la tubercolosi.

Otite lampada blu

Il calore ha sempre un effetto calmante sul dolore alle orecchie, quindi tutti coloro che soffrono di otite cercano di mettere qualche soluzione alcolica nel condotto uditivo, applicano un impacco alla zona dolente o lo riscaldano con un dispositivo efficace a casa. Ma è possibile scaldare l'orecchio con una lampada blu durante l'otite?

La lampada blu con otite è usata solo per la fisioterapia dei processi subacuti e nella fase di completamento dell'infiammazione purulenta.

Se si applica il riscaldamento da un riflettore nella fase di formazione attiva dell'essudato, ciò provocherà solo un'intensificazione del processo patologico e la sua diffusione alle parti adiacenti dell'organo dell'udito.

Solo un otorinolaringoiatra è in grado di determinare quale stadio di sviluppo ha raggiunto l'infiammazione dell'orecchio. Il medico esaminerà il condotto uditivo, valuterà le condizioni del timpano e ascolterà le sue lamentele. Sulla base di questa diagnosi, lo specialista sceglierà la tattica del trattamento della malattia e, se appropriato, ti consiglia di utilizzare il calore secco per accelerare il recupero.

Se il medico prescrive il riscaldamento per te, ricorda che hai un riflettore Minin a casa. Lo specialista ti consiglia come riscaldare l'orecchio con una lampada blu: seleziona la durata ottimale delle sessioni e determina il numero di procedure da includere nel corso generale.

Le regole della lampada blu

L'otite media con una lampada blu porterà l'effetto desiderato solo se usato correttamente. Come trattare l'orecchio con il riflettore di Minin?

  1. Si raccomanda alla fisioterapia di scegliere le stanze con l'umidità più bassa. È inaccettabile eseguire la procedura in bagno o in bagno.
  2. Quando si sceglie il momento della procedura, tenere presente che dopo aver applicato la lampada blu per il trattamento delle orecchie, si dovrebbe avere almeno mezz'ora a riposo.
  3. Quando si scalda con una lampada blu, gli occhi devono essere tenuti chiusi, idealmente dovrebbero essere coperti con fazzoletti o tovaglioli di garza piegati in più strati. Lenti a contatto prima che la procedura debba essere rimossa.
  4. Dopo aver usato la lampada blu per riscaldare l'orecchio, il paziente deve evitare correnti d'aria e ipotermia.
  5. I raggi del riflettore durante una sessione di fisioterapia dovrebbero cadere sulla pelle con un angolo di 60 gradi. Per evitare scottature, tenere il dispositivo di riscaldamento ad una distanza di 20-60 cm dall'orecchio, l'effetto termico sulla pelle dovrebbe essere confortevole.
  6. Nel processo di trattamento mantenere rigorosamente il tempo di riscaldamento raccomandato dei tessuti. Di solito, le orecchie con una lampada blu guariscono da 5 a 20 minuti, le prime sessioni sono brevi, circa 7 minuti, e quelle successive richiedono più tempo.
  7. Non interrompere la fisioterapia immediatamente dopo il sollievo dai sintomi. Di norma, diventa più facile per i pazienti dopo 3-4 sessioni, ma per consolidare un effetto positivo sono necessarie 20 procedure.

Lampada blu per il riscaldamento del naso e delle orecchie: trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche

L'uso di varie procedure fisioterapiche nel trattamento di malattie dell'orecchio, del naso e della gola riduce significativamente la durata della malattia e aiuta a eliminare i sintomi spiacevoli il prima possibile.

La lampada blu di Minin per riscaldare il naso e le orecchie è uno dei modi più noti e collaudati per aiutare il corpo a far fronte alla malattia. Considera cosa costituisce questo dispositivo e quando può essere usato.

Lampada di riscaldamento blu: applicazione. Qual è l'efficacia?

La lampada blu (il riflettore di Minin) è un dispositivo fisioterapico, che è una lampadina di colore blu racchiusa in uno speciale specchio. Questo dispositivo funziona da una rete elettrica.

In realtà, questa è una normale lampada a incandescenza, che è dipinta di blu. Questa sfumatura penetra meno attraverso le palpebre chiuse e non acceca gli occhi. Il paralume dello specchio aiuta a mettere a fuoco e indirizzare la luce su un punto.

Nella letteratura, la paternità di questo dispositivo è attribuita al medico militare A. V. Minin. Oltre all'uso medico, l'uso di una lampada blu è ampiamente utilizzato nella coltivazione di piante come un sole artificiale, nell'allevamento di animali per l'allevamento di polli e per altri scopi.

L'effetto terapeutico e le proprietà di questo dispositivo si basano sull'effetto della radiazione infrarossa sulla pelle umana. Questa radiazione riscalda bene gli strati superiori della pelle e penetra parzialmente nel grasso sottocutaneo.

Tale esposizione al calore aiuta a ridurre l'edema, migliora la microcircolazione nella zona di impatto, allevia il dolore e stimola la difesa immunitaria naturale del corpo. Il calore locale ha un effetto positivo sulla microcircolazione dei vasi sanguigni, migliorando la nutrizione e il flusso sanguigno nell'area infiammata.

Come usare una lampada blu per scaldare il naso

Nonostante l'apparente semplicità del dispositivo, molti pazienti non capiscono perché sia ​​necessaria una lampada blu e come funzioni. Considerare come utilizzare la lampada blu per lo scopo previsto.

Dopo aver acceso il dispositivo nella rete, la lampada dovrebbe accendersi, il che a causa del riflettore a specchio crea un determinato campo di esposizione al calore.

È importante! A seconda del riflettore (paralume), il flusso luminoso può essere di diversa area e intensità. Più piccolo è il diametro del paralume, minore è l'area di impatto e maggiore è l'effetto termico. Inoltre, gli ultimi modelli di questi dispositivi hanno maniglie regolabili che possono essere piegate a diverse angolazioni.

L'energia termica della lampada colpisce la pelle. Viene portato nel luogo di esposizione esposto ad una distanza di 30-40 cm. Allo stesso tempo, il paziente si sente piacevolmente caldo. La luce cade perpendicolare o leggermente ad angolo rispetto alla zona irradiata.

Come riscaldare il naso con una lampada blu e altre aree del viso? Tutto accade esattamente allo stesso modo, ma quando si lavora con il viso degli occhi del paziente dovrebbe essere chiuso, perché un tale effetto termico asciuga la mucosa dell'occhio e può causare lo sviluppo di congiuntivite e la comparsa di secchezza negli occhi. Fonte: nasmorkam.net

Quando sinusite

L'uso di questo tipo di esposizione nel seno è possibile solo nei casi di forme catarrali non purulente o nel periodo di recupero del corpo dopo la malattia per accelerare i processi riparativi.

La lampada riscalda la regione dei seni mascellari per 5-7 minuti su ciascun lato due volte al giorno fino a un miglioramento clinico persistente o entro 5-7 giorni.

Se, dopo la sessione di trattamento, le condizioni del paziente peggiorano, è necessario interrompere la procedura e contattare uno specialista. È controindicato riscaldare i seni con l'antrite, che è accompagnato da processi purulento-necrotici.

Durante la gravidanza

La gravidanza e l'allattamento al seno sono controindicazioni per questo tipo di trattamento.

Indicazioni per l'uso Riflettore Minin: cosa può essere riscaldato?

Le indicazioni per l'uso di questo metodo di effetti fisioterapici sono:

  • miosite (infiammazione muscolare);
  • patologia infiammatoria non suppurativa delle vie respiratorie superiori (orecchio, gola, naso);
  • lividi, ferite, distorsioni;
  • malattie della pelle, ecc.

Cosa può ancora riscaldare la lampada blu? È usato per trattare le ulcere cutanee e le erosioni, aiuta a far fronte agli effetti di ferite, ustioni e congelamento.

Riscaldare il naso con un raffreddore con una lampada blu

È molto facile scaldarsi il naso con il raffreddore. La sessione dura 7-10 minuti. Inizia la terapia con tre minuti, poi aumenta ogni giorno per un minuto e porta fino a 7-9 minuti per sessione. Questa procedura può essere eseguita da 2 a 3 volte al giorno, a seconda dell'evidenza e della sensibilità individuale dell'organismo.

Quanto riscaldare il naso con una lampada blu?

Per liberarsi dal freddo, le sessioni si svolgono tre volte al giorno per 8-10 minuti nell'area del naso. Il corso della terapia va dai 3 ai 6 giorni.

Lampada blu per scaldare l'orecchio

Il riflettore di Minin è usato nel trattamento dell'otite catarrale non purulenta, con Eustachitis e congestione auricolare. Per riscaldarsi, il paziente deve tirare indietro il padiglione auricolare posteriormente e verso l'alto in modo che il calore penetri nella zona infiammata. Inoltre, è possibile influenzare la regione del processo mastoideo, che si trova dietro il padiglione auricolare.

Come riscaldare l'orecchio con una lampada blu?

Iniziano a riscaldarsi da diversi minuti, aumentando gradualmente il tempo di sessione a 10-12 minuti. La procedura viene eseguita 2-3 volte al giorno durante la settimana. È vietato l'uso con otite purulenta e mastoidite.

Lampada blu: controindicazioni

Attenzione

Questo tipo di fisioterapia è controindicato nei tumori maligni, nella gravidanza e nei processi purulenti acuti. Non usarlo durante la febbre e le alte temperature.

Non è auspicabile eseguire un trattamento sullo sfondo della terapia ormonale, prendendo citostatici e immunostimolanti. È vietato utilizzare il dispositivo se il paziente ha gravi malattie scompensate degli organi interni.

Caratteristiche di utilizzo nei bambini

Per i bambini, scegli dispositivi con un diametro del riflettore grande e una minore intensità del flusso luminoso. Il trattamento con una lampada blu avviene sempre sotto il controllo di un adulto.

Come riscaldare il naso del tuo bambino a casa?

Per fare questo, è necessario sedersi o deporre un piccolo paziente. Il dispositivo è tenuto a una distanza di 30-40 cm dal viso e chiede al bambino di chiudere gli occhi. Inizia a scaldare naso e seni per la prima volta in un minuto.

In questo caso, monitorare la reazione della pelle del bambino e la sua salute. Quando si verifica un forte rossore o dolore, la sessione viene interrotta. Se tutto è in ordine, le aree infiammate continuano a riscaldarsi ogni giorno, aggiungendo 1 minuto ogni giorno e portare la sessione a 5-7 minuti.

L'intero ciclo di trattamento per la rinite e altre patologie otorinolaringoiatriche dura 5-6 giorni. Con la comparsa di secrezioni nasali pesanti, il trattamento con una lampada blu viene interrotto.
[ads-pc-1] [ads-mob-1] Il riflettore di Minin e il suo effetto si basano sugli effetti benefici del calore sul tessuto infiammato. La sua efficacia si manifesta nelle fasi iniziali della malattia e nel periodo di convalescenza.

È controindicato l'uso del dispositivo nel periodo acuto della malattia, con processi purulenti e patologia oncologica. Nei casi difficili, dovresti consultare un medico.

Lampada blu per scaldare l'orecchio

Cos'è una lampada blu

Una lampadina blu o altrimenti chiamato un riflettore Minin (Clear Sun) è un trattamento efficace per molte malattie otorinolaringoiatriche, tra cui il comune raffreddore, mal di gola e bronchite.

Nella sua composizione c'è una lampada normale con filo di tungsteno, dipinta di blu. Si ritiene che questa tonalità non irriti gli occhi e contribuisca a un buon riscaldamento dell'area interessata. E il paralume attaccato al bulbo aiuta a dirigere la luce e i raggi blu in un luogo specifico, migliorando al contempo l'effetto della terapia.

  • Il dispositivo di riscaldamento è considerato vecchio: il medico sovietico Minin ha inventato un tale dispositivo medico già negli anni della guerra. In URSS, e dopo una lampadina con luce blu è ampiamente usato non solo per scopi medicinali, ma nella produzione agricola e zootecnia per sostituire il sole limpido.
  • Il principio di funzionamento del dispositivo si basa sul fatto che il riflettore inizia a brillare all'inizio e i raggi infrarossi agiscono direttamente sulla pelle, a volte penetrando più in profondità nello strato di grasso sottocutaneo.
  • Allo stato attuale, vari analoghi di riflettori Minin, che hanno diversi diametri e intensità di colore, possono essere dal blu al blu. Con il loro aiuto, è molto conveniente trattare non solo gli organi ENT, ma anche la schiena, ampie aree del corpo e degli arti.

Efficienza della lampada blu

La lampada blu e la luce ultravioletta sono cose completamente diverse e hanno proprietà curative diverse. Si ritiene che il dispositivo del riflettore Minin rifletta la radiazione infrarossa e sia utilizzato per riscaldare la superficie della pelle.

Qual è la lampada utile? Se si utilizza una lampada blu per il trattamento, è possibile ottenere le seguenti azioni terapeutiche:

  1. C'è una circolazione sanguigna accelerata e un miglioramento del metabolismo nel luogo colpito.
  2. Il gonfiore dei tessuti molli diminuisce.
  3. Il dolore è alleviato.
  4. Infiltrati e altri consolidamenti risolvono.
  5. Aumento dello stato immunitario.
  6. La condizione e la mobilità delle articolazioni e delle ossa migliora quando sono danneggiati.

Il vantaggio di utilizzare un riflettore per un bambino o adulto è enorme. A causa del colore caldo della lampada, non acceca gli occhi e non provoca ustioni alla pelle, cosa che non si può dire di una normale lampadina. Ma prima di iniziare a scaldare le orecchie, il naso e la gola, dovresti sempre consultare il medico per escludere controindicazioni.

Indicazioni per l'uso

Cosa cura la lampada blu e a cosa serve? Le principali indicazioni per l'uso delle lampade a raggi infrarossi sono le seguenti condizioni patologiche:

Controindicazioni

La guarigione con una lampada blu è possibile solo in assenza di tali controindicazioni:

  1. Esacerbazioni di malattie croniche.
  2. La presenza di alta temperatura corporea.
  3. Malattie purulente.
  4. Tubercolosi.
  5. Scarsa coagulazione del sangue, alto rischio di sanguinamento.
  6. Malattie nevralgiche e cardiache.
  7. Processi oncologici nel corpo di qualsiasi localizzazione.
  8. Violazione dell'integrità della pelle.
  9. Grave ferita o lesione.
  10. Periodo di gestazione

Inoltre, secondo le istruzioni per l'uso, non è consigliabile utilizzare una lampada blu in parallelo con l'uso di farmaci ormonali immunomodulatori e nell'area dei linfonodi, delle vene varicose e nell'area della tiroide.

Istruzioni per l'uso lampada blu

Per ottenere risultati positivi dall'uso di una lampada blu, è necessario seguire alcune regole e applicare correttamente il dispositivo.

Le principali raccomandazioni per il trattamento delle malattie della lampada blu sono:

  1. Se l'area di riscaldamento sono gli occhi, devono essere tenuti chiusi o coperti con un panno spesso. In presenza di lenti a contatto, dovrebbero essere rimossi al momento della procedura per evitare il surriscaldamento dei bulbi oculari.
  2. La lampada blu è collegata all'elettricità e installata nella posizione corretta prima dell'uso. Si ritiene che il posto di lavoro ottimale sia l'angolo di 60 ° e in rari casi di 90 °.
  3. Durante la manipolazione, si consiglia di posizionare la lampada blu a 15-30 cm dalla superficie della pelle.
  4. La durata dell'uso di una lampada blu per qualsiasi malattia è di 3 giorni.
  5. Dopo aver riscaldato la pelle, non puoi visitare la strada per un'ora.
  6. Per bambini e adulti, la durata della sessione può variare nel tempo.

Quando si effettuano manipolazioni con una lampada blu, è necessario escludere correnti d'aria e osservare le regole di sicurezza, poiché il dispositivo si riscalda a temperature elevate.

Come usare la lampada blu per bambini

Per utilizzare la lampada blu per il trattamento dei bambini a casa, è necessario consultare un medico. Le principali indicazioni per ricevere una lampada blu possono essere tosse, naso che cola, bronchiti, malattie dell'orecchio, del naso e della gola. La durata della sessione non deve superare i 15 minuti. E, di regola, i bambini usano una lampada blu con un grande diametro e una minore intensità della radiazione infrarossa.

Per evitare scottature, dovresti essere presente con il bambino durante l'intera procedura e controllare il riscaldamento della pelle con la mano. Si dovrebbe anche essere consapevoli del fatto che la lampada blu è consentita per l'uso solo per bambini da 3 anni.

Riscaldare il naso con una lampada blu

Si crede che con l'aiuto di una lampada blu possano essere trattate solo forme lievi della malattia del naso. Le indicazioni più comuni sono naso che cola e sinusite.

Come usare il dispositivo in questo caso? Per un risultato positivo della terapia dovrebbe seguire queste raccomandazioni:

L'uso della lampada blu dalla sinusite

Come riscaldare il naso ed è possibile farlo con sinusite? Sebbene la lampada blu non esponga le radiazioni UV, può anche avere un impatto negativo sulla salute. Poiché l'antrite, nella maggior parte dei casi, è una malattia purulenta, in questo caso l'uso del calore è controindicato o può essere prescritto solo da un medico. Pertanto, al fine di evitare complicazioni, è meglio non auto-medicare.

Uso di una lampada blu durante la gravidanza

Le donne in gravidanza possono usare una lampada blu per il riscaldamento?

Riscaldando le orecchie con una lampada blu

La lampada blu è anche ampiamente usata contro l'otite, la congestione o i processi infiammatori nell'orecchio non purulento. Per riscaldare l'orecchio colpito, viene tirato indietro e su, ed è influenzato dal dispositivo Minin.

Quanto riscaldare l'orecchio? Per il momento la procedura di riscaldamento non deve superare i 15 minuti. Il trattamento dovrebbe avvenire in sessioni e circa 7 giorni.

Trattamento di un raffreddore con una lampada blu

La lampada a raggi infrarossi è ampiamente utilizzata per il trattamento della rinite nei bambini e negli adulti. Per fare questo, il dispositivo viene posizionato a 30-40 cm dal setto del naso e riscaldare questa area per non più di 7 minuti. Innanzitutto, la procedura dura un minuto e ogni giorno aggiungere 1 minuto se il paziente non presenta sintomi spiacevoli.

Al giorno, se le condizioni del paziente sono soddisfacenti e non c'è risposta alla radiazione infrarossa, 1-2 sessioni possono essere eseguite dopo il primo giorno.

Durata dell'uso della lampada blu

Secondo i medici, la durata ottimale dell'uso di una lampada blu è di 2-3 sedute al giorno per una durata totale di 15-20 minuti. Ma il tempo della procedura può variare a seconda dell'età del paziente e del tipo di malattia. I bambini piccoli, di norma, necessitano di 5-7 minuti per sessione. La durata totale della terapia è di 3-7 giorni.

Caratteristiche costruttive

La lampada blu è un dispositivo abbastanza compatto, che consiste in un soffitto in acciaio, una penna, uno strato specchiante per riflettere la luce e una lampadina blu stessa. A causa della forma della lampada e del rivestimento dello specchio, i raggi sono focalizzati nell'intervallo desiderato. Durante le sedute di trattamento, i raggi del riflettore Minin possono essere indirizzati direttamente al sito di infiammazione.

La lampada blu per il trattamento dell'otite è un piccolo dispositivo. Ma ci sono riflettori abbastanza grandi che vengono utilizzati in un ambiente ospedaliero per riscaldare grandi aree di infiammazione. Questi dispositivi sono adatti per il trattamento di pazienti di diverse fasce d'età. Sono in grado di sostituire alcuni altri dispositivi per la fisioterapia.

Il trattamento termico a secco ha un effetto positivo sul metabolismo cellulare, fornendo un effetto anestetico, antibatterico e antiedemico.

Il principio della lampada

Le procedure di fisioterapia, utilizzando una lampada blu, sono molto efficaci nel trattamento delle malattie del tratto respiratorio superiore, a causa della radiazione infrarossa, la cui lunghezza d'onda non supera i 2 micron. Grazie al riflettore di Minin, non solo gli strati superiori della pelle si riscaldano, ma anche gli strati di tessuti molli sono più profondi.

A causa del calore secco, le aree di infiltrazione vengono assorbite rapidamente, il che è particolarmente importante per le malattie infiammatorie croniche dell'orecchio. Dopo un tale trattamento fisioterapico, il dolore si riduce, l'immunità locale viene rafforzata. L'anestesia è spiegata dal fatto che l'edema tissutale è ridotto e lo strato protettivo delle fibre nervose viene ripristinato.

Dovrebbe essere chiaro che non c'è niente in comune tra una lampada blu e una lampada ultravioletta. Il riflettore di Minin non può essere utilizzato per il trattamento del nefros dei neonati, dal momento che questo dispositivo medico non ha proprietà batteriostatiche pronunciate.

È possibile curare l'otite con una lampada blu?

L'uso di una lampada blu per riscaldare l'orecchio con l'otite è consigliabile solo all'inizio della malattia e durante il periodo di recupero dopo la forma purulenta della malattia. Quando riscaldati, i raggi penetrano nel tessuto molle fino a una profondità di 3 cm e hanno il seguente effetto terapeutico:

  • Circolazione sanguigna e metabolismo attivati.
  • Il dolore è ridotto e la rigenerazione tissutale è notevolmente accelerata.
  • Migliora l'elasticità delle pareti dei vasi sanguigni.
  • Il gonfiore e l'infiammazione dei tessuti molli sono ridotti.
  • Migliora l'apporto di tessuti molli con l'ossigeno.
  • Gli impulsi nervosi conducono meglio i segnali in arrivo.

Utilizzare una lampada blu nel trattamento dell'otite può essere prescritto solo da un medico e solo sotto la sua supervisione. Alcune persone con mal d'orecchi ricorrono immediatamente a tali procedure, non aspettando una visita dal medico, ma questo non può essere fatto. Il fatto è che se l'otite media è purulenta, allora sotto l'influenza del calore pus può diffondersi a tessuti sani e la malattia peggiorerà.

È inaccettabile utilizzare una classica lampada a incandescenza per riscaldare l'orecchio. Questo può causare gravi ustioni.

Controindicazioni

Una lampada blu per scaldare l'orecchio con l'otite può essere usata solo come indicato dal medico. Se il dispositivo viene utilizzato fuori tempo o in modo errato, esiste un alto rischio di diffusione dell'infiammazione nei tessuti sani, che alla fine porterà a un deterioramento delle condizioni del paziente. Le principali controindicazioni al riscaldamento dei tessuti molli sono tali malattie e condizioni:

  • Gravidanza.
  • Aumento della temperatura
  • Il processo infiammatorio nel periodo acuto.
  • Violazione della circolazione cerebrale.
  • Processi infiammatori che sono accompagnati dalla formazione di masse purulente.
  • Coagulazione del sangue disturbata.
  • Patologia oncologica
  • Tubercolosi nella fase attiva.
  • Distonia vascolare.
  • Malattie della pelle

Se queste controindicazioni vengono ignorate, allora in quasi tutti i casi le malattie sono complicate. Al fine di evitare gravi conseguenze, prima di iniziare tale trattamento, è necessario consultare uno specialista.

Solo un medico può determinare in modo assolutamente preciso lo stadio della malattia e dire in che modo sarà opportuno riscaldarsi con una lampada blu in questo caso.

Come riscaldare l'orecchio con una lampada blu

Se il medico prescrive di trattare l'otite con un riflettore Minin, la procedura deve essere eseguita correttamente. Solo in questo caso, puoi ottenere un risultato positivo. Il riscaldamento dovrebbe essere fatto in una stanza asciutta, dove l'umidità è minima. Non è possibile ricorrere al riscaldamento in bagno.

È molto importante seguire le seguenti istruzioni per il trattamento dell'otite media:

  • Il paziente è comodo per sdraiarsi in modo che l'orecchio malato sia in cima o sieda su una sedia.
  • La lampada è inclusa nella rete e portata all'orecchio, in cui è presente un processo infiammatorio.
  • La distanza tra il dispositivo medico e l'orecchio del paziente può variare da 20 a 50 cm. La distanza viene scelta individualmente, è importante che il paziente non si senta a disagio durante il riscaldamento.
  • Il flusso di luce è diretto al padiglione auricolare non direttamente, ma con un angolo piccolo, altrimenti il ​​riscaldamento sarà inefficace.
  • Gli occhi del paziente durante la procedura di fisioterapia devono essere chiusi. Ciò contribuirà ad evitare l'irritazione degli occhi e l'essiccazione della mucosa. Gli occhiali da sole possono essere indossati durante il periodo di riscaldamento.

La distanza dall'orecchio alla lampada può essere costantemente modificata. Dovrebbe sentirsi a proprio agio, ma non bruciare. Se il paziente ha avvertito un forte disagio, la procedura viene immediatamente interrotta.

Questa procedura può durare fino a 10 minuti. Molti esperti raccomandano di scaldare l'orecchio infiammato in diversi approcci, facendo tra loro una pausa temporanea di 15 minuti.

Se la procedura viene eseguita correttamente, la congestione delle orecchie scompare rapidamente e il dolore diminuisce. La durata di tale trattamento di fisioterapia può variare da 3 a 10 giorni, dipende dalla gravità della malattia e da altri fattori. Se entro alcuni giorni di riscaldamento non si osserva un effetto positivo di tale trattamento, è necessario consultare un medico.

Un secondo ciclo di trattamento con il riflettore di Minin può essere eseguito non prima di un mese da quello precedente.

Caratteristiche del trattamento dei bambini

Molti genitori si interrogano sull'accettabilità dell'uso di una lampada blu per il trattamento dei bambini. Tale trattamento di fisioterapia è raccomandato per i bambini sopra i 3 anni. Tale procedura è considerata relativamente sicura e, se eseguita correttamente, dà buoni risultati.

Nel trattare i bambini più piccoli, dovresti seguire questi consigli:

  • È possibile trattare i bambini piccoli in questo modo esclusivamente su prescrizione di un pediatra o di un medico ENT.
  • Una singola procedura prolungata non deve superare i 10 minuti. Il riscaldamento nei bambini tiene per un solo approccio.
  • Quando si esegue una procedura fisioterapeutica, i genitori devono monitorare le condizioni della pelle del bambino. Quando diventa rosso, la lampada si spegne immediatamente.
  • La lampada può essere trattata con l'otite media nei neonati. In questo caso, la procedura viene eseguita durante il sonno del bambino. Gli occhi del bambino coprono prima il pannolino.

Si tenga presente che quando si lavora, il corpo della lampada blu diventa molto caldo, quindi è necessario assicurarsi che il paziente non tocchi accidentalmente il cappuccio.

Nel trattamento dell'otite media dell'orecchio primaverile e medio, è permesso ricorrere al riscaldamento dell'organo malato con calore secco. Questo può essere fatto solo in assenza di un processo purulento. Tale trattamento può essere effettuato solo come prescritto da un medico. Va tenuto presente che questa procedura medica ha molte controindicazioni. Se l'effetto del riscaldamento non viene osservato per diversi giorni, si consiglia di contattare il medico. Il riflettore Minin può essere utilizzato simultaneamente con l'uso di farmaci, ad eccezione degli immunomodulatori.

applicazione

La lampada di riscaldamento blu può essere utilizzata per molte ragioni. Abbiamo compilato un elenco di base di malattie in cui l'uso di una lampada blu ti aiuterà a farti sentire meglio:

  • infiammazione muscolare;
  • infiammazione del sistema respiratorio;
  • infiammazioni dell'orecchio;
  • infezioni respiratorie acute;
  • contusioni dei tessuti molli;
  • distorsioni di muscoli e legamenti;
  • depressione, mal di testa, emicrania;
  • infiammazione del tratto gastrointestinale, cuore e altri.

Inoltre, la lampada blu ha controindicazioni in cui l'uso di questo dispositivo può solo aggravare la situazione. In generale, prima di usare la lampada blu, è meglio consultare un medico.

Non è consigliabile usare una lampada blu in aree del corpo in cui si trovano vene varicose o linfonodi ingrossati. Inoltre, non si dovrebbe usare la lampada blu nella zona della ghiandola tiroidea e, nel caso della urolitiasi, nella zona dei reni e dello stomaco.

Tra l'altro, non è possibile utilizzare una lampada blu in tali circostanze:

  • aumento della temperatura corporea;
  • esacerbazione di malattie croniche;
  • tubercolosi attiva;
  • scarsa coagulazione del sangue;
  • tumori maligni;
  • disturbi circolatori nel cervello;
  • diabete;
  • intossicazione da alcool;
  • gravidanza, ecc.

Molto spesso, la lampada blu viene utilizzata per scaldare le orecchie, scaldare il naso e riscaldare lividi o articolazioni.

Dopo aver applicato la lampada blu non puoi uscire per circa un'ora, quindi è consigliabile scaldarsi prima di andare a letto.

Per un ciclo di trattamento con una lampada blu, è consentito utilizzarlo non più di venti volte. Dopodiché, dovresti fare una pausa per un po 'di tempo, dopodiché la procedura può essere ripetuta se necessario.

Principio di funzionamento

Per la prima volta una lampada simile fu usata dal medico militare russo A.V. Minin (1851-1909), da cui prese il nome. Nell'era del "pre-antibiotico", era solo una bacchetta magica per la medicina: veniva usata con successo per riscaldare, migliorare la circolazione sanguigna e migliorare l'immunità. Minin ha scritto: "Non posso indicare un altro antidolorifico, che in forza potrebbe essere confrontato con la luce blu".

Nel design del riflettore, in generale, non c'è nulla di complicato. La sua principale differenza rispetto a una lampada comune risiede nel rivestimento specchiato della parte interna del paralume, che contribuisce alla concentrazione e alla direzione della luce e, soprattutto, al calore (lo stesso principio è usato nelle normali torce elettriche).

Un altro punto importante: alcune persone pensano che il colore della fiaschetta non abbia importanza e si può usare il solito "Ilyich" - dopo tutto, il calore è comunque riflesso e fa il suo lavoro. Questo è il modo in cui è... tuttavia, la lampada blu è ancora molto meglio, in quanto riduce il riscaldamento della pelle e migliora il riscaldamento dei tessuti sottostanti (una lampada normale in tali condizioni può provocare ustioni.) Inoltre, la lampada blu è meno luminosa e non colpisce gli occhi. Inoltre, il colore blu fornisce sollievo dalla tensione mentale, che è accompagnata da rilassamento muscolare, quindi, il corpo è in grado di recuperare, mobilitare i meccanismi di difesa e migliorare l'immunità.

Il riflettore Minin è utilizzato per tutte le malattie in cui è indicato il calore secco. La lampada blu causa sollievo da raffreddori, dolori muscolari e malattie infiammatorie di natura asettica (cioè, non causata dall'agente causativo della malattia - per esempio, se si viene colpiti da una brutta copia, ecc.), Usata per trattare la cistite nelle donne, con ferite mal curative e trofiche ulcere. Il riflettore migliora il flusso di sangue: con l'aiuto della terapia del calore, è possibile ridurre la pressione arteriosa nei pazienti ipertesi e, di conseguenza, aumentarla nei pazienti ipotensivi.

Dovrebbe essere chiaro che la lampada blu non pretende di essere una panacea, come qualsiasi altro strumento: è usata in combinazione con altri metodi di trattamento. In particolare, il riflettore di Minin consente di potenziare l'effetto dei farmaci (compresi quelli locali), utilizzare gli antibiotici meno frequentemente (ci saranno meno complicanze batteriche) e scartare del tutto alcuni tipi di farmaci (ad esempio gocce di un naso che cola o "riscaldamento" per la vita).

Scegli una lampada

La lampada blu è un prodotto della serie "tutto nuovo è ben dimenticato vecchio". Ha smesso di essere prodotto negli anni '90, ma nel 2010, il rilascio dei dispositivi è stato ripreso da una delle più grandi imprese russe. Così oggi ogni negozio online che si rispetti di elettrodomestici o prodotti medicali ha riflettori Minin con riflettori di diversi diametri nel loro assortimento.

È possibile utilizzare il riflettore a specchio del vecchio campione, che è conservato nei mezzanini di madri e nonne? Certo, se l'elettricista sta funzionando. Controlla se la luce blu si accende. Se nulla brilla o fuma ovunque, significa che il dispositivo è in condizioni di lavoro e può essere utilizzato. In caso contrario, procurati una lampada a incandescenza blu sostitutiva e usa il dispositivo per la salute.

Ma torniamo alla questione del diametro del riflettore. Deve essere scelto in base all'intensità di esposizione richiesta e all'età del paziente. Più piccolo è il diametro, più precisamente la lampada può essere messa a fuoco. Tuttavia, tale lampada non può riscaldare la schiena e altre ampie aree del corpo. Il diametro più universale del riflettore è di circa 16 centimetri: è adatto sia ai bambini piccoli che ai familiari adulti. E l'intensità del riscaldamento può essere regolata dalla distanza dai tessuti riscaldati. Convenientemente, se la maniglia può essere piegata e diretta ad angolo retto, ad esempio, quando si riscaldano la schiena e il collo in modo indipendente (le lampade sovietiche di questo lusso sono private).

Non confondere la lampada blu con l'ultravioletto, cioè il quarzo. Il riflettore di Minin non è destinato alla disinfezione dell'aria interna, all'acquisizione di scottature e alla lotta contro i difetti infiammatori della pelle (quest'ultima è piuttosto una controindicazione). Per usarlo, non è necessario indossare occhiali e fare molta attenzione, cosa che è richiesta da una lampada al quarzo germicida.

Come usare?

Nonostante il design primitivo della lampada blu, non tutti sanno come usarlo correttamente. In effetti, tutto è estremamente semplice: basta inserire la spina della lampada blu nella presa e accenderla con un pulsante. Dopodiché, è necessario dirigere la lampada blu sul punto dolente e mantenere così non più di 20 minuti.

Se si intende utilizzare una lampada blu per il trattamento di un bambino, la durata della sessione non deve superare i 10-15 minuti.

Puoi comprare una lampada blu in qualsiasi farmacia della tua città. È relativamente economico se non ha modifiche più recenti.

Quando usi una lampada blu, ti sentirai sollevato il terzo giorno, ma è comunque consigliabile terminare la sessione di trattamento per evitare ricadute.

Cos'è una lampada blu

La lampada blu (il cosiddetto riflettore Minin) è una normale lampada a incandescenza, solo blu, che viene inserita in una copertura retroriflettente. La copertura dello specchio per la lampada blu può essere acquistata nella fascia di prezzo di 1000-1500 rubli. a seconda del diametro, una lampada con una lampadina blu da 150-200 rub. In farmacia, il dispositivo non è in vendita, è necessario acquistarlo tramite Internet, la produzione è preferibilmente la Russia o l'Ucraina, poiché le controparti cinesi non hanno una gomma di sicurezza resistente al calore, che aumenta il rischio di ustioni.

Proprietà utili del riflettore Minin

Il riflettore ha molte proprietà utili che hanno un effetto positivo su una persona:

  • attiva i processi di circolazione sanguigna;
  • stimola i processi metabolici, accelerando la rigenerazione più volte;
  • allevia il dolore muscolare e il gonfiore dopo lesioni e distorsioni;
  • allevia il dolore;
  • possiede effetti immunomodulatori.

Il dispositivo viene spesso utilizzato per malattie che richiedono calore secco, applicandolo in vari campi della medicina. La luce blu ha un effetto positivo sul sistema nervoso, migliorando la conduttività degli impulsi nervosi, pertanto, viene attivamente utilizzata nel trattamento della depressione stagionale, della sindrome da stanchezza cronica e della nevrosi.

Il dispositivo è indispensabile per aterosclerosi, ischemia, ictus, disturbi circolatori, come:

  • rinforza le pareti dei vasi sanguigni;
  • aiuta a ridurre la viscosità del sangue;
  • aumenta la velocità del flusso sanguigno;
  • regola il sistema emostatico.

La terapia termica è indicata per il trattamento di patologie infiammatorie non purulente di organi ENT senza temperatura elevata:

  • otite e sinusite;
  • ARI e ARVI;
  • rinite acuta.

In queste malattie, una lampada viene utilizzata alla fine della malattia per accelerare il periodo di recupero.

Principio di funzionamento del dispositivo

Il principio di azione della luce blu si basa sull'aumento del potenziale energetico del corpo e delle reazioni fotochimiche.

Il riflettore medico concentra la luce e il calore utilizzando lo specchio all'interno della superficie del plafond. La luce blu dà un effetto di riscaldamento senza contatto a causa della radiazione infrarossa che penetra negli strati superiori dell'epidermide. Una lampada ordinaria non può essere utilizzata, in quanto può causare bruciature. La luce blu non influisce sulla retina degli occhi, riduce il riscaldamento della pelle e migliora il riscaldamento dei tessuti sottostanti del corpo.

Istruzioni per l'uso lampada blu

Riscaldare il naso

Il trattamento della rinite inizia con 3 minuti di riscaldamento del naso, ogni giorno aggiungendo un minuto, portando a 9 minuti per sessione. Il trattamento deve essere effettuato 3 volte al giorno.

Gola riscaldamento

Riscaldare la gola è possibile solo con il trattamento della tonsillite e della tosse. Il trattamento di tutti i tipi di angina con la presenza di depositi purulenti sulle ghiandole e sulla febbre è severamente proibito.

Quando si tossisce, è sufficiente scaldare il torace prima per 15 minuti e poi indietro nella zona del polmone. Dopo la procedura, avvolgere la zona riscaldata con una sciarpa di lana.

Trattamento di otite

In caso di malattie dell'orecchio purulente, è possibile utilizzare la lampada di trattamento. Per riscaldare l'orecchio, tirare un po 'l'orecchio in avanti e indietro per assicurarsi che il calore direzionale sia accessibile all'interno dell'orecchio.

Come trattare la bronchite

Nel trattamento della bronchite, solo un medico può prescrivere il dispositivo di riscaldamento, in base alle condizioni generali del paziente e ai sintomi correlati.

Se approvato da un medico che riscalda il torace con una lampada blu, dovresti:

  • scegliere la distanza ottimale dall'area del corpo;
  • dirigere la luce blu verso l'area nella regione dello sterno sotto la clavicola;
  • riscaldare l'area per almeno 20 minuti;
  • dopo il riscaldamento, avvolgere un luogo caldo con una sciarpa calda o uno scialle.

Come trattare l'acne

La lampada blu non ha proprietà battericide, quindi non aiuterà nel trattamento dell'acne. Il riflettore di Minin può solo aiutare ad asciugare la pelle e alleviare l'infiammazione. Può solo servire come rimedio domestico aggiuntivo per il complesso principale di procedure mediche e cosmetiche.

Trattamento dell'ittero neonatale

Nel caso di forme lievi di giallo per bambini, il trattamento con una lampada blu con la raccomandazione di un pediatra è possibile a casa. Particolarmente efficace è l'irradiazione di un bambino con un riflettore Minin durante l'allattamento in combinazione con un trattamento medico.

Durante la procedura, è impossibile lasciare il bambino da solo, è necessario cambiare la sua posizione in modo che la radiazione infrarossa agisca in modo uniforme sul corpo del bambino.

È obbligatorio controllare il peso del bambino, poiché il trattamento con una lampada blu disidrata il corpo.

Le procedure devono essere eseguite in piena conformità con le raccomandazioni del medico, ma in tempo non dovrebbe superare i 15 minuti.

Trattamento a freddo nei neonati

È possibile sostituire il trattamento del raffreddore nei neonati con intonaci di senape con calore secco da una lampadina blu. Controllando a mano il grado di riscaldamento, si dovrebbe riscaldare il seno, la schiena e i talloni del bambino. Per riscaldare ogni parte del corpo per non più di 10 minuti.

Danno della lampada guaritrice

Il riflettore di Minin può essere dannoso solo nei casi di utilizzo della lampada con controindicazioni e senza previa consultazione del terapeuta. Il calore secco ha un effetto negativo sul corpo se non si seguono le regole di utilizzo e il trattamento con una lampada blu per alcune malattie.

Controindicazioni

Le indicazioni per l'uso di una lampada blu per la fisioterapia a casa sono limitate.

Le controindicazioni al riscaldamento sono:

  1. Qualsiasi tipo di sanguinamento, incluso il capillare.
  2. Problemi con la coagulazione del sangue.
  3. Neoplasma o trauma della pelle, indipendentemente dall'origine.
  4. Tubercolosi in qualsiasi forma
  5. Processi purulenti.
  6. Gravidanza.
  7. Malattie oncologiche

Per non danneggiare la salute, è obbligatorio consultare un medico. Solo un medico può determinare se il trattamento termico è possibile nel caso di una malattia specifica.

Recensioni

"Sono stato trattato con una lampada blu durante l'infanzia, e ora anche i miei bambini. Sì, devi essere sicuro che il bambino non ha sinusite, ma un naso che cola banalmente. Solo in questo caso la lampada blu della mia infanzia può aiutare mia figlia. "

"Abbiamo una lampada blu in casa nostra, rimane da nostra nonna. Mi hanno trattato da lei da bambino, mi hanno fatto scaldare il naso. Non l'ho usato da adulto, e non lo intendo. Dal mio punto di vista, la fisioterapia domiciliare può fare più male che bene. Inoltre, l'impatto della temperatura elevata - non si sa mai cosa si può riscaldare... "

"È improbabile che usi la lampada blu, anche se sono colpevole di tutto me stesso... Avevo un mal di denti, si stava scaldando con una lampada, volevo intorpidirla. Di conseguenza, ha scaldato una cisti, poi l'ha trattata a lungo e dolorosamente. Sì, ho letto male le istruzioni, non ho prestato attenzione alle controindicazioni. Sono colpevole anch'io, ma ora è terribile riprovare. "

Con un uso corretto, la lampada blu aiuta a risolvere molti problemi: dal raffreddore nei bambini piccoli all'artrite nella vecchia generazione e al recupero generale del corpo. Affinché l'invenzione del medico militare porti solo un risultato positivo, è necessario seguire scrupolosamente le raccomandazioni sull'uso e l'applicazione del dispositivo a luce blu.

Qual è l'efficienza della lampada blu

Una lampada blu otite ha un effetto locale attraverso il calore secco. A causa del riflettore concavo, i raggi blu della lampada non sono dispersi, ma creano un fascio stretto. L'effetto termico agisce localmente, vale a dire nel luogo del danno. Riscaldare l'orecchio con una lampada blu migliora la circolazione del sangue nei tessuti danneggiati. Ciò contribuisce all'accelerazione della loro rigenerazione e al rafforzamento dei processi metabolici.L'uso sistematico di una lampada per riscaldare l'orecchio infiammato elimina i processi stagnanti, attiva le reazioni protettive, rafforza l'immunità generale del corpo.

È possibile riscaldare l'orecchio infiammato con una lampada blu e cosa darà? L'effetto terapeutico del dispositivo è ottenuto mediante radiazione infrarossa di lunghezze d'onda corte e medie. Grazie a loro, il calore riscalda non solo gli strati superiori, ma anche i wilt nel tessuto profondo. Sotto l'influenza del calore secco, il processo di rigenerazione è accelerato, cioè la sostituzione delle cellule connettive interessate con nuove. Inoltre, la circolazione sanguigna è migliorata, il che accelera l'eliminazione dei prodotti nocivi dall'area infiammata.

I raggi blu hanno un effetto antispasmodico. Dopo il riscaldamento, il paziente si sente meglio mentre il dolore diminuisce. Ridurre il dolore contribuisce alla rimozione dell'edema tissutale, che a sua volta riduce l'irritazione delle fibre nervose.

L'uso più efficace del dispositivo nelle fasi iniziali o finali della malattia. All'inizio, i raggi fermano la progressione dell'infiammazione. Più tardi, quando è avvenuta un'autopsia, l'esposizione della lampada accelera il processo di guarigione.

Come riscaldare l'orecchio con una lampada blu per l'otite e per quanto tempo dura la procedura, il medico dirà. Pertanto, prima di iniziare il trattamento, è necessario consultarsi con lui.

Come riscaldare l'orecchio con una lampada blu

Riscaldare l'orecchio blu è facile e può essere eseguito da qualsiasi adulto o adolescente. Tuttavia, va ricordato che la lampada è un elettrodomestico, quindi è vietato l'uso in ambienti con elevata umidità (bagno, stanza da bagno). Prima di riscaldare l'orecchio dolorante con una lampada blu, è necessario assicurarsi che il dispositivo funzioni, controllare se il cavo di alimentazione non è danneggiato. Il riscaldamento con una lampada auricolare blu ha le sue fasi.

  1. Siediti su una sedia e rilassati.
  2. Prendi la lampada in mano e posizionala davanti all'orecchio infiammato ad una distanza di 30-45 cm con un angolo di circa 60 *.
  3. Accendi il dispositivo e riscalda l'orecchio con una lampada blu.

Puoi scaldare l'orecchio con l'otite con una lampada blu, posizionandolo leggermente più vicino o più lontano della distanza proposta. È importante che il calore del dispositivo cada sulla zona interessata, è intenso, ma il paziente non avverte una sensazione di bruciore. Il riscaldamento con una lampada auricolare blu viene eseguito coprendo gli occhi in modo che la radiazione non invada eccessivamente la sclera. Dovresti anche seguire le precauzioni di sicurezza. Durante la procedura, il riflettore è molto caldo, quindi è necessario tenere delicatamente la lampada per la maniglia e non toccare l'interno per non scottarsi.

Quando si esegue la procedura, occorre fare attenzione che la radiazione infrarossa non cada nella regione della tiroide. Ciò può causare un malfunzionamento del corpo, che porterà a disturbi ormonali.

L'infiammazione delle orecchie è una patologia che si riscontra spesso nei bambini. È possibile scaldare l'orecchio di un bambino con un otite con una lampada blu? Questo è un dispositivo innocuo, in modo da trattare i bambini con otite oltre i 3 anni. Se vuoi riscaldare l'orecchio del bambino, la manipolazione viene eseguita quando il bambino sta dormendo. Allo stesso tempo metti un film protettivo sugli occhi.

Quanto riscaldare l'orecchio con una lampada blu

Con l'otite delle orecchie, quanto per eseguire le manipolazioni dipende dall'età e dalle condizioni del paziente. Se il paziente ha appena iniziato a mostrare segni di otite, la molteplicità delle procedure è di 4-5 giorni. Con la forma della corsa, quando un ascesso si è aperto nelle orecchie e inizia il processo di riparazione dei tessuti, una lampada blu dovrebbe essere riscaldata per 8-10 giorni. La procedura dura fino a 10 minuti.

È possibile riscaldare l'orecchio con una lampada blu con otite più volte al giorno. Il metodo di riscaldamento ha una caratteristica caratteristica. Spendi da 3 a 4 warm-up per 10 minuti ciascuno. Tra di loro c'è una pausa di 15 minuti. Spesso non è possibile utilizzare la terapia del calore. Con frequenti raffreddori e dolori alle orecchie, il trattamento con luce blu è possibile solo dopo un mese dopo una simile manipolazione.

Quando non usare una lampada blu

La fisioterapia con una lampada blu è utile, ma vale la pena di sapere quando il riscaldamento può essere dannoso. Ci sono condizioni in cui il calore è controindicato. La procedura non può essere eseguita con:

  • infiammazione dell'orecchio purulenta;
  • la tubercolosi;
  • interruzione del sistema nervoso autonomo;
  • violazione della circolazione cerebrale;
  • elevata temperatura corporea;
  • insufficienza cardiaca;
  • oncologia;
  • lesioni alla testa e alle orecchie;
  • danni alla pelle nella zona dell'orecchio;
  • di gravidanza.

Se un processo purulento ha luogo attivamente nell'orecchio, il riscaldamento è severamente proibito. Ciò è dovuto al fatto che il calore migliora la circolazione sanguigna nell'organo interessato e i microrganismi patogeni sono trasportati dal flusso sanguigno in tutto il corpo, colpendo il tessuto osseo, il cervello e possono portare a un'infezione generale del sangue. Pertanto, prima di eseguire la terapia del calore, sono richiesti un esame e un ENT del medico.

Caratteristiche dell'uso del dispositivo nei bambini

L'otite nei bambini è molto comune e i genitori usano una lampada blu per riscaldare la sindrome del dolore del bambino. Ma l'uso del dispositivo è mostrato solo all'inizio dello sviluppo della malattia. È importante che i genitori sappiano che nei bambini la transizione dall'infiammazione catarrale a quella purulenta avviene molto rapidamente. A volte questi sintomi si sviluppano durante il giorno. Determinare in modo indipendente la presenza di pus è impossibile, poiché l'infiltrazione si accumula dietro il setto. Il riscaldamento in questo caso causerà la diffusione dell'infezione e lo sviluppo di complicanze. Pertanto, un viaggio dal medico prima che la procedura sia richiesta.

Se viene indicata la terapia di calore, deve essere eseguita con attenzione, in particolare i bambini (3-5 anni). La manipolazione viene eseguita solo con la partecipazione dei genitori. Gli adulti tengono la lampada o si assicurano che la luce da esso non riscaldi troppo la pelle (non abbia causato ustioni), e anche che il bambino non bruci il riflettore. I bambini piccoli (fino a un anno) vengono trattati mentre dormono, proteggendo gli occhi dai raggi blu (coprono gli occhi con un film protettivo).

La durata della manipolazione dei bambini è di 10-15 minuti. Durante il giorno, puoi eseguire 2-3 procedure. Con l'otite catarrale, quando la temperatura del corpo non è elevata, è possibile riscaldare il bambino non solo le orecchie, ma anche riscaldare i piedi. Questo aiuta a rafforzare l'immunità generale e il rapido recupero del bambino. Ma tutte le procedure dovrebbero essere eseguite solo con il consenso del pediatra e dell'ENT, al fine di ottenere il risultato più positivo.