Principale / Tosse

Dr. Komarovsky su come scegliere un umidificatore

La corretta umidità dell'aria nella stanza in cui vive il bambino, permette non solo di proteggerlo da virus e allergie, ma anche di recuperare più velocemente se la malattia si verifica ancora. Yevgeny Komarovsky, un rispettato pediatra e autore di molti libri e articoli sulla salute dei bambini, ha ripetutamente detto questo ai suoi genitori.

Molte madri e papà, ascoltando il parere del medico, stanno cercando di umidificare l'aria nella stanza dei bambini con l'aiuto di una bacinella d'acqua, un acquario, un vapore e asciugamani bagnati appesi ai radiatori. Prima o poi capiremo che è più facile e più redditizio acquistare un dispositivo speciale: un umidificatore. A proposito di come sceglierlo e come usarlo, dice Yevgeny Komarovsky.

Benefici e danni

Le mucose del naso e del nasofaringe svolgono importanti funzioni protettive. Producono muco, che è in grado di legare i virus, rallentare la loro diffusione.

Se il muco si asciuga a causa del fatto che il bambino respira con l'aria secca o durante il raffreddore, respira attraverso la bocca, quindi il fluido biologico che cambia la sua consistenza diventa pericoloso per il bambino. Nel muco nasale essiccato, i batteri cominciano a sentirsi bene.

Molti genitori hanno notato che il moccio corrente una volta diventava spesso e verde. Questa è una conseguenza dell'umidità impropria.

Un bambino che respira costantemente l'aria secca spesso soffre di infezioni virali respiratorie acute.

Durante la malattia, hanno un rischio significativamente maggiore di complicanze. Il fatto è che se, quando si tossisce nei bronchi, che producono anche attivamente un segreto protettivo contro i virus, il muco bronchiale inizia a seccarsi, allora questo, con grande probabilità, porterà alla bronchite. Se il muco essiccato inizia a interferire con lo scambio polmonare, inizierà la polmonite.

L'aria umida durante il periodo di malattia con l'influenza o ARVI è generalmente uno dei principali "farmaci": le infezioni virali si allontanano più velocemente e il sistema immunitario è addestrato a riconoscere i virus e contrastarli quando il paziente respira aria umida, beve molti liquidi. Tuttavia, non sono necessari altri farmaci dalla farmacia.

I bambini che respirano aria insufficientemente umidificata hanno maggiori probabilità di soffrire di varie reazioni allergiche. Sono più difficili da tollerare l'alta temperatura che accompagna varie malattie, si ammalano più a lungo, la loro immunità è molto più debole dei loro coetanei che respirano aria con un'umidità relativa che va dal 50 al 70%. È questo livello di umidità che Komarovsky raccomanda di mantenere per la stanza dei bambini.

Per scoprire quanta aria nella stanza è satura di umidità, dovresti prendere un dispositivo - un igrometro. Se l'indicatore non "raggiunge" fino al 50%, allora dovresti pensare all'acquisto di un umidificatore. Aiuterà, senza troppa confusione, a correre con bacini, barattoli d'acqua e asciugamani bagnati, per creare il giusto microclima in cui il bambino crescerà sano.

Il danno da un umidificatore sarà solo se i genitori violeranno gravemente le regole del suo funzionamento. Se nella stanza del bambino c'è un'umidità superiore al 75-80%, ciò influenzerà negativamente il suo stato di salute e salute.

Tipi di umidificatori: pro e contro

Oggi, ci sono tre tipi di umidificatori in vendita:

Secondo il principio di funzionamento, gli umidificatori a vapore assomigliano alle teiere: per far evaporare l'acqua, nel dispositivo si scalda all'ebollizione con due elettrodi. Questo è l'elettrodomestico più economico e conveniente.

Quando si sceglie un umidificatore a vapore, è necessario assicurarsi che sia dotato di un sensore di umidità speciale, che indica al dispositivo di spegnersi immediatamente dopo aver raggiunto l'umidità desiderata desiderata nella stanza. Se non vi è alcuna parte dell'umidificatore, sarà necessario acquistarlo separatamente, il che non è molto conveniente e costoso.

Tra gli svantaggi del dispositivo a vapore, è possibile specificare un elevato livello di consumo energetico. Ma altrimenti questo tipo di umidificatore è molto adatto per le stanze dei bambini - è il più produttivo, crea il microclima necessario più velocemente, non c'è bisogno di acquistare materiali di consumo per questo. Il prodotto funziona semplicemente: l'acqua viene versata e il contenitore viene collegato a una presa.

Va ricordato che l'umidificazione avviene con vapore caldo, pertanto è necessario posizionare un umidificatore in modo che il bambino non possa raggiungerlo in nessun caso.

Gli umidificatori ad ultrasuoni sono più costosi del vapore, ma hanno più vantaggi. Quindi, con un minore consumo energetico, questi dispositivi mostrano prestazioni piuttosto elevate.

Il principio di funzionamento di un tale dispositivo è più complesso: la radiazione ultrasonica viene fornita a un cristallo piezoelettrico, le oscillazioni elettriche diventano meccaniche. Il vantaggio di questa tecnica è nelle piccole dimensioni, la mobilità dello spruzzatore, con cui il vapore può essere diretto da entrambi i lati.

Con tutti i vantaggi gli umidificatori ad ultrasuoni sono piuttosto capricciosi: se riempiono spesso acqua troppo dura, il filtro fallisce rapidamente. Questo può portare a un precipitato bianco sui mobili e sulla carta da parati. Inoltre, i filtri di ricambio per i dispositivi non sono economici.

Gli umidificatori "a freddo" sono i più costosi. Hanno ottenuto questo nome per il principio di funzionamento, secondo il quale l'aria secca che è presente nella stanza al momento, all'interno del dispositivo, viene pulita. Dentro c'è una cartuccia bagnata, attraverso la quale l'aria si raffredda e si satura di umidità.

Le prestazioni di tali apparecchiature dipendono direttamente dall'umidità iniziale. Più è alto, più lento sarà il dispositivo, perché non ha senso l'umidificazione intensiva. Pertanto, un umidificatore così "intelligente" manterrà sempre il livello ottimale di umidità, senza l'intervento della famiglia.

Un tale dispositivo è molto esigente sulla qualità dell'acqua, che sarà filtrato a umido. L'acqua troppo dura danneggerà il filtro. Pertanto, è meglio usare acqua distillata o acquistare cartucce speciali per denaro extra che "riescono" ad ammorbidire l'acqua dura e demineralizzarla.

Questo umidificatore non rilascia flussi di vapore, come i precedenti due tipi, e quindi non sarà interessato al bambino. Un altro vantaggio: l'umidificatore non solo satura l'aria con acqua, ma anche la pulisce, perché funziona con particelle più piccole.

Umidificatori a freddo elettricità consumano tanto quanto gli ultrasuoni. Tuttavia, le loro prestazioni sono inferiori a quelle degli ultrasuoni, ma sono autoregolamentati.

Il meno del dispositivo è che non è in grado di aumentare l'umidità relativa dell'aria oltre il 60%. Inoltre, la vita del filtro è di non più di 3 mesi, quindi almeno 4 volte all'anno i materiali di consumo dovranno essere acquistati e cambiati.

Da dove iniziare a scegliere

Per iniziare la scelta del dispositivo per il vivaio dovrebbe essere con la stanza di misura.

Dovresti venire al negozio con un pezzo di carta su cui sarà indicato:

  • area della camera;
  • altezza del soffitto;
  • una breve descrizione del tipo di stanza (quante finestre, di quali pareti sono fatte, quanti mobili imbottiti e piante sono nella stanza).

Si consiglia inoltre di dire al venditore con quale frequenza è possibile cambiare l'acqua nel dispositivo. Se sei seduto a casa, il serbatoio potrebbe essere piccolo, ma se i genitori sono al lavoro tutto il giorno e il bambino è all'asilo, allora è meglio prendere un dispositivo con una grande capacità per riempire l'acqua meno spesso.

Suggerimenti del Dr. Komarovsky

Yevgeny Komarovsky sostiene che la cosa più difficile da scegliere in un negozio è valutare gli effetti sonori emessi da un umidificatore. Nello spazio di un grande centro commerciale, nessun tipo di attrezzatura sembra fare rumore. Ma sarà usato in camera da letto, compreso il lavoro notturno. È importante che il dispositivo funzioni nel modo più silenzioso possibile.

Se devi scegliere un umidificatore per la prima volta, non dovresti prendere immediatamente un modello costoso e tecnologicamente complesso, dice Komarovsky. I principianti non hanno bisogno di una copia con un pannello di controllo, un computer di bordo, un sacco di funzioni aggiuntive. Per cominciare, devi solo capire come viene utilizzato il dispositivo e cosa è per questa particolare famiglia.

Altrettanto importanti sono le recensioni di altri genitori, che possono essere trovate su Internet nei forum dei genitori. E la cosa più importante che mamma e papà devono ricordare, chi ha pensato di scegliere un dispositivo del genere: è impossibile ammalarsi da un umidificatore, puoi ammalarti per la sua assenza. Ciò è particolarmente vero per le famiglie che vivono in un clima continentale temperato, dove gli inverni sono rigidi e le estati sono calde.

Nei casi in cui i riscaldatori funzionano per mezzo anno, e quindi i condizionatori d'aria vengono accesi, l'aria è sempre sostanzialmente più secca del normale, il che significa che dovrebbe essere inumidito. È più facile farlo che irrigare la mucosa nasale quando il bambino si ammala.

Dr. Komarovsky non consiglia costantemente di tenere l'umidificatore a casa: dovrebbe funzionare solo quando l'umidità diminuisce e diventa inferiore al 50%.

Di tutti i tipi di dispositivi Evgeny Komarovsky raccomanda vapore e ultrasuoni. Inoltre, per un bambino non c'è grande differenza, quale di questi dispositivi i genitori acquisteranno. I bambini che già camminano e raggiungono tutto hanno bisogno di un dispositivo più sicuro, come gli ultrasuoni.

Qui sotto puoi vedere un video di Dr. Komarovsky, in cui ti dice cosa cercare quando acquisti un umidificatore.

Dr. Komarovsky sugli umidificatori d'aria

L'umidificatore aiuta a mantenere l'umidità nella stanza, come richiesto dai regolamenti sanitari. La secchezza è il problema principale che determina la morbilità infantile. Questo è particolarmente evidente nelle istituzioni per bambini con l'inizio della stagione di riscaldamento. L'aria riscaldata perde umidità, le infezioni appaiono difficili da combattere per i bambini. Pertanto, sono indispensabili dispositivi speciali e un umidificatore è considerato l'opzione migliore.

SARS e la scelta dell'umidificatore

Famoso pediatra Dr. Komarovsky afferma che l'aria secca in casa è controindicata per i bambini per diversi motivi:

  • asciuga la pelle;
  • complica il lavoro dell'apparato respiratorio;
  • irrita le mucose;
  • complica il corso di ARVI, malattie di natura batterica.

Attenzione! Se viene rilevata un'infezione virale in casa, è necessario garantire i parametri necessari del microclima: temperatura dell'aria - 18-20 ° C e umidità - 50-70%. L'osservanza di tale regime e l'adeguata organizzazione della ventilazione aiuteranno a non ricorrere all'uso di farmaci altamente efficaci.

A umidità aumentata (oltre il 70%), i funghi della muffa compaiono e si moltiplicano - fonti di reazioni allergiche. Per evitare ciò, è necessario controllare l'umidità con un igrometro.

Umidificatori per uso lavorativo:

  • vapore freddo;
  • vapore caldo;
  • effetto ionizzante sull'aria;
  • vibrazioni ultrasoniche.

Un purificatore d'aria aiuterà a ottimizzare il miglioramento della casa: con una diminuzione della concentrazione di polvere, la respirazione diventerà più facile. Questo tiene conto del fatto che per qualsiasi dispositivo (idratante, detergente), il raggio d'azione dell'efficienza è di 1,5-2 m. Pertanto, hanno bisogno di cambiare la loro posizione il più spesso possibile. È facile da fare, perché Il dispositivo compatto può essere adattato anche in una piccola stanza del bambino: un umidificatore viene posizionato direttamente nella zona notte del bambino.

Cosa serve umidificatore - come scegliere: consiglia Komarovsky

dispositivo ad ultrasuoni. L'operazione silenziosa è un argomento potente a suo favore. Tra le caratteristiche positive si possono notare anche:

  • funzionamento sicuro;
  • analisi dei parametri dell'aria in modalità automatica;
  • fare aggiustamenti;
  • la possibilità di utilizzare opzioni aggiuntive - purificazione dell'aria.

Il funzionamento del dispositivo a ultrasuoni si basa sulla scissione dell'acqua in un piccolo serbatoio di accumulo in piccole particelle. Allo stesso tempo, l'aeratore incorporato lo prende dalla stanza e lo consegna per la miscelazione all'interno del deodorante. C'è una saturazione di umidità. Quindi la composizione bagnata viene reimmessa nella stanza.

Gli ultrasuoni oggi sono considerati i più costosi, ma anche i più efficaci. Consuma energia elettrica in modo economico Per rendere davvero utile l'aria nella nursery, è necessario utilizzare l'acqua per rifornire l'umidificatore:

  • distillato - il migliore, ma anche l'opzione più costosa;
  • prodotto in bottiglia;
  • liquido purificato dai filtri domestici, in particolare il sistema di osmosi inversa;
  • liquido bollito e sedimentato, liberato dai sali di durezza precipitati.

A proposito! Sono i sali di durezza che provocano l'aspetto di mobili da ufficio, mobili e altre superfici di rivestimento biancastro.

Quali altri idratanti possono essere utilizzati

Se il dispositivo a ultrasuoni non è conveniente, ci sono un certo numero di altre tecnologie. Inoltre, migliorano il regime di umidità nella stanza, portandolo al 50-70% prescritto. Queste sono installazioni più economiche e più efficienti.

Classico (tradizionale)

Funzionano rumorosamente, solo per umidificazione, utilizzando un serbatoio con acqua, un ventilatore e cassette di carta, senza regolare il grado di saturazione dell'aria con l'umidità. Installa, operi e mantenerli facilmente. Costo economico. Energeticamente economico. Il processo di evaporazione del liquido avviene nello stato on. Massimo potenziale: aumento dell'umidità dell'aria fino al 60%.

vapore

Il liquido evapora quando viene riscaldato a una temperatura di 50-80 ° C da elementi riscaldanti elettrici. A seconda del tipo di modello, il consumo giornaliero di acqua può raggiungere fino a 17 litri, portando il livello di umidità alla massima saturazione - 100%. Pertanto, viene utilizzato insieme ad un igrostato per evitare di bagnare troppo. Automaticamente, con l'aiuto dei sensori, viene monitorata la diminuzione del livello dell'acqua nel serbatoio e il contenuto di umidità nell'aria della stanza. L'umidificatore si accende quando raggiunge il livello minimo critico. Le installazioni a vapore dovrebbero essere posizionate dove l'accesso dei bambini è negato per la sicurezza personale.

ionizzatori

Per migliorare la pulizia dell'aria nell'appartamento, uno ionizzatore d'aria è spesso fornito in stanze di vapore, così come umidificatori tradizionali. Le sue funzioni sono:

  • saturare lo spazio aereo della stanza con ioni negativi, che rafforza il sonno e migliora il benessere;
  • eliminare gli odori sgradevoli;
  • combattere i microrganismi nell'aria;
  • aumentare la resistenza del corpo a raffreddori, allergie;
  • rafforzare il sistema immunitario e ridurre le manifestazioni allergiche.
  • intensificare lo scambio di gas nel corpo.

Modelli speciali di ionizzatori sono comparsi nella rete commerciale, in cui viene fornito un programma separato per i bambini. È bilanciato dalla concentrazione di ioni, che deve essere rispettata, che semplifica l'uso dello strumento.

Ci sono un certo numero di restrizioni che sono necessariamente indicate nelle istruzioni per lo ionizzatore, prese in considerazione prima di installarlo. I principali sono:

  • intolleranza individuale al corpo di particelle cariche;
  • neoplasie maligne o benigne dei residenti negli appartamenti;
  • ambiente polveroso, aggravante della penetrazione di particelle di polvere nei polmoni, ecc.

Se questo riguarda la stanza dei bambini, allora lo ionizzatore dovrebbe essere orientato nella stanza in modo che non soffi sul bambino, creando disagio per lui. Non dovrebbe essere il capo della culla o un posto sul tavolo. Se queste e altre controindicazioni sono assenti, allora un ionizzatore nell'appartamento è una cosa necessaria e utile.

Umidificatori d'aria: cosa influenza la scelta

A cosa devi prestare attenzione prima di scegliere un umidificatore per un appartamento:

  • Area. Un modello progettato per 25 "quadrati" standard di una stanza per bambini o un'unità più potente per l'inumidimento dell'intero appartamento farà.
  • Il produttore. È meglio fidarsi di marchi conosciuti e conosciuti.
  • Sicurezza. I dispositivi ad ultrasuoni sono fuori concorso qui.
  • Praticità. Qui l'opzione migliore è ultrasonica, anche se puoi anche considerare un dispositivo a vapore.
  • Il numero di opzioni aggiuntive (telecomando, igrometro incorporato, presenza del display, ecc.).
  • Prezzo. Dipende dal tipo di modello e funzionalità.
  • Chiara documentazione di manutenzione e funzionamento.

Le raccomandazioni del Dr. Komarovsky si riducono al fatto che il modello dell'umidificatore (vapore o ultrasuoni) non svolge un ruolo significativo nell'organizzazione del regime di umidità nella stanza dei bambini. La cosa principale è che il dispositivo svolge costantemente le sue funzioni in combinazione con la ventilazione obbligatoria dei locali.

Scegliere un umidificatore per il bambino con saggezza

Gli umidificatori svolgono un ruolo importante nelle nostre vite, contribuendo a creare un microclima eccezionale a casa per la salute di tutta la famiglia. Soprattutto spesso ha fatto ricorso all'acquisizione di questi dispositivi nelle stagioni fredde. In questo momento, il massimo include il sistema di riscaldamento e le apparecchiature aggiuntive per il riscaldamento della stanza, un effetto collaterale del quale è una forte secchezza dell'aria. Se parliamo di stanza di un bambino, l'umidità ottimale dovrebbe essere del 40-60% e se il bambino ha spesso un'infezione respiratoria acuta, allora sarà dal 50 al 70%. La pulizia e l'umidità dell'aria sono estremamente importanti per mantenere la normale salute del bambino. Prima di arrivare al negozio e scegliere un umidificatore, dovresti familiarizzare con i principi di base di funzionamento di questi dispositivi, le loro varietà, e anche ricordare che un'operazione impropria può portare a conseguenze ancor più indesiderabili dell'aria secca nella stanza dei bambini.

In tal caso è necessario acquistare un umidificatore

Il vero boom nella vendita di dispositivi che idratano l'aria inizia nel nostro paese al momento dell'inizio del freddo. I genitori premurosi sanno che durante la stagione di riscaldamento l'umidità negli appartamenti è di circa il 20%, che è simile al livello di umidità nel deserto.

Alcune madri e papà credono che se la stanza è ben ventilata in inverno, è satura di aria umida, quindi il problema si risolve da solo. Ma in effetti, con tali aerazioni, il livello di umidità nella stanza non aumenta, l'aria viene solo raffreddata.

Umidificatori sono necessari in queste condizioni:

L'umidificatore è necessario per coloro che sono soggetti a frequenti malattie virali.

  • se ci sono allergie nella famiglia, specialmente se il bambino soffre di allergie;
  • se il bambino ha sonno irrequieto, è capriccioso e irrequieto;
  • il bambino soffre spesso di una varietà di malattie virali;
  • la pelle dei bambini secca e friabile.

Tutto ciò accade perché l'aria secca asciuga le membrane mucose, causando irritazione e innervandole. Come risultato, la mucosa nasale si asciuga e si forma una crosta su di esso, come se avesse freddo, complica la respirazione e crea anche un ambiente favorevole alla riproduzione dei batteri. A causa della secchezza dell'aria nella stanza, specialmente nella scuola materna, l'immunità del bambino si riduce in modo significativo, frequenti raffreddori e talvolta anche gli attacchi di asma iniziano a verificarsi.

Quali sono gli umidificatori

Prima di procedere allo studio dei principi di funzionamento degli umidificatori dovrebbe essere chiaro che ognuno dei dispositivi ha funzioni eccellenti, principi di funzionamento e manutenzione e, naturalmente, costi. Alcuni dei tipi di tali attrezzature specializzate non sono raccomandati per l'uso nelle camere dei bambini. È importante capire che l'umidificatore verrà rimborsato solo se funzionerà correttamente e verranno sostituite tempestivamente le cartucce, l'acqua e la manutenzione necessaria.

Se la macchina per la pulizia e l'umidificazione dell'aria non è dotata di un dispositivo speciale - un idrometro che consente di misurare il livello di umidità nella stanza, è necessario acquistarlo ulteriormente, perché anche l'aria umida è dannosa come quella eccessiva.

Gli umidificatori sono i più diversi e ognuno ha i suoi pro e contro, i tipi principali includono:

  • dispositivi che idratano l'aria con l'aiuto di vapore freddo o caldo;
  • umidificatori ultrasonici e ionizzati;
  • "Sistemi di lavaggio ad aria" e climatizzazione.

Galleria fotografica: tipi di umidificatori.

I primi funzionano secondo il seguente principio: l'aria viene forzata attraverso il ventilatore incorporato attraverso una speciale rete che la idrata e la purifica parzialmente. Se un elemento riscaldante è incorporato nel dispositivo a vapore, l'aria viene riscaldata, che in misura maggiore uccide i microbi e consente inoltre di utilizzare l'apparecchiatura come riscaldatore. Il vantaggio principale di questa classe di dispositivi è il basso costo, la mancanza di filtri sostituibili, che riduce il costo del suo funzionamento e il basso consumo energetico. Tuttavia, gli apparecchi con vapore caldo non sono desiderabili per l'uso nei bambini, perché emanano un flusso di aria calda che può causare bruciature. Tali umidificatori non hanno regolazioni automatiche e per mantenere l'equilibrio dell'umidità nella stanza, dovrebbero essere costantemente monitorati.

I dispositivi ad ultrasuoni operano in base al principio della decomposizione delle gocce d'acqua in uno stato di nebbia, saturando rapidamente la stanza e creando un ambiente favorevole alla vita. Questo tipo di umidificatore è dotato di funzioni aggiuntive che consentono di impostare i parametri necessari per mantenere un certo livello di umidità, ecc. Le macchine a ultrasuoni sono le più popolari sul mercato, ma il loro uso nelle camerette è vietato se il bambino non ha compiuto 4 anni. Questa è un'apparecchiatura molto intelligente e facile da usare, tuttavia presenta diversi svantaggi:

  • alto livello di prezzo;
  • se l'acqua non trattata è stata versata nel dispositivo, durante il funzionamento, tutto ciò che è nella stanza è coperto di "brina" bianca;
  • Anche il costo della manutenzione e delle parti è elevato.

Acqua purificata (a sinistra) e acqua di rubinetto (a destra) dopo l'elettrolisi

Come per gli umidificatori ionizzati, è piuttosto una funzione aggiuntiva rispetto a una classe separata di dispositivi per migliorare il microambiente. Una caratteristica di questo processo è la saturazione dell'aria con ioni caricati negativamente, che non solo ha un effetto positivo sulla salute umana, ma crea anche una sensazione dell'ultima pioggia. La stanza diventa immediatamente facile da respirare e l'aria è come una montagna. Questo componente aggiuntivo può essere dotato di qualsiasi umidificatore, dal vapore agli ultrasuoni.

La prossima classe di dispositivi è "air wash", che è un'opzione eccellente per coloro che vivono in città con un alto livello di inquinamento ambientale. Il lavello ha dimensioni piuttosto grandi grazie alla sua elevata funzionalità ed efficienza nella pulizia e umidificazione dell'aria nella stanza. Il principio del suo lavoro consiste nella complessa elaborazione di masse d'aria, che attraversano le seguenti fasi:

  • l'aria viene aspirata nell'apparecchio usando un ventilatore speciale;
  • entrando nel tamburo, la massa d'aria viene elaborata con l'aiuto di dischi di pulizia, sui quali muoiono tutte le polveri, i residui di catrame e gli agenti patogeni;
  • Il tamburo contiene una piccola quantità di acqua, che svolge il processo di inumidimento.

Il dispositivo è molto pratico in funzione a causa dell'elevato numero di funzioni utili, che ne consentono l'utilizzo nelle stanze dei bambini senza limiti di età. Uno dei maggiori inconvenienti è il prezzo molto alto del prodotto.

Umidificatore nella stanza dei bambini

Forse ideale in tutti i sensi, tranne che per il prezzo - il complesso climatico, ma quando si tratta della salute del bambino, i risparmi non sono sempre importanti. Il dispositivo ha un incredibile numero di funzioni funzionali, grazie alle quali è in grado di sostituire una grande varietà di dispositivi diversi:

  • più pulito;
  • ventilatore;
  • di riscaldamento;
  • aria condizionata;
  • umettante;
  • ionizzatore.

I suoi sviluppatori hanno prestato particolare attenzione alla purificazione dell'aria, rendendo il dispositivo uno sbocco per una vita tranquilla non solo per le famiglie ordinarie, ma anche per i genitori i cui bambini sono allergici. Il dispositivo oltre alla classica purificazione dell'aria da particelle, polvere e odori, consente di distruggere tutti i tipi di batteri e allergeni che sono così dannosi per il bambino.

Come scegliere un umidificatore per la scuola materna

È impossibile rispondere inequivocabilmente alla domanda riguardante la scelta di un tipo o modello specifico di un elettrodomestico per questo scopo. Tutto dipende dallo scopo del suo utilizzo, nonché dalle preferenze individuali e dalla fiducia del consumatore da parte dell'acquirente.

Come scegliere un umidificatore per la scuola materna?

Se questo elettrodomestico viene acquistato al fine di prevenire possibili raffreddori in un bambino o di mantenere un livello ottimale di umidità in un asilo nido, i motori a vapore più comuni lo faranno. Ma se un bambino soffre di allergie o altre malattie che richiedono un ulteriore trattamento dell'aria nella stanza, allora è meglio comprare un sistema di "lavaggio ad aria" o climatico.

Ci sono i seguenti parametri che possono guidare la scelta dell'umidificatore:

  • la potenza e le prestazioni della macchina devono essere proporzionali al volume della stanza. Meglio di tutti, se attraverso l'attrezzatura passerà il volume completo di aria in un'ora. Per calcolare il volume della massa d'aria, è necessario moltiplicare l'altezza dei soffitti per l'area totale della stanza;
  • È importante prestare attenzione al volume del serbatoio dell'acqua, poiché questo indicatore determinerà il possibile tempo di funzionamento del dispositivo. Per un funzionamento continuo per tutta la notte, di solito sono sufficienti da quattro a cinque litri di acqua depurata;
  • assicurarsi che la macchina abbia un consumo moderato di acqua. Per realizzare l'intera gamma di compiti per questa tecnica, si consumano in media da otto a dodici litri d'acqua al giorno;
  • Se il dispositivo viene acquistato per una stanza per bambini, un parametro così importante come il livello di rumore durante il suo funzionamento è estremamente importante. La più ottimale sarà la versione della tecnologia, che ha una funzione "sleep", che consente al dispositivo di essere lasciato a lavorare di notte quando il bambino ha dei sogni;
  • Chiedetevi le parti, come i filtri di pulizia rimovibili. È importante scoprire cosa possono proteggere esattamente i filtri, qual è la loro durata e dove possono essere acquistati per la sostituzione;

E non dimenticare di cambiare i filtri dell'umidificatore in tempo.

Naturalmente, il potenziale funzionale della macchina fornirà non solo produttività al lavoro, ma anche praticità d'uso. Facilita l'uso della tecnologia come l'accensione / spegnimento automatico, funzionando come un timer. La funzione di localizzazione automatica per garantire che il livello di umidità non superi lo standard ti aiuterà perfettamente, permettendoti di non preoccuparti che l'asilo diventerà troppo bagnato. Questo potenziale di elettrodomestici farà risparmiare tempo e nervosismo nel processo del suo funzionamento, creando un microclima sano nella casa in cui i bambini sani dovrebbero crescere.

Umidificatore d'aria

Un umidificatore aiuta se un bambino è malato? Quanto spesso dovrebbe essere incluso? E quale è meglio scegliere - con vapore caldo, freddo, con ionizzatore?

pubblicato il 04/02/2009 alle 14:24
aggiornato il 16/01/2016
- Varie

Komarovsky E. O. risponde

L'umidificatore non aiuta, l'umidità corretta dell'aria aiuta. Nella stanza in cui si trova il bambino, malato di qualsiasi variante di infezioni respiratorie acute, l'umidità relativa dell'aria dovrebbe essere compresa tra il 50 e il 70%. Se l'aria è secca (o anche più pericolosa, secca e calda), aumenta notevolmente il rischio di complicazioni e impedisce al corpo di combattere virus e batteri. Inutile dire che è assolutamente impossibile mantenere l'umidità ottimale, specialmente all'altezza della stagione di riscaldamento, senza dispositivi speciali. Il miglior dispositivo del genere è un umidificatore. Il più sicuro, conveniente, silenzioso ed efficace: un umidificatore ad ultrasuoni. L'uso di un umidificatore non è fine a se stesso, ma deve essere acceso esattamente quando l'umidità dell'aria scende al di sotto del 50%. E spegnere quando è superiore al 70%.

C'è qualche vantaggio dagli umidificatori? Umidificatore: recensioni, benefici e danni, l'opinione dei medici

Gli umidificatori d'aria sono progettati per mantenere il livello di umidità nelle stanze in cui l'aria è troppo secca dal riscaldamento centrale o il sistema di ventilazione è disturbato.

L'umidità dell'aria è un fattore che influenza la qualità della vita, le prestazioni, la resistenza alle malattie e il benessere umano, quindi è importante mantenere e regolare il livello di umidità dei locali residenziali e di lavoro.

Umidificatori d'aria: scopo, tipi

Gli umidificatori d'aria si differenziano per il principio di azione e, a seconda di esso, sono divisi in quattro tipi, di cui tre sono utilizzati nella vita di tutti i giorni:

1. Umidificatori a freddo.

2. Umidificatori a vapore.

3. Umidificatori ad ultrasuoni.

4. Umidificatori a spruzzo (utilizzati nell'industria).

Gli umidificatori a vapore freddo sono considerati tradizionali, il cui principio d'azione è di far evaporare l'acqua senza riscaldarla in modo naturale.

L'acqua viene versata in apposite vasche, da cui viene fornita alla coppa, dalla quale passa agli elementi evaporanti.

In tali umidificatori, l'aria viene convogliata attraverso una ventola attraverso una cartuccia speciale, che accumula polvere in sé stessa, pulendo ulteriormente l'aria.

Umidificatori Il vapore freddo regola in modo indipendente il livello di umidità nella stanza: se l'aria è troppo secca, le prestazioni dell'umidificatore sono cinque volte superiori rispetto all'aria umidificata.

Gli umidificatori a freddo sono riempiti con acqua distillata per prevenire la contaminazione della cartuccia idratante con sali presenti in acqua dura.

Il secondo tipo di umidificatore utilizzato negli appartamenti è l'umidificatore a vapore.

La base del lavoro è il principio dell'acqua bollente - l'evaporazione di un liquido attraverso il riscaldamento. Il processo assomiglia a un bollitore elettrico: la tensione applicata agli elettrodi riscalda l'acqua. L'acqua, riscaldata alla temperatura desiderata, bolle ed evapora. Quando l'acqua è bollita fino alla fine, il circuito si apre e l'umidificatore si spegne automaticamente.

Questo principio di funzionamento garantisce la sicurezza dell'uso di umidificatori.

Gli umidificatori a vapore sono dotati di un sensore di umidità che spegne il dispositivo quando l'umidità ambientale raggiunge un valore impostato. I sensori di umidificazione automatici non consentono il ristagno dei locali, quindi sono comuni nelle stanze dei bambini, dove c'è una maggiore richiesta di livelli di umidità.

Il terzo tipo di umidificatore domestico è ultrasonico.

L'acqua contenuta in essi viene versata in uno speciale serbatoio, dal quale cade su un piatto che vibra con una frequenza ultrasonica.

Il piatto trasforma l'acqua in una sospensione fine, che viene spruzzata dalla ventola nella stanza, trasformandosi in uno stato di vapore.

Gli umidificatori ad ultrasuoni creano una nebbia leggera, fredda e umida, non pericolosa per le persone, gli animali e le piante.

Gli umidificatori ad ultrasuoni assicurano un controllo preciso dell'umidità e un rumore minimo.

Sono dotati non solo di idrostati, ma di display speciali che consentono di controllare il dispositivo tramite il pannello di controllo.

Umidificatori d'aria: qual è il beneficio per il corpo?

Nella vita di tutti i giorni, gli umidificatori sono progettati per saturare l'aria con l'umidità, contribuendo ad evitare i problemi causati da un'aria insufficientemente umidificata.

1. Aiuta i tuoi occhi.

Irritante, l'effetto avverso sulla mucosa degli occhi ha un'aria interna secca. Di conseguenza, la sindrome dell'occhio secco si verifica, costringendo a contattare un oculista. L'infiammazione degli occhi è causata da microbi e virus che si sviluppano confortevolmente nell'aria secca.

L'insufficiente umidità dell'aria aumenta il carico sugli occhi, a causa del quale diventano rapidamente sovraccarichi di lavoro.

L'umidificatore crea un ambiente favorevole che previene la secchezza e l'infiammazione degli occhi e riduce l'affaticamento degli occhi.

2. Lotta contro le infezioni.

Parte delle malattie virali che causano il raffreddore sono diffuse da goccioline trasportate dall'aria. Il corpo umano si protegge dalle infezioni attraverso le funzioni della pelle e delle mucose. L'aria secca porta alla loro essiccazione e, di conseguenza, a una diminuzione delle funzioni protettive.

Le proprietà utili di un umidificatore aumentano la resistenza del corpo alle malattie virali e migliorano l'immunità.

3. Energia extra.

L'aria secca della stanza fredda non satura il sangue con una quantità sufficiente di ossigeno, il che porta all'esaurimento del corpo e provoca una sensazione di stanchezza.

Un umidificatore consentirà al corpo di lavorare a pieno regime, fornendo condizioni adeguate.

4. Benefici per le piante.

Le piante si sviluppano meglio in stanze con elevata umidità, poiché l'aria secca asciuga le foglie. A loro volta, le piante sane saturano l'aria con l'ossigeno e alcune assorbono sostanze nocive. Un clima interno sano è creato dall'interazione del contenuto di ossigeno e dell'umidità.

5. Pelle sana.

Una corretta idratazione della pelle, prolungando la giovinezza e donando bellezza e salute, è fornita non solo dall'interno, ma anche dall'esterno.

L'umidificatore non consente alla pelle di asciugarsi e dare un aspetto sano.

Umidificatori d'aria: qual è il danno per la salute?

L'umidificatore del danno porterà solo se abusato.

Controlla il livello di umidità nella stanza e non consentire il sovramodulo.

L'eccessiva umidità della stanza in combinazione con l'alta temperatura crea un ambiente favorevole per la riproduzione di microrganismi. Mantenere l'umidità dell'ambiente fino al 60% e quindi l'umidificatore non arreca alcun danno al corpo.

In presenza di umidità elevata si può diffondere muffa all'interno, che è estremamente dannosa per le persone con allergie e asma.

Usare cautela quando si usano umidificatori a vapore per vaporizzazione a causa del rischio di ustioni. Un altro momento pericoloso sarà un aumento della temperatura nella stanza in cui viene utilizzato un umidificatore a vapore: è l'alta temperatura della stanza con un alto livello di umidità che porta alla diffusione di agenti patogeni.

Umidificatori che usano acqua non trattata vengono usati per danneggiare il corpo. Sali e composti nocivi, spruzzati nell'aria, entrano nel corpo, in misura maggiore questo problema riguarda gli umidificatori ultrasonici.

È importante cambiare la cartuccia di pulizia in tempo, poiché l'inquinamento accumulato nel tempo diventa una fonte di batteri patogeni.

Un problema urgente è l'effetto delle onde ultrasoniche sul corpo umano. Il danno degli effetti delle onde ultrasoniche sulle persone non è scientificamente provato, la base dell'opinione che gli umidificatori ultrasonici influenzino negativamente la salute è un mito.

Per le donne incinte e in allattamento: il danno di un umidificatore

Per le donne incinte e madri che allattano l'umidificatore è dannoso solo se usato in modo eccessivo.

Se non si consente l'aria in eccesso, in cui si verifica la riproduzione attiva dei microrganismi, l'umidificatore non arreca alcun danno.

Umidificatori ad ultrasuoni non influenzano negativamente il corpo, quindi sono innocui per le donne in gravidanza.

Un umidificatore può anche aiutare a creare un microclima in cui la gravidanza procede facilmente. L'aria umida non impoverisce il corpo, migliora la salute e dà energia, che è particolarmente importante per le giovani madri.

Umidificatore per bambini: utile o dannoso

I pediatri confermano che l'aria umida nell'asilo nido previene problemi di salute per il bambino, quindi l'uso di un umidificatore nel vivaio è innegabile.

Le proprietà utili degli umidificatori miglioreranno la vita del bambino fin dai primi giorni della sua vita.

Le ragioni principali della necessità di un umidificatore per bambini:

1. La suscettibilità dei bambini alle condizioni ambientali è superiore a quella degli adulti. L'alta temperatura della stanza con un'umidità inferiore al 20% crea un grande carico termico sul corpo del bambino, causando disturbi nel suo lavoro.

2. L'umidità insufficiente, che provoca lo sviluppo di microbi, causa malattie broncopolmonari nei neonati.

3. L'apparato respiratorio del bambino si sviluppa fino a 10 anni, quindi è importante mantenere le condizioni che assicurano il suo corretto sviluppo. Per assicurare il normale metabolismo dell'ossigeno, è necessaria una buona ventilazione dei polmoni, fornita da movimenti respiratori che riducono e aumentano il volume dei polmoni.

4. Respirare un bambino è più frequente rispetto alla respirazione di un adulto, il che aumenta il rischio che i microbi dannosi entrino nel corpo.

5. L'aria secca porta ad asciugarsi dalla mucosa del bambino: la mucosa del naso si ricopre di una crosta sottile, rendendo più difficile la respirazione del bambino, la rinite e l'otite.

6. I bambini hanno difficoltà a nutrirsi nell'aria asciutta.

7. I bambini sotto l'anno respirano parzialmente attraverso la pelle, quindi è molto importante non lasciarlo asciugare.

8. Sulla pelle secca del bambino, appare l'irritazione che provoca disagio al bambino.

9. I bambini che dormono in una stanza con un umidificatore d'aria dormono più forti e più a lungo, hanno meno problemi respiratori e sono meno cattivi durante il giorno.

10. Il metabolismo dei bambini piccoli è più intenso che negli adulti, quindi il corpo dei bambini produce più calore. Nei bambini, i polmoni sono responsabili del trasferimento di calore, non della pelle. Con l'aria secca, i bambini perdono molto liquido, il che può portare a un ispessimento del sangue e all'interruzione del corpo dei bambini.

11. La bassa umidità del clima causa disturbi ai reni nei bambini e provoca la disbatteriosi.

I benefici di un umidificatore per la salute dei bambini nel processo di sviluppo del corpo - è innegabile.

  • Dorme male
  • Dormire durante il giorno
  • bizze

    La corretta umidità dell'aria nella stanza in cui vive il bambino, permette non solo di proteggerlo da virus e allergie, ma anche di recuperare più velocemente se la malattia si verifica ancora. Yevgeny Komarovsky, un rispettato pediatra e autore di molti libri e articoli sulla salute dei bambini, ha ripetutamente detto questo ai suoi genitori.

    Molte madri e papà, ascoltando il parere del medico, stanno cercando di umidificare l'aria nella stanza dei bambini con l'aiuto di una bacinella d'acqua, un acquario, un vapore e asciugamani bagnati appesi ai radiatori. Prima o poi capiremo che è più facile e più redditizio acquistare un dispositivo speciale: un umidificatore. A proposito di come sceglierlo e come usarlo, dice Yevgeny Komarovsky.

    Benefici e danni

    Le mucose del naso e del nasofaringe svolgono importanti funzioni protettive. Producono muco, che è in grado di legare i virus, rallentare la loro diffusione.

    Se il muco si asciuga a causa del fatto che il bambino respira con l'aria secca o durante il raffreddore, respira attraverso la bocca, quindi il fluido biologico che cambia la sua consistenza diventa pericoloso per il bambino. Nel muco nasale essiccato, i batteri cominciano a sentirsi bene.

    Molti genitori hanno notato che il moccio corrente una volta diventava spesso e verde. Questa è una conseguenza dell'umidità impropria.

    Un bambino che respira costantemente l'aria secca spesso soffre di infezioni virali respiratorie acute.

    Durante la malattia, hanno un rischio significativamente maggiore di complicanze. Il fatto è che se, quando si tossisce nei bronchi, che producono anche attivamente un segreto protettivo contro i virus, il muco bronchiale inizia a seccarsi, allora questo, con grande probabilità, porterà alla bronchite. Se il muco essiccato inizia a interferire con lo scambio polmonare, inizierà la polmonite.

    L'aria umida durante il periodo di malattia con l'influenza o ARVI è generalmente uno dei principali "farmaci": le infezioni virali si allontanano più velocemente e il sistema immunitario è addestrato a riconoscere i virus e contrastarli quando il paziente respira aria umida, beve molti liquidi. Tuttavia, non sono necessari altri farmaci dalla farmacia.

    I bambini che respirano aria insufficientemente umidificata hanno maggiori probabilità di soffrire di varie reazioni allergiche. Sono più difficili da tollerare l'alta temperatura che accompagna varie malattie, si ammalano più a lungo, la loro immunità è molto più debole dei loro coetanei che respirano aria con un'umidità relativa che va dal 50 al 70%. È questo livello di umidità che Komarovsky raccomanda di mantenere per la stanza dei bambini.

    Per scoprire quanta aria nella stanza è satura di umidità, dovresti prendere un dispositivo - un igrometro. Se l'indicatore non "raggiunge" fino al 50%, allora dovresti pensare all'acquisto di un umidificatore. Aiuterà, senza troppa confusione, a correre con bacini, barattoli d'acqua e asciugamani bagnati, per creare il giusto microclima in cui il bambino crescerà sano.

    Il danno da un umidificatore sarà solo se i genitori violeranno gravemente le regole del suo funzionamento. Se nella stanza del bambino c'è un'umidità superiore al 75-80%, ciò influenzerà negativamente il suo stato di salute e salute.

    Tipi di umidificatori: pro e contro

    Oggi, ci sono tre tipi di umidificatori in vendita:

    Secondo il principio di funzionamento, gli umidificatori a vapore assomigliano alle teiere: per far evaporare l'acqua, nel dispositivo si scalda all'ebollizione con due elettrodi. Questo è l'elettrodomestico più economico e conveniente.

    Quando si sceglie un umidificatore a vapore, è necessario assicurarsi che sia dotato di un sensore di umidità speciale, che indica al dispositivo di spegnersi immediatamente dopo aver raggiunto l'umidità desiderata desiderata nella stanza. Se non vi è alcuna parte dell'umidificatore, sarà necessario acquistarlo separatamente, il che non è molto conveniente e costoso.

    Tra gli svantaggi del dispositivo a vapore, è possibile specificare un elevato livello di consumo energetico. Ma altrimenti questo tipo di umidificatore è molto adatto per le stanze dei bambini - è il più produttivo, crea il microclima necessario più velocemente, non c'è bisogno di acquistare materiali di consumo per questo. Il prodotto funziona semplicemente: l'acqua viene versata e il contenitore viene collegato a una presa.

    Va ricordato che l'umidificazione avviene con vapore caldo, pertanto è necessario posizionare un umidificatore in modo che il bambino non possa raggiungerlo in nessun caso.

    Gli umidificatori ad ultrasuoni sono più costosi del vapore, ma hanno più vantaggi. Quindi, con un minore consumo energetico, questi dispositivi mostrano prestazioni piuttosto elevate.

    Il principio di funzionamento di un tale dispositivo è più complesso: la radiazione ultrasonica viene fornita a un cristallo piezoelettrico, le oscillazioni elettriche diventano meccaniche. Il vantaggio di questa tecnica è nelle piccole dimensioni, la mobilità dello spruzzatore, con cui il vapore può essere diretto da entrambi i lati.

    Con tutti i vantaggi gli umidificatori ad ultrasuoni sono piuttosto capricciosi: se riempiono spesso acqua troppo dura, il filtro fallisce rapidamente. Questo può portare a un precipitato bianco sui mobili e sulla carta da parati. Inoltre, i filtri di ricambio per i dispositivi non sono economici.

    Gli umidificatori "a freddo" sono i più costosi. Hanno ottenuto questo nome per il principio di funzionamento, secondo il quale l'aria secca che è presente nella stanza al momento, all'interno del dispositivo, viene pulita. Dentro c'è una cartuccia bagnata, attraverso la quale l'aria si raffredda e si satura di umidità.

    Le prestazioni di tali apparecchiature dipendono direttamente dall'umidità iniziale. Più è alto, più lento sarà il dispositivo, perché non ha senso l'umidificazione intensiva. Pertanto, un umidificatore così "intelligente" manterrà sempre il livello ottimale di umidità, senza l'intervento della famiglia.

    Un tale dispositivo è molto esigente sulla qualità dell'acqua, che sarà filtrato a umido. L'acqua troppo dura danneggerà il filtro. Pertanto, è meglio usare acqua distillata o acquistare cartucce speciali per denaro extra che "riescono" ad ammorbidire l'acqua dura e demineralizzarla.

    Questo umidificatore non rilascia flussi di vapore, come i precedenti due tipi, e quindi non sarà interessato al bambino. Un altro vantaggio: l'umidificatore non solo satura l'aria con acqua, ma anche la pulisce, perché funziona con particelle più piccole.

    Umidificatori a freddo elettricità consumano tanto quanto gli ultrasuoni. Tuttavia, le loro prestazioni sono inferiori a quelle degli ultrasuoni, ma sono autoregolamentati.

    Il meno del dispositivo è che non è in grado di aumentare l'umidità relativa dell'aria oltre il 60%. Inoltre, la vita del filtro è di non più di 3 mesi, quindi almeno 4 volte all'anno i materiali di consumo dovranno essere acquistati e cambiati.

    Da dove iniziare a scegliere

    Per iniziare la scelta del dispositivo per il vivaio dovrebbe essere con la stanza di misura.

    Dovresti venire al negozio con un pezzo di carta su cui sarà indicato:

    • area della camera;
    • altezza del soffitto;
    • una breve descrizione del tipo di stanza (quante finestre, di quali pareti sono fatte, quanti mobili imbottiti e piante sono nella stanza).

    Si consiglia inoltre di dire al venditore con quale frequenza è possibile cambiare l'acqua nel dispositivo. Se sei seduto a casa, il serbatoio potrebbe essere piccolo, ma se i genitori sono al lavoro tutto il giorno e il bambino è all'asilo, allora è meglio prendere un dispositivo con una grande capacità per riempire l'acqua meno spesso.

    Yevgeny Komarovsky sostiene che la cosa più difficile da scegliere in un negozio è valutare gli effetti sonori emessi da un umidificatore. Nello spazio di un grande centro commerciale, nessun tipo di attrezzatura sembra fare rumore. Ma sarà usato in camera da letto, compreso il lavoro notturno. È importante che il dispositivo funzioni nel modo più silenzioso possibile.

    Se devi scegliere un umidificatore per la prima volta, non dovresti prendere immediatamente un modello costoso e tecnologicamente complesso, dice Komarovsky. I principianti non hanno bisogno di una copia con un pannello di controllo, un computer di bordo, un sacco di funzioni aggiuntive. Per cominciare, devi solo capire come viene utilizzato il dispositivo e cosa è per questa particolare famiglia.

    L'aria fresca è necessaria per la vita normale e il benessere. Ma attraverso le prese d'aria, un certo numero di sostanze nocive, inclusi gas e polveri, può entrare nell'alloggiamento, che non consente di utilizzare questo metodo di ventilazione, se questa non è certamente una casa nel villaggio. Per una pulizia efficace e un'ulteriore fonte di umidità, ora sono disponibili umidificatori dotati di benefici e danni, secondo le opinioni dei consumatori e i medici.

    Il mercato moderno è pieno di vari modelli di tali dispositivi che possono regolare la temperatura dell'ambiente dell'aria, il contenuto di ioni e umidità. I dispositivi che eseguono funzioni simili sono apparsi molto tempo fa, ma la popolarità ha cominciato ad arrivare a loro relativamente di recente. Quali sono gli umidificatori

    Gli umidificatori d'aria sul mercato sono rappresentati da tre tipi:

    1. Tradizionale. L'attività di tale dispositivo si basa sull'evaporazione "a freddo" o naturale - l'acqua viene versata nel fianco, da lì che cade sull'elemento che la evapora. Con l'aiuto di un ventilatore, l'aria viene forzata attraverso di essa, per cui si verifica l'umidificazione. Tali dispositivi sono caratterizzati da efficienza, basso livello di rumore e massima facilità di utilizzo.

    Grazie al processo di autoregolazione, si ottengono valori di umidità ottimali per una specifica temperatura ambiente. Affinché un umidificatore funzioni in modo più efficiente, accanto a esso dovrebbe essere collocata una fonte aggiuntiva di calore.

    2. Vapore. Il principio di funzionamento di un tale umidificatore è l'evaporazione "a caldo". I vapori degli elettrodi riscaldano al massimo l'acqua nel dispositivo, il che porta a una transizione verso lo stato di vapore. Dopo l'evaporazione dell'intero volume di liquido, il dispositivo si spegne automaticamente. Il principale vantaggio è l'alta prestazione con la capacità di aumentare l'umidità a quote più elevate.

    È necessario monitorare costantemente il livello dell'acqua per un funzionamento regolare. Nelle sue apparecchiature non vi è alcun idrostato, oltre a una grande quantità di consumo energetico. A causa della produzione di vapore troppo caldo, non è possibile installare un tale umidificatore in una stanza per bambini. Ma è ottimo per l'inalazione e l'aromaterapia, lasciando cadere una piccola quantità di olio nel naso del dispositivo.

    3. Ultrasuoni. Tali dispositivi sono considerati i più efficaci e popolari. Il principio di funzionamento è concluso nel fornire acqua ad una piastra che vibra in una modalità ad alta frequenza. Il risultato è la formazione di una nuvola con la sua corsa attraverso un ventilatore nell'abitazione.

    Un tale dispositivo è in grado di generare aria fredda e umida. Secondo le recensioni, i benefici e i rischi di un umidificatore ad ultrasuoni sono nelle sue alte prestazioni, sicurezza, ma alto costo e dipendenza dalla qualità dell'acqua. Per il suo lavoro, è meglio usare acqua distillata, i dettagli di seguito.

    Ci sono anche idropulitrici con sistemi di climatizzazione che combinano un detergente con un umidificatore allo stesso tempo. Tale dispositivo rimuove le impurità nocive, il fumo di tabacco, la lana e la polvere dall'ambiente dell'aria, allo stesso tempo inumidendolo in un'atmosfera confortevole mediante l'evaporazione "a freddo". Sono economici, ad alte prestazioni, silenziosi e non richiedono la sostituzione dei filtri.

    Lo scopo principale del dispositivo è di aumentare l'umidità dell'aria eliminando l'effetto negativo dell'eccessiva secchezza dell'ambiente nell'abitazione. Il vantaggio principale di un umidificatore risiede nella sua necessità per la salute del corpo di un bambino.

    Il metabolismo del bambino è molto intenso, producendo molto calore quando la regolazione del trasferimento di calore viene effettuata principalmente dai polmoni. Con una grande secchezza dell'ambiente aereo, una grande quantità di acqua viene persa dal corpo, con conseguente sudorazione eccessiva con ispessimento del sangue. In alcuni casi, potrebbe persino interrompere l'attività di alcuni sistemi e organi:

    • L'eccessiva secchezza delle membrane mucose del naso e della laringe provoca una perdita delle proprietà protettive, con conseguente sviluppo di condizioni favorevoli per la vita dei batteri patogeni. Per questo motivo, il bambino sviluppa bronchite, otite media, polmonite, antritis e altre malattie;
    • L'umidificatore è utile per ridurre al minimo il rischio di asma con rinite;
    • La mancanza di umidità nella stanza porta alla pelle secca, con conseguente peeling, irritazione e invecchiamento precoce;
    • Un tale dispositivo supporta il sistema immunitario con la protezione del corpo dalla possibile disidratazione;
    • L'eccessiva secchezza dell'ambiente riduce l'attenzione e causa affaticamento;
    • Inoltre, tale dispositivo aiuterà a preservare i mobili in legno più lunghi, comprese le porte che possono rompersi e deformarsi in caso di umidità insufficiente;
    • Per le piante, anche l'umidificatore è utile, aiutandoli a sentirsi normali e a crescere bene.

    Secondo i medici e le numerose recensioni, un umidificatore fa bene agli occhi, risolvendo il problema della loro secchezza. Grazie a questo dispositivo, non sarà necessario idratare ulteriormente gli occhi delle mucose per eliminare arrossamenti e pruriti.

    Per una migliore comprensione degli effetti dannosi degli umidificatori, vale la pena considerare ciascuno di essi singolarmente:

    1. A causa dell'espulsione del vapore caldo, l'apparecchio a vapore ha la possibilità di bruciarsi. Inoltre, causano un aumento della temperatura dell'aria con l'uso simultaneo di dispositivi di riscaldamento. E un altro inconveniente: quando lo installi vicino al muro, c'è il rischio di danneggiarne la copertura.
    2. Il danno dell'umidificatore tradizionale è l'accumulo sulla cassetta rimovibile di vari microrganismi dannosi per il corpo. Ciò è dovuto alla funzione simultanea di purificazione dell'aria con il successivo rilascio di particelle raccolte con polvere nell'ambiente.
    3. Gli umidificatori ultrasonici sono dannosi espellendo un liquido simultaneamente con altri elementi disciolti in esso. Questo di solito è sale e possibili sostanze nocive che vengono poi depositate sui mobili circostanti, inclusi pavimento e polmoni. Per evitare questo, si consiglia di utilizzare solo acqua distillata.

    Utilizzando qualsiasi dispositivo di questo tipo, è necessario monitorare costantemente il livello di umidità - dopo tutto, le sue percentuali sopravvalutate sono dannose proprio come l'eccessiva secchezza. Questo viene eseguito da un igrometro, acquistato separatamente o già incorporato nell'umidificatore.

    Regole operative

    Per ottenere il massimo effetto e beneficio, l'umidificatore deve essere utilizzato correttamente:

    • Prima di collegare il dispositivo, assicurarsi di leggere le istruzioni. Ad esempio, per non inconsapevolmente non riempire il meccanismo ad ultrasuoni con acqua di rubinetto;
    • In presenza di un girostato, è necessario monitorare regolarmente le sue prestazioni con un igrometro. Queste cifre non dovrebbero essere inferiori a 45 e superare il 60 percento per la stanza in cui ci sono gli adulti e dal 50 al 70% nella stanza dei bambini;
    • Non è consentito sostituire la funzione di umidificazione con l'aerazione con controllo della temperatura. Non dovrebbero superare i 23 gradi.

    L'osservanza di tutte queste semplici regole godrà solo dei vantaggi di un umidificatore.

    Un budget limitato ti costringe ad acquistare un dispositivo economico che non è dotato di funzionalità aggiuntive. Questo vale per il timer, l'igrostato, la retroilluminazione, il display e lo spray rotante. Il marchio noto aggiunge anche valore.

    Qualsiasi modello è adatto per il suo uso, sia in un'area residenziale che in produzione. La scelta dell'umidificatore si basa su:

    1. In termini di area su cui dipendono il volume del serbatoio e le prestazioni dell'umidificatore.
    2. Sulla gestione con la presenza di meccanismi che ampliano le funzioni. Questo può essere un ionizzatore, un serbatoio per oli aromatici e un filtro che protegge da sostanze nocive e contaminanti.
    3. Il costo dell'elettricità
    4. Prestazioni di rumore.

    Il corretto funzionamento del dispositivo aumenterà l'umidità, che migliorerà il sonno, eliminerà il solletico nella mucosa della gola e dell'asciutto, la pelle non si staccerà più e il raffreddore andrà via.

    Anche le piante d'appartamento si sentiranno meglio, deliziando gli occhi dei loro proprietari. È sempre possibile migliorare il clima di un'abitazione, causato dall'eccessiva secchezza dell'ambiente circostante da parte del dispositivo che lo inumidisce.

    Poiché il processo di riscaldamento negli umidificatori a ultrasuoni non si verifica, i microbi prosperano nel dispositivo, che alla fine viene spruzzato con umidità.

    I genitori usano spesso idratanti per alleviare i sintomi della tosse e del raffreddore nei loro bambini piccoli, senza rendersi conto che gli inquinanti possono causare loro di irritare le vie respiratorie o avere seri problemi polmonari.

    Gli umidificatori ad ultrasuoni mantengono un confortevole livello di umidità all'interno utilizzando vibrazioni ultrasoniche. Tuttavia, il loro uso è associato a determinati rischi per la salute umana. Gli umidificatori, in particolare quelli ad ultrasuoni, sono ampiamente utilizzati in molte case per mantenere l'umidità relativa dell'aria in una stanza o nell'intera abitazione ad un livello compreso tra il 30% e il 50%. Questa gamma è considerata ideale per l'aria interna. Ottimizzando il livello di umidità nell'aria, gli umidificatori a ultrasuoni prevengono problemi di salute come pelle secca, prurito agli occhi, tosse, ecc. A causa del basso contenuto di umidità nell'aria. Inoltre, riducono in modo significativo il numero di altri problemi, come ad esempio l'asciugatura di mobili, la vernice incrinata e la carta da parati in ritardo.

    A differenza di altri umidificatori, negli umidificatori ad ultrasuoni per creare le più piccole particelle di umidità che vengono spruzzate nell'aria circostante, aumentando così il contenuto di umidità in esso, vengono utilizzate vibrazioni ultrasoniche. Alcuni umidificatori fanno bollire l'acqua per lo stesso scopo, ma gli umidificatori ad ultrasuoni formano polvere acquosa facendo vibrare una membrana metallica con una frequenza ultrasonica che non è percepita dall'udito umano. Poiché l'acqua utilizzata in tali umidificatori non viene portata a ebollizione, gli inquinanti che entrano nel dispositivo con esso vengono distribuiti insieme alla nebbia generata.

    Pericoli associati all'uso di umidificatori a ultrasuoni

    I rischi associati all'uso di umidificatori a ultrasuoni sono causati da agenti inquinanti che entrano nell'aria interna con l'umidità. Questi inquinanti non sono altro che i minerali presenti nell'acqua di rubinetto utilizzata negli umidificatori e nei microrganismi che si moltiplicano in questo dispositivo a causa del ristagno dell'acqua. I minerali contenuti nell'acqua, quando dispersi, formano uno strato di polvere biancastra sulle superfici della stanza. Questo strato di polvere diventa un eccellente terreno fertile per i microrganismi. Poiché il processo di riscaldamento negli umidificatori a ultrasuoni non si verifica, i microbi prosperano nel dispositivo, che alla fine viene spruzzato con umidità. Gli umidificatori sono utilizzati in presenza di residenti che entrano in contatto diretto con questi inquinanti. Questo può portare a problemi di salute come malattie respiratorie, ecc. Le persone che soffrono di asma e altre malattie polmonari sono più suscettibili agli effetti dannosi degli umidificatori ultrasonici. I genitori usano spesso questi idratanti per alleviare i sintomi della tosse e del raffreddore nei loro bambini piccoli, senza rendersi conto che gli inquinanti possono causare loro di irritare le vie respiratorie o seri problemi ai polmoni.

    Con un maggiore livello di umidità ambientale, aumenta anche la probabilità di diffusione di muffa nella stanza. Questo, ancora una volta, è un fattore di rischio per l'emergere di problemi di salute. Un altro pericolo comune associato a qualsiasi apparecchio elettrico è il rischio di scosse elettriche. La causa dello shock elettrico potrebbe essere la regolazione del dispositivo che viene costantemente inserito con una mano bagnata. Come precauzione contro tali incidenti non dovrebbe essere consentito al dispositivo bambini e animali domestici. Anche uno dei rischi a cui prestare attenzione sono le ustioni. Poiché una membrana che crea acqua crea oscillazioni a una frequenza ultrasonica, il dispositivo può diventare molto caldo.

    Toccando l'apparecchio quando collegato, si potrebbero provocare ustioni.

    L'Environmental Protection Agency e la Consumer Product Safety Commission hanno condotto uno studio per scoprire se gli umidificatori ultrasonici rappresentano effettivamente un pericolo per la salute. I risultati confermano l'irrorazione di minerali e microbi nell'aria, il che, senza dubbio, è motivo di preoccupazione. Tuttavia, mentre le informazioni su questo problema sono limitate, sono necessarie ulteriori ricerche.

    Suggerimenti per ridurre i rischi associati all'uso di umidificatori a ultrasuoni

    • Cerca di non usare l'acqua del rubinetto per l'umidificazione dell'aria. Invece, utilizzare acqua distillata o acqua che non contenga minerali in modo che la polvere biancastra non appaia in casa.
    • Impara come pulire un umidificatore ad ultrasuoni e puliscilo regolarmente per prevenire la crescita di batteri che alla fine finiscono nell'ambiente.

    Non lasciare che l'acqua nel serbatoio ristagni a lungo, poiché diventa inquinata. L'uso di acqua inquinata per creare nebbia porta, in ultima analisi, all'inquinamento atmosferico interno.

    • Mantenere l'umidità relativa a un livello non superiore al 50%. Qualsiasi livello sopra questo marchio può rendere l'aria troppo umida e contribuire alla comparsa di muffe in casa.
    • Utilizzare il foglio illustrativo con le istruzioni fornite dal produttore per pulire correttamente il dispositivo e mantenerlo in buone condizioni operative.
    • Essere consapevoli delle persone con asma che sono a maggior rischio di problemi di salute a causa dell'uso di idratanti.
    • E infine - contattare immediatamente il medico se si verificano sintomi di problemi respiratori o altri problemi di salute.

    Ci sono alcuni pericoli legati agli umidificatori ad ultrasuoni. Tuttavia, l'uso di questi dispositivi non è limitato. Osservando alcune misure precauzionali, come la pulizia regolare del dispositivo e l'uso di acqua a basso contenuto di minerali, è possibile utilizzarle in sicurezza per mantenere condizioni di vita confortevoli in casa.

    Un umidificatore d'aria è un dispositivo che misura il livello di umidità in una stanza. Ciò si verifica a causa del riscaldamento o del raffreddamento dell'aria, a seconda del principio di funzionamento di un particolare tipo di umidificatore. Gli umidificatori d'aria possono avere caratteristiche aggiuntive. Usando un umidificatore con uno ionizzatore, pulire l'aria dalle impurità o arricchirla porterà molto più beneficio.

    La necessità di umidificazione dell'aria interna si verifica durante la stagione fredda. Ciò è dovuto al fatto che l'aria fredda non può trattenere l'umidità quanto più calda e il livello di umidità diminuisce. Oltre a ciò, l'aria diventa più secca a causa del funzionamento di apparecchi di riscaldamento o riscaldamento centralizzati.

    Oltre ad umidificare l'aria, il dispositivo ha un effetto positivo sulla salute. Idratanti dovrebbero essere usati per alleviare la congestione nasale per raffreddori, influenza e sinusite. Aggiunge umidità all'aria, che idrata la pelle ed elimina parte del muco nei seni - questo rende più facile la respirazione.

    L'uso di un umidificatore si manifesterà se mantenuto e pulito correttamente. Assicurati che all'interno non venga creato un ambiente favorevole allo sviluppo di microbi e virus.

    Tipi di umidificatori

    Gli umidificatori sono divisi in due gruppi principali: caldo e freddo. In ogni gruppo ci sono diverse sottospecie che presentano alcune differenze nel principio di funzionamento. Consideriamo più in dettaglio ciascuno dei tipi di umidificatori d'aria.

    freddo

    • Umidificatori di tipo tradizionale. Aspirano l'aria attraverso un filtro saturo d'acqua, aumentando l'umidità, preservando minerali e altre impurità dall'acqua. Il design di questo tipo di umidificatore non implica il riscaldamento termico dell'aria e si basa sull'evaporazione a freddo. Questi modelli hanno una potente ventola che può creare rumore durante il funzionamento.
    • Umidificatori ad ultrasuoni. Il principio di funzionamento di un tale umidificatore è basato su vibrazioni ultrasoniche ad alta frequenza. Rompono le particelle d'acqua in una nebbia fresca e idratante. Gli ultrasuoni silenziosi ed efficienti occupano poco spazio e consumano meno energia rispetto ai modelli tradizionali. Poiché gli umidificatori ad ultrasuoni non hanno filtri, a volte producono polvere bianca fine. È un sottoprodotto naturale causato dai minerali nell'acqua.

    caldo

    Evaporatore a vapore I vaporizzatori o gli umidificatori a nebbia calda funzionano sul principio di un bollitore. Riscaldano l'acqua e poi la rilasciano nell'aria sotto forma di vapore. Il loro vantaggio è che durante il processo di trattamento termico, tutti i batteri presenti nell'acqua vengono uccisi e il vapore diventa pulito. I vaporizzatori possono essere utilizzati per l'inalazione aggiungendo dell'olio essenziale o dei medicinali all'acqua. Questo tipo di umidificatore è più silenzioso e meno costoso. Non solo inumidiscono, ma riscaldano anche l'aria nella stanza, evitando la secchezza che si verifica quando si utilizzano riscaldatori.

    L'uso di un umidificatore per la pelle è che durante i mesi invernali impedisce alla pelle di asciugarsi, elimina prurito e screpolature e riduce anche i sintomi di alcune malattie della pelle - psoriasi e acne.

    La presenza di elettricità statica nell'aria secca è tipica della stagione fredda. Ciò non solo provoca disagio, ma può anche causare guasti all'apparecchiatura in casa.

    Le piante in casa aiutano a rimuovere le tossine dall'aria e la saturano con l'ossigeno. Tuttavia, i fiori interni soffrono anche di una mancanza di umidità in inverno. Risolvi il problema sarà in grado di umidificatore. Protegge inoltre i mobili e i pavimenti in legno dall'essiccazione e dalle fessurazioni causate dall'aria secca.

    La protezione dall'aria secca è importante per i bambini, quindi un umidificatore nel vivaio sarà utile. I corpi dei bambini sono spesso esposti a virus e infezioni. Umidificatore crea un cattivo ambiente per la diffusione di infezioni dannose. Inoltre, l'umidificatore aggiunge l'umidità necessaria all'aria e crea condizioni respiratorie ottimali, consentendo al bambino di dormire tranquillo e prevenire l'accumulo di muco.

    La pelle del bambino è sensibile alle condizioni climatiche asciutte, quindi una mancanza di umidità può portare a macchie rosse e labbra screpolate. Un umidificatore risolverà questi problemi.

    Cosa pensa il dottor Komarovsky

    Il famoso pediatra Komarovsky ritiene che un umidificatore sia un dispositivo che deve essere presente nella casa in cui si trova il bambino. Poiché l'organismo dei bambini è soggetto all'influenza di infezioni e batteri, la sua immunità deve funzionare a pieno regime, e l'aridità dell'aria sarà un ostacolo per questo. L'umidità insufficiente nella stanza aumenta la probabilità di malattie respiratorie e il blocco dei seni, sullo sfondo del quale possono verificarsi complicanze batteriche. Particolarmente importante è l'umidificazione dell'aria per neonati e bambini in età prescolare. Sono più sensibili alle misure di umidità a causa della natura del metabolismo e delle dimensioni ridotte delle vie aeree.

    Danno dall'umidificatore

    Non tutti i modelli sono in grado di regolare autonomamente il livello di umidità nella stanza, il che porta alla formazione di umidità in eccesso nell'aria. Questo è pieno dello sviluppo delle malattie respiratorie e della complicazione di allergie o asma. Il livello ottimale di umidità in un'area residenziale non supera il 50%.

    L'uso di acqua non trattata può portare alla formazione della placca sui mobili sotto forma di polvere bianca. Si deposita minerali evaporati nell'acqua.

    Ricordarsi della pulizia tempestiva dell'umidificatore in conformità con le istruzioni. La scarsa cura di un umidificatore può portare alla formazione di muffe e funghi, che si diffonderanno in una stanza con il vapore espirato.

    Come scegliere l'umidificatore giusto

    La gamma di umidificatori non cessa di aumentare, ma ci sono criteri che dovrebbero essere considerati quando si sceglie un dispositivo utile.

    1. Prestazioni. Questa è la prima cosa a cui prestare attenzione. 400 g / ora è considerato ottimale per un umidificatore domestico.
    2. Vol. Maggiore è il volume del serbatoio dell'umidificatore, più è facile da mantenere. In presenza di un serbatoio di 7-9 litri, l'acqua può essere sostituita solo una volta al giorno, il che è molto conveniente.
    3. Rumore. Il tempo di funzionamento principale dell'umidificatore è la notte, poiché durante questo periodo l'organismo è sensibile allo stato dell'ambiente. Se l'umidificatore crea molto rumore, verrà spento durante il sonno, il che è altamente indesiderabile.
    4. Un idrostato è un dispositivo che misura automaticamente il livello di umidità in una stanza e mantiene il suo valore ottimale. La presenza di un igrostato in un umidificatore dell'aria renderà il suo lavoro più efficiente e previene l'accumulo eccessivo di umidità.

    Gli umidificatori sono comparsi molto tempo fa, ma sono diventati popolari solo di recente. È un merito dei medici moderni che hanno dimostrato che l'aria secca in un appartamento è dannosa per la salute.