Principale / Tosse

Come trattare la rinite con il metodo di Komarovsky

Contenuto dell'articolo

motivi

Cosa fare se un bambino ha il raffreddore? Dr. Komarovsky non è un sostenitore dell'uso della massiccia terapia farmacologica nei bambini. Al contrario, durante le apparizioni in televisione, sollecita l'uso di numerosi strumenti di farmacia saggiamente e li dispensa in quelle situazioni in cui ciò è permesso. I telespettatori, che guardano attentamente le uscite, sanno che il famoso pediatra raccomanda una certa sequenza di azioni per il raffreddore comune nei bambini. Qual è il famoso metodo di trattamento della rinite Komarovsky?

Molte persone identificano il concetto di "naso che cola" con il termine "rinite", mentre queste sono ancora definizioni diverse. Sotto rinite capire la presenza di un processo infiammatorio nella mucosa nasale. Il naso che cola appare anche in situazioni diverse e non sempre è causato da infiammazione. Evgeny Olegovich non si stanca di ripetere che solo l'eliminazione dei sintomi (ad esempio l'uso di gocce di vasocostrittore) non raggiunge il successo nel trattamento, è necessario influenzare la causa alla radice.

I fenomeni di raffreddore della testa nei bambini possono manifestarsi durante l'infezione, allergie, traumi, inalazione di aria troppo secca e calda, così come aria sovrasatura di sostanze chimiche e elementi irritanti - inclusa la polvere. La mucosa del naso è molto sensibile, quindi l'essiccazione o l'irritazione spiega la comparsa di edema, congestione e disturbi nella respirazione nasale.

C'è una lista di azioni che il dottor Komarovsky consiglia di eseguire con un raffreddore. Naturalmente, questo non nega la necessità di stabilire una diagnosi accurata, soprattutto se i genitori sono sicuri che i sintomi non siano associati all'infezione. Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi, il naso che cola è una manifestazione di ARVI, e il metodo di Komarovsky aiuta ad alleviare rapidamente le condizioni del bambino.

Requisiti di base

Per curare un naso che cola, non abbiamo bisogno di tanta medicina come condizioni confortevoli per il recupero, la cui creazione è la prima fase della terapia di Komarovsky:

  1. Inalazione di aria umida ma fredda.

Gli indicatori di umidità dovrebbero essere nell'intervallo 50-70%, temperatura -18-20 ° C. Ricorda di scaldare il bambino se la stanza è troppo fredda.

Se il bambino ha la febbre, suda, rilascia un liquido - quindi è necessario riempire il suo deficit. Cosa bere? Il medico consiglia di bere acqua pulita, succo, succo di frutta, succo di frutta.

Più polvere, più secca la stanza. Inoltre, le particelle di polvere possono salvare agenti patogeni e virus, sono provocatori allergici. Pertanto, sono necessari pulizia a umido regolare, aerazione e l'eliminazione dei "collettori di polveri": sono necessari armadi pieni di libri di carta, tappeti e mobili imbottiti.

  1. Camminando all'aria aperta.

Dr. Komarovsky non sempre consiglia di camminare a freddo. Se il bambino non si sente bene, è meglio stare a casa. Non dovresti nemmeno andare al parco giochi con ORVI, altrimenti c'è una possibilità molto reale di diffondere l'infezione.

Ma con le allergie, mentre si pulisce la polvere, in condizioni climatiche soddisfacenti, camminare non è solo possibile, ma necessario.

Il compito principale nel trattamento della rinite in un bambino con il metodo Komarovsky è quello di prevenire l'ispessimento e l'essiccazione delle secrezioni, la formazione di croste nella cavità nasale.

Dr. Komarovsky si concentra sulla consistenza delle secrezioni. Se sono bagnati, vengono facilmente rimossi durante la deglutizione (mentre scorrono lungo la gola) o quando si soffia, pulendo con un aspiratore nasale. Ma asciugando le coperture del muco con uno strato sottile la cavità nasale, mentre perde le sue proprietà funzionali (e una di queste è la lotta contro virus e batteri).

Ho bisogno di medicine

Come trattare un naso che cola nei bambini? Secondo il dott. Komarovsky, secondo molti adulti, una terapia adeguata è una moltitudine di flaconi con medicinali farmaceutici. Alcuni di essi riducono la temperatura, l'altro è progettato per combattere l'edema, il terzo - anti-infiammatorio. Nel frattempo, per aiutare un bambino con rinite, vale la pena aggiungere gocce saline e vasocostrittive al kit di pronto soccorso.

Soluzione salina

Il trattamento della rinite in Komarovsky non può fare a meno dell'uso di soluzioni saline. La farmacia offre una grande varietà di prodotti in questo gruppo (ad esempio, salina), ma se lo desideri, puoi preparare tu stesso la medicina. Il medico consiglia di sciogliere un cucchiaino di sale da cucina in un volume d'acqua pari a 1 litro. L'acqua dovrebbe essere bollita e raffreddata in anticipo, la soluzione pronta dovrebbe essere vicina alla temperatura corporea.

Come trattare un naso che cola con i rimedi salini? Evgeny Olegovich offre due modi:

  • risciacquare il naso;
  • introduzione alla cavità nasale sotto forma di gocce.

Secondo il medico, è impossibile sovradosare la soluzione salina - iniettare 2-3 gocce in ciascuna narice con un intervallo di 30-60 minuti durante il giorno. L'instillazione può essere un'alternativa al lavaggio (se per qualche motivo la procedura non può essere eseguita), è sicura anche per i bambini piccoli.

agente vasocostrittore

Questi sono fenilefrina e xilometazolina - preparati del gruppo di decongestionanti, che sono in grado di eliminare rapidamente l'edema, per combattere l'aumento della secrezione di muco. Non curano il raffreddore e sono necessari se il bambino non respira affatto con il naso, ha una temperatura elevata (più di 38,5 ° C), sinusite, otite. Dr. Komarovsky sottolinea che è possibile utilizzare le gocce vasocostrittive per il trattamento della rinite nei bambini solo con indicazioni e non più di 3-5 giorni.

Il farmaco è facile da overdose, quindi è necessario prestare attenzione: acquistare solo i farmaci contrassegnati come destinati ai bambini, non superare il numero consigliato di gocce. La concentrazione della sostanza attiva, e quindi il rischio di sovradosaggio nelle gocce dei bambini più volte inferiore.

Il trattamento della rinite nei bambini con gocce di vasocostrittore richiede l'uso precedente di soluzione salina per pulire la mucosa nasale.

Il dott. Komarovsky deve spesso rispondere alle domande dei genitori sull'efficacia dei farmaci. Sostiene che la ragione della mancanza di azione del decongestionante dopo l'iniezione nel naso è la presenza di un film secco di muco. Pertanto, prima di utilizzare le gocce, è necessario inumidire e risciacquare lo scarico con soluzione salina.

Rinite allergica

Non meno della rinite infettiva, c'è una malattia come la rinite allergica nei bambini. Komarovsky consiglia quando si sospetta un'allergia per consultare uno specialista, dal momento che è necessario confermare la diagnosi con l'aiuto di una serie di studi speciali, e il trattamento è scelto individualmente.

Cosa succede se un bambino ha un naso che cola, ma la causa non è un'infezione? Se la diagnosi di "rinite allergica" è stabilita da un medico, è necessario capire che cosa scatena la reazione nell'ambiente del bambino. A differenza della rinite infettiva, che si presenta in modo acuto, ma passa anche rapidamente, la rinite di natura allergica ritorna ogni volta che entra in contatto con l'allergene.

Gli allergeni possono essere qualsiasi sostanza - polvere domestica, peli di animali, polline, cibo. Nella maggior parte dei casi, gli allergeni entrano nella cavità nasale per inalazione, cioè per inalazione. Pertanto, la misura primaria raccomandata dal Dr. Komarovsky è l'inumidimento della mucosa nasale con soluzioni saline. Goccioli durante il giorno per eliminare la secchezza e lavare via gli allergeni.

Oltre alla soluzione salina, le allergie possono essere un'indicazione per l'uso di farmaci farmacologici. Come trattare un naso che cola in un bambino? I mezzi sono usati:

  • antistaminici (desloratadina);
  • glucocorticosteroidi topici (Nasonex, Fliksonaze);
  • decongestionanti (Otrivin Baby).

I preparati sono prescritti per la somministrazione orale (per esempio, in compresse), così come per l'amministrazione locale (gocce, spray). Possono essere presi sia per il sollievo di una reazione acuta e durante il corso della terapia. I glucocorticosteroidi topici, che aiutano a far fronte anche a gonfiore e disagio pronunciati, hanno l'effetto più potente.

Evgeny Olegovich Komarovsky ricorda che la cosa principale nel trattamento della rinite allergica nei bambini è la rilevazione e l'eliminazione della fonte di allergia.

Qualunque sia il naso che cola, gli adulti circostanti possono alleviare significativamente i sintomi prima di usare il farmaco. Questo è il punto principale del metodo Komarovsky: creare condizioni favorevoli al recupero. Allo stesso tempo, è meglio se il bambino viene esaminato da un medico - un naso che cola può essere un segno non solo di rinite, ma anche di sinusite, in cui sono necessari farmaci antibatterici.

Cure rinite Komarovsky

Il naso che cola negli adulti non è una malattia indipendente. Accompagna un numero considerevole di malattie. In rari casi, la rinite è di natura fisiologica. Spesso questo tipo di rinite si trova nei bambini. Un naso che cola è chiamato un aumento delle prestazioni della mucosa nasale, a causa della quale viene intensificata la produzione di muco. Infezioni virali o batteriche, episodi allergici dovuti a polverosità nell'aria, ecc., Possono causare questo processo: a volte un naso che cola appare dopo un capriccio con singhiozzi, poiché i dotti lacrimali sono strettamente collegati al canale nasale. Pertanto, è importante capire quando è necessario e quando non è necessario trattare il freddo con il metodo classico. Dr. Komarovsky fornisce risposte dettagliate a queste domande.

Sempre più spesso ci sono metodi progressivi di cura delle malattie che vengono proposti da medici famosi.

La secrezione nasale avviene per una ragione specifica, ma non sempre di natura medica. Molto spesso ciò è dovuto all'attivazione delle proprietà protettive della mucosa quando gli irritanti entrano nel naso:

virus, microbi, batteri, polvere, composti tossici, allergeni.

Eliminare i modi conservatori della rinite, se l'aumento delle secrezioni è fisiologico, non dovrebbe essere. Esempi di tali processi:

autopulizia dei passaggi nasali nei bambini la cui mucosa non è ancora sviluppata e non è abituata all'aria "adulta" dopo la vita intrauterina in un mezzo liquido, pulizia dei canali nasali dalle lacrime che sono penetrate attraverso i condotti lacrimali durante il pianto; cercando di auto-compensare la mancanza di umidità eccessiva produzione di muco.

Di solito con ARVI e ARD, il bambino non ha bisogno di cure per il raffreddore. Le secrezioni mucose in questo caso sono protettive. Quando i genitori iniziano ad eliminare la rinite, interrompono automaticamente il funzionamento naturale della ghiandola, che cerca di impedire l'ingresso nel corpo di batteri e virus attraverso un'aumentata secrezione. In questo caso, un eccesso di muco rimuove gli agenti patogeni attraverso il naso. Il compito dei genitori non è quello di interrompere questo processo.

Se trovi uno spesso, con un odore forte, un muco verde-giallastro, devi prendere le misure senza fallo. Un tale ambiente è ideale per la riproduzione di agenti patogeni e virus. Quindi, secondo Komarovsky, un naso che cola non viene trattato se:

scarico liquido, chiaro, nessuna temperatura elevata, muco sufficientemente fluido da uscire liberamente dal naso.

Come risposta del corpo, un naso che cola in un bambino è una conseguenza dell'azione dei patogeni sulla mucosa nasale. Se stiamo parlando di una lesione infettiva, la causa della rinite è un sistema immunitario indebolito. Il sistema di difesa del corpo può soffrire a causa di ipotermia, carenza di vitamine, una malattia precedentemente grave. I metodi di Komarovsky non mirano ad eliminare la rinite stessa, ma a superare il virus o l'infezione che lo ha causato.

Nei bambini di età inferiore ad un anno, un naso che cola è di natura fisiologica, quando la mucosa risponde attivamente a qualsiasi irritante e allergene. Il trattamento della rinite non è richiesto, è sufficiente per fornire un habitat normale per un bambino con condizioni di temperatura e umidità ottimali, per fornire un sacco di bevande, passeggiate regolari.

Le cause più comuni di rinite nei bambini da 1 anno a 3 anni:

infezioni batteriche, virali, reazione agli allergeni, disfunzione della ghiandola, disturbi della struttura mucosa, presenza di un corpo estraneo nel passaggio nasale.

Quando si eliminano le fonti e gli irritanti che causano l'intensificazione delle secrezioni nasali, un naso che cola dovrebbe andare via da solo.

Se dopo aver preso misure per eliminare la fonte o l'agente causale della rinite, non passa, ma diventa protratto, le misure devono essere prese con urgenza e può iniziare il trattamento per il raffreddore. Altrimenti, il bambino svilupperà effetti indesiderati:

sinusite, che colpisce il seno mascellare, l'otite media, che porta a infiammazione dell'orecchio medio, adenoidite, che provoca l'infiammazione delle tonsille faringee, tracheiti, bronchiti - malattie delle prime vie respiratorie.

In tali malattie, la mucosa non si sbarazzerà del muco denso e che si asciuga. Di conseguenza, l'ipossia o la carenza di ossigeno del corpo a causa di insufficienza respiratoria saranno aggiunti alla congestione nasale. Tale processo influenzerà negativamente lo sviluppo mentale e lo stato emotivo del bambino.

Si consiglia al medico di determinare l'efficacia di una particolare terapia in base alla consistenza e alla natura delle secrezioni mucose. È importante prevenire l'essiccazione della ghiandola nasale, quindi diventa un terreno fertile per i batteri patogeni. Pertanto è importante:

lavare, idratare, scavare il naso del bambino, aria, pulire i pavimenti, controllare l'umidità nella stanza in cui si trova il bambino.

Nazol, Galazolin, Naphthyzinum non sono raccomandati da Komarovsky. Tali farmaci vasocostrittori non cureranno il raffreddore dei bambini, ma forniranno un miglioramento temporaneo. Quindi inizieranno ad apparire gli effetti collaterali, apparirà la dipendenza, le mucose si seccheranno, causando l'aggravamento del problema e lesioni alla mucosa.

Invece di farmaci vasocostrittori, il dottor Komarovsky prescrive gocce di olio per i bambini con Etericida. Lo strumento è sicuro, non dà effetti collaterali. In questo caso, il farmaco avvolge uno strato sottile del guscio della ghiandola nasale, proteggendolo dall'essiccamento. Il pediatra consiglia l'uso di tocoferolo, vaselina raffinata e oli d'oliva. È necessario gocciolare il naso con gocce di olio più di una volta ogni tre ore per 3 gocce in ogni seno.

Trattiamo la rinite con il metodo di bere Komarovsky abbondante e fornendo aria fresca umida. Nella stanza del bambino, gli indicatori di temperatura dovrebbero essere 18-19 gradi Celsius con il 60-70% di umidità. È necessario aerare la stanza due volte, per fare la pulizia a umido. In assenza di calore nel bambino, si raccomandano passeggiate regolari.

Per facilitare la respirazione del bambino, Komarovsky consiglia di facilitare il deflusso del muco con mezzi artificiali, cioè un aspiratore. Il metodo consente di rimuovere rapidamente muco in eccesso e croste essiccate con una siringa a pera o un tubo di plastica. Prima della pulizia meccanica del naso, sciacquare accuratamente i dotti con una siringa con un ago rimosso, che viene riempito con soluzione fisiologica.

Con un raffreddore di tutte le forme, Komarovsky insiste sul lavaggio regolare del muco con soluzioni saline, come ad esempio:

Humer, Acquamaris, Delfino, soluzioni preparate indipendentemente di mare o sale da cucina, la cui ricetta è la seguente: 1 cucchiaino di sostanza attiva viene diluito in un bicchiere di acqua calda bollita.

Komarovskij dice che non sarebbe giusto curare un raffreddore, ma per avvertirlo. Pertanto, è importante adottare misure preventive. Questi includono:

indurire un bambino fin dal primo anno di vita, rafforzare il sistema immunitario attraverso una dieta bilanciata, selezionare le vitamine giuste, ottimizzare il sonno e la veglia, assicurare passeggiate regolari all'aria aperta, effettuare il potenziamento fisico del bambino con massaggi, corsi di fisioterapia, ginnastica mattutina, sezioni sportive; lavaggi salini della mucosa nasale durante epidemie di infezione virale respiratoria acuta, influenza, mantenendo condizioni ottimali per l'abitazione del bambino.

Un naso che cola durante l'infanzia è un sintomo comune che deve essere gestito. Tuttavia, quali fonti di informazione sulla salute dei bambini possono essere considerate attendibili? Molti genitori preferiscono seguire il consiglio del Dr. E.O. Komarovsky. Un pediatra esperto cerca in un linguaggio accessibile di spiegare termini medici, per mostrare chiaramente la relazione tra il fattore causale e lo sviluppo della malattia. Il trattamento della rinite nei bambini secondo Komarovsky consente di ridurre al minimo l'uso di droghe e allo stesso tempo di ottenere un rapido sollievo dalla condizione. Il medico descrive in dettaglio quali azioni degli adulti che circondano un bambino possono essere di massimo beneficio in caso di raffreddore della testa. Soluzione salina Vasoconstants

Cosa fare se un bambino ha il raffreddore? Dr. Komarovsky non è un sostenitore dell'uso della massiccia terapia farmacologica nei bambini. Al contrario, durante le apparizioni in televisione, sollecita l'uso di numerosi strumenti di farmacia saggiamente e li dispensa in quelle situazioni in cui ciò è permesso. I telespettatori, che guardano attentamente le uscite, sanno che il famoso pediatra raccomanda una certa sequenza di azioni per il raffreddore comune nei bambini. Qual è il famoso metodo di trattamento della rinite Komarovsky?

Molte persone identificano il concetto di "naso che cola" con il termine "rinite", mentre queste sono ancora definizioni diverse. Sotto rinite capire la presenza di un processo infiammatorio nella mucosa nasale. Il naso che cola appare anche in situazioni diverse e non sempre è causato da infiammazione. Evgeny Olegovich non si stanca di ripetere che solo l'eliminazione dei sintomi (ad esempio l'uso di gocce di vasocostrittore) non raggiunge il successo nel trattamento, è necessario influenzare la causa alla radice.

I fenomeni di raffreddore della testa nei bambini possono manifestarsi durante l'infezione, allergie, traumi, inalazione di aria troppo secca e calda, così come aria sovrasatura di sostanze chimiche e elementi irritanti - inclusa la polvere. La mucosa del naso è molto sensibile, quindi l'essiccazione o l'irritazione spiega la comparsa di edema, congestione e disturbi nella respirazione nasale.

C'è una lista di azioni che il dottor Komarovsky consiglia di eseguire con un raffreddore. Naturalmente, questo non nega la necessità di stabilire una diagnosi accurata, soprattutto se i genitori sono sicuri che i sintomi non siano associati all'infezione. Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi, il naso che cola è una manifestazione di ARVI, e il metodo di Komarovsky aiuta ad alleviare rapidamente le condizioni del bambino.

Per curare un naso che cola, non abbiamo bisogno di tanta medicina come condizioni confortevoli per il recupero, la cui creazione è la prima fase della terapia di Komarovsky:

Inalazione di aria umida ma fredda.

Gli indicatori di umidità dovrebbero essere nell'intervallo 50-70%, temperatura -18-20 ° C. Ricorda di scaldare il bambino se la stanza è troppo fredda.

Se il bambino ha la febbre, suda, rilascia un liquido - quindi è necessario riempire il suo deficit. Cosa bere? Il medico consiglia di bere acqua pulita, succo, succo di frutta, succo di frutta.

Più polvere, più secca la stanza. Inoltre, le particelle di polvere possono salvare agenti patogeni e virus, sono provocatori allergici. Pertanto, sono necessari pulizia a umido regolare, aerazione e l'eliminazione dei "collettori di polveri": sono necessari armadi pieni di libri di carta, tappeti e mobili imbottiti.

Camminando all'aria aperta.

Dr. Komarovsky non sempre consiglia di camminare a freddo. Se il bambino non si sente bene, è meglio stare a casa. Non dovresti nemmeno andare al parco giochi con ORVI, altrimenti c'è una possibilità molto reale di diffondere l'infezione.

Ma con le allergie, mentre si pulisce la polvere, in condizioni climatiche soddisfacenti, camminare non è solo possibile, ma necessario.

Il compito principale nel trattamento della rinite in un bambino con il metodo Komarovsky è quello di prevenire l'ispessimento e l'essiccazione delle secrezioni, la formazione di croste nella cavità nasale.

Dr. Komarovsky si concentra sulla consistenza delle secrezioni. Se sono bagnati, vengono facilmente rimossi durante la deglutizione (mentre scorrono lungo la gola) o quando si soffia, pulendo con un aspiratore nasale. Ma asciugando le coperture del muco con uno strato sottile la cavità nasale, mentre perde le sue proprietà funzionali (e una di queste è la lotta contro virus e batteri).

Come trattare un naso che cola nei bambini? Secondo il dott. Komarovsky, secondo molti adulti, una terapia adeguata è una moltitudine di flaconi con medicinali farmaceutici. Alcuni di essi riducono la temperatura, l'altro è progettato per combattere l'edema, il terzo - anti-infiammatorio. Nel frattempo, per aiutare un bambino con rinite, vale la pena aggiungere gocce saline e vasocostrittive al kit di pronto soccorso.

Il trattamento della rinite in Komarovsky non può fare a meno dell'uso di soluzioni saline. La farmacia offre una grande varietà di prodotti in questo gruppo (ad esempio, salina), ma se lo desideri, puoi preparare tu stesso la medicina. Il medico consiglia di sciogliere un cucchiaino di sale da cucina in un volume d'acqua pari a 1 litro. L'acqua dovrebbe essere bollita e raffreddata in anticipo, la soluzione pronta dovrebbe essere vicina alla temperatura corporea.

Come trattare un naso che cola con i rimedi salini? Evgeny Olegovich offre due modi:

risciacquare il naso; introduzione alla cavità nasale sotto forma di gocce.

Secondo il medico, è impossibile sovradosare la soluzione salina - iniettare 2-3 gocce in ciascuna narice con un intervallo di 30-60 minuti durante il giorno. L'instillazione può essere un'alternativa al lavaggio (se per qualche motivo la procedura non può essere eseguita), è sicura anche per i bambini piccoli.

Questi sono fenilefrina e xilometazolina - preparati del gruppo di decongestionanti, che sono in grado di eliminare rapidamente l'edema, per combattere l'aumento della secrezione di muco. Non curano il raffreddore e sono necessari se il bambino non respira affatto con il naso, ha una temperatura elevata (più di 38,5 ° C), sinusite, otite. Dr. Komarovsky sottolinea che è possibile utilizzare le gocce vasocostrittive per il trattamento della rinite nei bambini solo con indicazioni e non più di 3-5 giorni.

Il farmaco è facile da overdose, quindi è necessario prestare attenzione: acquistare solo i farmaci contrassegnati come destinati ai bambini, non superare il numero consigliato di gocce. La concentrazione della sostanza attiva, e quindi il rischio di sovradosaggio nelle gocce dei bambini più volte inferiore.

Il trattamento della rinite nei bambini con gocce di vasocostrittore richiede l'uso precedente di soluzione salina per pulire la mucosa nasale.

Il dott. Komarovsky deve spesso rispondere alle domande dei genitori sull'efficacia dei farmaci. Sostiene che la ragione della mancanza di azione del decongestionante dopo l'iniezione nel naso è la presenza di un film secco di muco. Pertanto, prima di utilizzare le gocce, è necessario inumidire e risciacquare lo scarico con soluzione salina.

Non meno della rinite infettiva, c'è una malattia come la rinite allergica nei bambini. Komarovsky consiglia quando si sospetta un'allergia per consultare uno specialista, dal momento che è necessario confermare la diagnosi con l'aiuto di una serie di studi speciali, e il trattamento è scelto individualmente.

Cosa succede se un bambino ha un naso che cola, ma la causa non è un'infezione? Se la diagnosi di "rinite allergica" è stabilita da un medico, è necessario capire che cosa scatena la reazione nell'ambiente del bambino. A differenza della rinite infettiva, che si presenta in modo acuto, ma passa anche rapidamente, la rinite di natura allergica ritorna ogni volta che entra in contatto con l'allergene.

Gli allergeni possono essere qualsiasi sostanza - polvere domestica, peli di animali, polline, cibo. Nella maggior parte dei casi, gli allergeni entrano nella cavità nasale per inalazione, cioè per inalazione. Pertanto, la misura primaria raccomandata dal Dr. Komarovsky è l'inumidimento della mucosa nasale con soluzioni saline. Goccioli durante il giorno per eliminare la secchezza e lavare via gli allergeni.

Oltre alla soluzione salina, le allergie possono essere un'indicazione per l'uso di farmaci farmacologici. Come trattare un naso che cola in un bambino? I mezzi sono usati:

antistaminici (desloratadina); glucocorticosteroidi topici (Nasonex, Fliksonaze); decongestionanti (Otrivin Baby).

I preparati sono prescritti per la somministrazione orale (per esempio, in compresse), così come per l'amministrazione locale (gocce, spray). Possono essere presi sia per il sollievo di una reazione acuta e durante il corso della terapia. I glucocorticosteroidi topici, che aiutano a far fronte anche a gonfiore e disagio pronunciati, hanno l'effetto più potente.

Evgeny Olegovich Komarovsky ricorda che la cosa principale nel trattamento della rinite allergica nei bambini è la rilevazione e l'eliminazione della fonte di allergia.

Qualunque sia il naso che cola, gli adulti circostanti possono alleviare significativamente i sintomi prima di usare il farmaco. Questo è il punto principale del metodo Komarovsky: creare condizioni favorevoli al recupero. Allo stesso tempo, è meglio se il bambino viene esaminato da un medico - un naso che cola può essere un segno non solo di rinite, ma anche di sinusite, in cui sono necessari farmaci antibatterici.

Ogni bambino dalla sua nascita si trova di fronte al fenomeno del naso che cola. In alcuni casi, il muco nasale è una causa fisiologica. La membrana mucosa di un bambino non è ancora utilizzata per il contatto con l'aria, quindi reagisce a ciò secernendo muco.

Molto diverso è il caso della rinite, che è innescata da un fattore negativo. Può essere un raffreddore elementare. Il dottor Komarovsky sa molto del comune raffreddore nei bambini, e quindi spiega le ragioni del suo aspetto.

La rinite nei bambini si verifica in conseguenza dell'azione dei batteri sulla mucosa nasale. Le cause alla radice del moccio per bambini possono essere le seguenti:

Infezione virale Tra tutti i virus, il rinovirus agisce come la causa principale del moccio nei bambini. Ci sono più di 100 specie di questo virus. La causa principale dell'infezione è costituita da portatori sani di virus o bambini infetti. Nella stagione fredda, la malattia passa sotto forma di epidemie. La malattia inizia con un forte aumento della temperatura e prurito nei canali nasali. Dopo un paio di giorni, la selezione acquisisce una tinta verdastra. Questo suggerisce che l'infezione batterica si unisce. Aureus. Molto spesso, durante il test nel naso di un bambino, è possibile identificare lo stafilococco. Il batterio è troppo resistente ai farmaci antimicrobici, quindi è molto difficile il metodo di trattamento convenzionale. In caso di diminuzione dell'immunità, lo stafilococco inizia a moltiplicarsi molto rapidamente, il che causa nuovi sintomi della malattia. Il naso gocciolante batterico ha una tinta verde, poiché si osserva la proliferazione dei batteri rilascio di sostanze viventi dal sistema immunitario. Reazione allergica In caso di allergia, un bambino inizia ad apparire moccio trasparente. La causa delle allergie può essere polvere, lana, polline. Le allergie possono manifestarsi sui mezzi applicati al naso. Quando viene aggiunta un'infezione batterica, anche il moccio diventa verdastro.

Il trattamento della rinite nei bambini è in gran parte determinato dalle ragioni che hanno provocato la sua comparsa.

È importante! Quando compare il moccio, è necessario l'aiuto del medico per stabilire la causa e ottenere un trattamento adeguato.

Il pus dal naso non può proprio. La causa principale può essere di natura non medica. Gli scarichi possono iniziare a causa di irritanti che entrano nelle narici:

allergeni; polvere; virus e microbi.

Non è necessario liberarsi di moccio con metodi conservativi, se l'aumento della quantità di scarico è di natura fisiologica. Esempi di tali fenomeni:

La mucosa del neonato non si è ancora sviluppata e non si è adattata all'aria. Pertanto, quando un bambino ha il raffreddore prima dell'età di 1, avviene la depurazione spontanea. Pulendo le narici dalle lacrime che c'erano al momento del pianto. Riflesso sull'aria secca In una tale situazione, la mucosa stessa cerca di compensare la mancanza di umidità.

Quando la SARS nel bambino non richiede il trattamento della dimissione. In questo caso, svolgono una funzione protettiva.

Con l'eliminazione della rinite, il normale funzionamento della ghiandola viene interrotto, il cui funzionamento è volto a impedire l'ingresso di virus e batteri all'interno.

Pertanto, il trattamento della rinite nei bambini secondo Komarovsky non è richiesto se:

la temperatura elevata non aumenta; lo scarico è chiaro e sufficientemente liquido; scaricare con calma dal naso.

Attenzione! Se si riscontra uno scarico denso con un odore pungente e una sfumatura giallastra, devono essere prese misure urgenti.

Dr. Komarovsky insiste sulla scelta di un metodo di cura a seconda della natura del muco e della consistenza. È molto importante mantenere l'umidità e non lasciare che lo strato superficiale della ghiandola nasale si trovi in ​​uno stato secco. Questo provoca la riproduzione di organismi nocivi.

È molto importante svolgere le seguenti attività:

Il naso del bambino viene costantemente inumidito, scavato e sciacquato. Ventilare la stanza, effettuare regolarmente la pulizia con acqua e monitorare il livello di umidità nella stanza.

Il dottore non raccomanda l'uso di navi restringenti, come Galazolin, Nazol e Naphthyzinum. Questi farmaci non cureranno la malattia, ma daranno sollievo non permanente. Presto inizieranno a comparire effetti di terze parti. Ciò causerà complicazioni e l'aggravamento della malattia.

Komarovsky consiglia ai bambini di usare gocce di olio Etercicida. Il farmaco è assolutamente sicuro per la salute, perché non ha effetti collaterali. Lo strumento avvolge attivamente la membrana mucosa, mantenendo così il livello di umidità richiesto.

Un ekteritsid - agente antimicrobico e antiparassitario di origine naturale, derivato dall'olio di pesce

Il dottore dei bambini prescrive il Tocoferolo. Si tratta di oli naturali essiccati con buccia d'oliva e vaselina. Utilizzare lo strumento non può più di 1 volta in 3 ore. Sgocciolare 3 gocce in entrambi i corridoi.

Il medico sa molto su come trattare un naso che cola a lungo in un bambino. Pertanto, Komarovsky fornisce tali raccomandazioni professionali:

Umidificare regolarmente l'aria nell'appartamento dove vive il bambino. Con l'aiuto di una soluzione salina, cospargere regolarmente la mucosa nasofaringea del bambino. È possibile acquistarlo presso ciascun chiosco della farmacia o miscelarlo autonomamente. Per fare questo, versare 1 cucchiaino di sale marino in un contenitore con acqua tiepida. Per i bambini fino a tre anni per lubrificare il naso con oli che contengono vitamine A ed E. Per eseguire efficacemente questa azione dopo l'uso di soluzione salina.

Se aderisci a tali raccomandazioni del medico, allora non puoi curare rapidamente la rinite in un bambino, ma anche rafforzare la sua immunità.

Al fine di prevenire il trasferimento della suppurazione della cavità nasale alla forma cronica, è necessario iniziare una pronta guarigione della forma acuta.

Attenzione! Solo un'identificazione tempestiva dei sintomi aiuterà a evitare complicazioni.

Se un naso che cola non va via per molto tempo, il dottore Komarovsky insiste su una cura in combinazione con il lavaggio dei passaggi.

Vale la pena di applicare la soluzione salina, poiché disinfetta e lava il rinofaringe.

Per preparare la soluzione per 1 litro aggiungere 9 grammi di sale. Si raccomanda di usare una medicina medicinale.

Per lo scarico è necessario:

preparare una siringa monouso con un volume di 20 ml senza ago; prendere la medicina in una siringa; per prima cosa inserire la siringa in un passaggio, poi nell'altro; al momento dell'introduzione della soluzione, il bambino dovrebbe provare a disegnare le sue narici.

Tutte le azioni da eseguire con molta attenzione. Il fluido non dovrebbe uscire dalla seconda narice. In questo caso, le complicazioni possono essere evitate. Dopo aver eseguito queste azioni, prendi un dispositivo specializzato e succhia il pus espulso.

Al fine di rendere molto più facile per il bambino respirare, il medico consiglia di utilizzare un aspiratore. Questo sollievo dal deflusso del muco è artificiale. Questo metodo aiuterà molto rapidamente a liberarsi di croste essiccate e muco spiacevole.

Un aspiratore è una siringa a pera e un tubo di plastica. Prima della pulizia automatica dei canali, è necessario pulire molto bene il naso con soluzione salina con una siringa senza ago.

È possibile acquistare un aspiratore elettronico che funziona a batterie. Sono inclusi ugelli diversi. Ciò faciliterà notevolmente il processo di succhiare il moccio.

La cura della rinite è possibile con l'instillazione del naso. I genitori possono fare la propria soluzione salina. Per questo, aggiungere 1 grammo di sale a 1 litro. Tutta la massa è ben mescolata e gocciolata in entrambe le passate in 2-3 gocce.

In questo caso, la testa del bambino si inclina in una direzione diversa. Dopo l'instillazione, rimuovere il muco dal naso con un dispositivo speciale. Un bambino più grande può chiudere una narice e soffiare il muco in modo indipendente dal secondo. Ripeti lo stesso con una narice diversa.

Una pipetta ordinaria viene utilizzata per instillare la medicina liquida nel naso.

Dr. Komarovsky non consiglia:

applicare gocce con effetto antibatterico; utilizzare farmaci restringenti vasi all'inizio di un raffreddore; seppellire il naso del bambino con succo di aloe o altre verdure.

Per curare un raffreddore in un bambino dovrebbe essere trattato il più attentamente possibile. Non tutte le medicine sono mostrate ai bambini. È per questo motivo che è importante ottenere un parere esperto.

Il dott. Komarovsky afferma che è molto più facile prevenire l'insorgere del raffreddore piuttosto che curarlo più tardi. È importante adottare misure precauzionali, che includono:

È necessario insegnare al bambino a indurirsi fin dai primi giorni della sua vita. È importante rafforzare l'immunità del bambino grazie alla giusta nutrizione distribuita. Devi imparare come scegliere le vitamine giuste per il tuo bambino, per ottimizzare le modalità di veglia e sonno. Il bambino fa costantemente una passeggiata. L'aria fresca è molto salutare. Per fare il bambino massaggi regolari, fornire corsi di terapia fisica. Assicurati di fare esercizi mattutini. Toddler dovrebbe essere registrato nella sezione sportiva. Ogni sforzo fisico dovrebbe essere moderato in modo da non danneggiare la salute del bambino e non causare complicazioni. Durante l'ARVI e altre epidemie, sciacquare il naso del bambino con soluzioni saline. Mantenere le condizioni di vita necessarie del bambino.

Quando si eseguono azioni così semplici, è possibile proteggere il bambino dal moccio. Non c'è nulla di difficile in questi punti, quindi dovresti ascoltare il consiglio del Dr. Komarovsky.

Trattamento di rhinitis in bambini Komarovsky

Home »naso che cola» Trattamento della rinite nei bambini secondo Komarovsky

Cosa dice il dottor Komarovsky del freddo in un bambino?

Molti giovani genitori hanno già sentito parlare del dott. Komarovsky. È un pediatra praticante e ha aperto la sua clinica. Nel suo tempo libero, Komarovsky è impegnato nella ricerca, che si riflette nel suo "lavoro" - i libri, il cui soggetto principale sono le malattie infettive nei bambini. Consigli di un famoso medico, leggi questo articolo.

Cosa dice il Dr. Komarovsky riguardo all'apparizione di un raffreddore in un bambino?

Con questo, senza dubbio, argomento rilevante, Komarovskij parlò persino in televisione e dedicò diverse sezioni del suo libro.

Se riassumi tutto ciò che ha detto il Dr. Komarovsky, non hai bisogno di curare un raffreddore. E per essere più precisi, non è necessario non trattarlo, ma fermarlo, poiché il moccio rilasciato durante la rinite è una reazione protettiva del corpo ai virus catturati negli organi respiratori. Insieme al muco, che in sostanza è ciò che la gente usava per chiamare un naso che cola, ci sarà un gran numero di microrganismi che combattono le infezioni. Se i passaggi nasali sono costretti ad "asciugarsi", i batteri patogeni penetrano facilmente nel rinofaringe, nei bronchi e nei polmoni, causando malattie più gravi.

Pertanto, secondo Komarovsky, in un raffreddore, il compito principale dei genitori di un bambino malato è quello di mantenere la membrana mucosa dei suoi passaggi nasali in uno stato umido. Per fare ciò, è necessario ventilare regolarmente la stanza, assicurandosi che la temperatura al suo interno non sia superiore a 21 gradi e che l'umidità dell'aria non sia inferiore al 75%.

Cosa dice Komarovsky riguardo al trattamento della rinite nei bambini?

Questo medico conosce molto sulla rinite e sul suo trattamento, quindi dà ai genitori i seguenti consigli professionali:

1. Komarovsky consiglia di umidificare l'aria nella stanza in cui il bambino è in caso di raffreddore.

2. Regolarmente (ogni 2-3 ore) irrigare il nasopharynx mucoso con soluzione salina, che può essere acquistato in farmacia, oppure puoi prepararlo da solo sciogliendo 1 cucchiaino di sale marino in un bicchiere di acqua bollita.

3. Il medico consiglia inoltre di utilizzare il farmaco Ekteritsid, che ha proprietà antinfiammatorie e ammorbidenti, in caso di raffreddore.

4. Per i bambini fino a tre anni, si raccomanda ogni due o tre ore di lubrificare i passaggi nasali con olio arricchito con vitamine A ed E. È particolarmente utile eseguire questa procedura dopo l'applicazione di soluzione salina.

5. In nessun caso, il trattamento con rinite vasocostrittore nasale (Naphthyzinum, Xelen, ecc.) Non può in alcun caso essere utilizzato, che al primo stadio fornisce un sollievo temporaneo e quindi aggrava solo la gravità della condizione, causando gonfiore del rinofaringe. L'uso di questi farmaci è consentito solo nel trattamento della rinite allergica e solo se l'esposizione all'allergene viene interrotta.

Komarovsky sulle cause e la prevenzione della rinite nei bambini

Le ragioni principali del naso che cola lungo Komarovsky ha identificato il seguente:

1. rinite allergica 4 settimane o più. Si presenta abbastanza spesso e può durare un lungo periodo di tempo. Può essere una reazione a qualsiasi irritante esterno. A partire da irritazioni stagionali sotto forma di rinite allergica in pioppo fiorito e acacia, che termina con una costante allergia al fumo di tabacco, polvere o peli di animali domestici. Anche le piume di pappagalli e i loro escrementi possono causare una reazione simile nel corpo.

2. Rinite acuta costantemente ricorrente. A causa del fatto che un naso che cola può essere ripetuto costantemente, quei pochi giorni in cui un naso che cola non ti disturba non vengono semplicemente notati.

3. Danni fisici al naso e al setto. Tali deviazioni come la causa della rinite, secondo Komarovsky, portano a un lavoro scorretto del tratto respiratorio superiore, che può spesso essere la causa di una rinite prolungata.

La rinite prolungata può causare una rottura del sistema circolatorio, dei polmoni, dei reni e persino della distruzione ormonale. Nelle malattie dei seni paranasali, le secrezioni purulente irritano la mucosa nasale. Quindi i seni stessi devono essere trattati, ma solo uno specialista può rilevarlo.

© Autore: Olga Rost

Muco grosso in un bambino che trattare? Komarovsky: naso che cola in un bambino

Bambino Snot? Il trattamento è forse uno dei problemi più comuni che devono affrontare le giovani madri. Se per noi, adulti, un naso che cola è un fenomeno spiacevole, allora per i bambini è un problema enorme che può influire sul funzionamento dell'intero organismo con le conseguenti conseguenze.

Di norma, la comparsa di questa malattia è una manifestazione della malattia infiammatoria della mucosa nasale - la rinite e molte madri alle prime armi sono immediatamente in perdita e lo stupore: un grosso moccio in un bambino che non trattare?

Eziologia della rinite nei bambini

Nei neonati, l'apparizione di un grosso moccio ha buone ragioni, come un'infezione virale o batterica o malattie allergiche.

Se un bambino ha un grosso moccio, Komarovsky consiglia di risolvere immediatamente questo problema. Egli sottolinea che i neonati sono i più sensibili al verificarsi di questo disturbo, che è associato a una bassa capacità secretoria della mucosa nasale, passaggi nasali impraticabili e stretti e all'assenza di parte cartilaginea del setto nasale.

Queste circostanze rendono difficile riscaldare e purificare l'aria inalata e creare condizioni favorevoli per la semina microbica e virale. In altre parole, l'insorgenza della rinite nei bambini è dovuta a difese immunitarie poco formate e la sua manifestazione complessa è ridotta a malattie come la rinite e la faringite.

Se moccioso in un bambino, cosa fare? Conoscendo alcune caratteristiche del funzionamento del corpo del bambino e della sua crescita, le madri non sono più sorprese dalla comparsa di moccio dopo una passeggiata.

I motivi principali che possono causare un naso che cola sono:

  • Malattie infettive;
  • vasomotoria;
  • ipertrofica;
  • allergica.

Secondo il dott. Komarovsky, vale anche la pena di aggiungere un motivo medico a questa lista.

L'insorgenza di rinite vasomotoria può essere dovuta a una serie di fattori, come il cibo caldo, le esperienze psico-emotive, il fumo, ecc. Questo è indicato da un grosso moccio trasparente in un bambino.

L'insorgenza di rinite infettiva è associata, di regola, alla presenza di un patogeno microbico, virale o fungino e può comparire sullo sfondo di varie malattie: influenza, raffreddore, scarlattina, ecc.

Un'attenzione speciale richiede una componente allergica che provoca urebenka mosto grosso. Come trattare può essere suggerito dalle statistiche mediche, che indicano un progressivo aumento annuale del numero di bambini che soffrono di varie malattie allergiche. È abbastanza chiaro che la ragione per un naso che cola è il contatto con un allergene, e una caratteristica distintiva è la presenza di moccio bianco.

L'uso a lungo termine del farmaco azione vasocostrittrice determina la comparsa di un raffreddore medico, o, in altre parole, la dipendenza da droghe.

L'emergere di vari tipi di lesioni della mucosa nasale determina la presenza di una rinite traumatica. Le cause possono includere lesioni meccaniche, chimiche o termiche.

Quando la mucosa nasale cresce, si forma una rinite ipertrofica e l'atrofia diventa atrofica.

Lo sviluppo della rinite e il suo stadio

Naturalmente, il processo di rinite ha alcune fasi di sviluppo.

  1. La comparsa di gonfiore e gonfiore della membrana mucosa, che può durare per diversi giorni.
  2. Aumento dell'attività secretoria dell'epitelio.
  3. Generalizzazione dell'infiammazione.

Quando compaiono i sintomi primari, cioè quando lo sviluppo della rinite entra nel primo stadio, diventa difficile per il bambino respirare attraverso i passaggi nasali. La particolarità è che noi, adulti, facilmente iniziamo a respirare attraverso la bocca, ma è difficile per un bambino farlo. Questo determina l'apparenza di mancanza di respiro e il rifiuto del seno o della bottiglia con la miscela. Dopotutto, allo stesso tempo, il bambino semplicemente non sa come mangiare e respirare attraverso il naso ripieno di moccio.

Come appare il moccio grosso

Un problema eccitante per ogni madre è il moccio in un bambino. Il trattamento può essere diverso. In otorinolaringoiatria, l'origine del moccio bianco è spesso associata alla presenza di una reazione allergica in un bambino. Ma le mamme dovrebbero ricordare che in caso di malattie di natura non batterica può apparire un moccio grosso in un bambino. Come trattarli in caso di accertamento della natura allergica della malattia? Le seguenti misure dovrebbero essere prese:

  • aerare regolarmente la stanza in cui si trova il bambino;
  • bagnare la stanza almeno due volte al giorno;
  • fare frequenti passeggiate all'aria aperta;
  • eliminare completamente il contatto con un potenziale allergene.

Spesso ci può essere uno scarico di moccio grosso e trasparente. Secondo i genitori, il grosso moccio nei neonati è la secrezione mucosa, che risulta dal contatto con l'allergene, e potrebbero non essere sempre bianchi. In questo caso, potrebbe non essere solo la natura allergica della malattia.

Le secrezioni mucose proteggono le vie aeree del bambino dall'introdurre in esse le particelle più piccole che si trovano nell'aria inalata, e forse il bambino non riceve abbastanza liquidi. In questo caso, si consiglia di aumentare la quantità di acqua che si beve e consultare il proprio medico su come trattare il moccio grosso.

Nelle malattie croniche come la bronchite, o quelle che acquisiscono una natura protratta (polmonite), ci può essere uno scarico di grosso moccio di colore verde, che può apparire anche con rinite in corso. Lo scarico mucoso di colore giallo-verde dal naso può essere assunto con un'infezione batterica, a causa della massiccia morte di globuli bianchi e microrganismi.

Morbo grosso in un bambino Komarovsky considera il più insidioso. La natura dell'origine di queste emissioni potrebbe essere la stessa di quella dei bambini più grandi. È necessario non ritardare il trattamento, in quanto ciò potrebbe portare allo sviluppo di complicazioni e i bambini in così tenera età non sono in grado di espellere. Pertanto, si consiglia di ispezionare regolarmente i passaggi nasali, ad esempio dopo ogni nuotata e puliti se necessario.

Che cosa dice il dottor Komarovsky a proposito di un raffreddore?

Tutti sanno come sbarazzarsi del moccio, ma è chiaro che ogni madre è interessata alla questione della corretta e rapida eliminazione della rinite del bambino. Vale la pena dire che non è necessario impegnarsi nell'auto-trattamento.

I bambini e i bambini fino a un anno sono persone completamente diverse dal punto di vista della medicina. I processi che si verificano nei loro corpi sono molto diversi da quelli che si verificano nel corpo di un adulto o di bambini più grandi.

Come sbarazzarsi di moccio, aiuta a capire il consiglio del Dr. Komarovsky:

  • Quando il bambino ha un naso che cola di natura infettiva, il compito principale dei genitori è di impedire che il muco si secchi. Dovresti sempre fornire al tuo bambino un drink e condurre una regolare umidificazione dell'aria nella stanza.
  • Se questo non viene promosso, il muco può addensarsi e depositarsi gradualmente nel lume dei bronchi, che a sua volta può portare allo sviluppo di bronchite o polmonite. Può anche portare a complicazioni sotto forma di faringite, otite, sinusite e altre malattie.

Il bambino ha un grosso moccio

Se ci sono grossi muco nel bambino che non curare, suggerisci i consigli sopra riportati. Vale a dire, è necessario: ventilare regolarmente la stanza in cui si trova il bambino e effettuare la pulizia a umido. In una situazione in cui si verifica ipertermia, è necessario somministrare acqua bollita al bambino il più spesso possibile. Inoltre, si raccomanda di rispettare queste regole:

  • non forzare nutrire il bambino;
  • condurre regolarmente una revisione dei passaggi nasali e succhiare il muco;
  • prendi il bambino più spesso sulle mani;
  • parlare gentilmente con il bambino.

Ogni madre è preoccupata per il problema del trattamento della rinite con qualsiasi farmaco. Come dice il Dr. Komarovsky, il naso che cola può essere trattato con farmaci, ma dovrebbe seguire le raccomandazioni dei pediatri riguardo al loro uso.

Quindi, l'azione vasocostrittore dei farmaci deve essere prescritta nel dosaggio minimo e solo nei primi due giorni della malattia. Per fare ciò, è possibile utilizzare strumenti come "Per il naso" (0,05%) e bambini "Otrivin", che vengono mostrati ai bambini.

Se necessario, l'uso di farmaci antivirali e antibatterici, è possibile utilizzare il seguente:

  • gocce "Protargol";
  • gocce nasali "Grippferon";
  • gocce a base di olio "Retinolo", "Ectericida", "Tocoferolo";
  • candele rettali "Viferon";
  • spray per bambini "Isofra".

Durante l'uso di questi farmaci, leggere attentamente le istruzioni per l'uso ed è consigliabile consultare il proprio pediatra.

Da antistaminici è possibile utilizzare una goccia di "Vibrocil" o wash spray "Aquamaris" o "Aqualore baby".

Trattamento di moccio giallo

Diremo che anche con un'accurata determinazione della causa della malattia, è necessario consultare il pediatra per coordinare il trattamento e le sue fasi. Se non c'è la possibilità di consultarsi, allora, come dice il Dr. Komarovsky, il naso che cola di un bambino può essere trattato seguendo queste raccomandazioni:

  • soffiare attivamente il naso dal naso;
  • applicare farmaci vasocostrittori;
  • qualche tempo dopo, lava i seni nasali;
  • continuare le procedure locali;
  • utilizzare antistaminici;
  • se necessario, applicare agenti antibatterici ad ampio spettro;
  • È possibile utilizzare farmaci antipiretici e anti-infiammatori a base di paracetamolo.

Vale la pena ricordare che, in assenza di un effetto dovuto al trattamento medico in corso, potrebbe essere necessario ricorrere a un intervento chirurgico di puntura, che rimuoverà il pus raccolto e fornirà un'adeguata ventilazione dei seni nasali.

Le principali attività nel trattamento del moccio verde

Dopo che la diagnosi è stata fatta dal pediatra presente, possono essere prescritti sia farmaci che farmaci. Nei casi più gravi, quando ci sono dei mocciosi gialli in un bambino, i farmaci antibatterici possono essere raccomandati per le infezioni batteriche e i farmaci antivirali per le infezioni virali.

Il trattamento della malattia dovrebbe iniziare con il massimo rilascio dei seni nasali e dei colpi dal muco per assicurare una respirazione confortevole e confortevole del bambino.

Chiari passaggi nasali, quando c'era un muco giallastro in un bambino, è possibile con l'aiuto di una normale siringa a pera. A proposito, questa procedura è raccomandata prima di ogni risciacquo del naso o instillazione di farmaci.

Puoi sciacquare il naso con l'aiuto di soluzioni speciali che vengono vendute in farmacia o utilizzando acqua salata prodotta da te. In quest'ultimo caso, la soluzione non dovrebbe essere più forte di un cucchiaino di sale per litro di acqua bollita. Puoi usare sia sale marino che cucina tradizionale. Per i bambini raccomandati a prendere soluzioni speciali per il lavaggio, che possono essere acquistati in farmacia. In essi la composizione dei micronutrienti è osservata nella proporzione più ottimale.

Le principali raccomandazioni nel trattamento del moccio bianco

Si consiglia di trattare un grosso moccio bianco in un bambino dopo aver stabilito la causa del loro verificarsi. Inizialmente, come per il trattamento di qualsiasi tipo di moccio, si raccomanda di lavare il naso per liberarlo da muco e microrganismi. Forse l'uso di gocce di vasocostrittore, che non dovrebbe essere usato più spesso di 3-4 volte al giorno. Per combattere l'infiammazione, è possibile utilizzare gocce "Protargol", "Collargol" insieme a farmaci antiallergici o antibatterici. Un grosso muco bianco in un bambino è abbastanza ben curabile con un unguento anti-infiammatorio "Viprosal".

Procedura di lavaggio nasale

Al fine di risciacquare il naso del bambino, deve essere messo su un lato, e la soluzione per il lavaggio deve essere versata nella narice che si trova sopra. Dopodiché, il bambino viene girato dall'altra parte e la procedura viene ripetuta. L'infusione della soluzione è stata prodotta con molta attenzione. È possibile effettuare il lavaggio con una pipetta ordinaria. Va ricordato che la procedura di lavaggio è sgradevole per il bambino. Può anche essere effettuato utilizzando una siringa medica con una soluzione non superiore a 0,5 ml.

Dopo aver completato il lavaggio del beccuccio, è possibile gocciolare gocce terapeutiche.

Instillazione corretta del naso

Per gocciolare correttamente le gocce nel naso del bambino, questo deve essere appoggiato su un lato, come con la procedura di lavaggio, e quindi cadono 2-3 gocce del farmaco. È necessario che ottengano sulla membrana mucosa - in questo caso, l'effetto si svilupperà il più rapidamente possibile. Dopo di che, devi premere delicatamente la narice con il dito in modo che le gocce non scendano, girare il bambino dall'altra parte e ripetere la procedura.

Modi popolari

Alcuni dei metodi popolari usati dalle nostre madri e nonne aiuteranno ad alleviare le condizioni del bambino.

Quindi, per lavare il naso, puoi usare non solo acqua salata, ma anche decotto o infuso di camomilla preparati al momento e raffreddati al ritmo di due cucchiaini da tè per tazza d'acqua.

Per la "disinfezione" nella stanza, puoi mettere la cipolla, tagliata a metà o in 4 parti. L'inalazione di phytoncides secreti da esso aiuterà a perforare il naso chiuso. Dopo un po ', il gonfiore delle mucose diminuirà e la respirazione del bambino diventerà più facile.

È inoltre possibile lubrificare i passaggi nasali con olio di olivello spinoso, che avrà un effetto preventivo nella formazione di croste.

Puoi lubrificare i piedi del balsamo per neonati "Star" tre o cinque volte al giorno, combinando questa procedura con un massaggio.

Puoi seppellire il succo di aloe o kalanchoe. Il succo di carota o di barbabietola appena preparato diluito con acqua bollita nelle stesse proporzioni aiuta anche contro il freddo.

Prevenzione della rinite

Come sapete, la malattia è meglio prevenire che impegnarsi nel suo trattamento. Seguendo alcune semplici regole, puoi prevenire lo sviluppo e il verificarsi di un raffreddore. Quindi, il bambino fin dalla tenera età ha bisogno di creare e mantenere un regime quotidiano, garantire un'alimentazione corretta, condurre corsi di educazione fisica e assicurare l'adozione di bagni d'aria. Puoi anche pulire il tuo bambino con un asciugamano bagnato e fare un bagno di contrasto. In quest'ultimo caso, la differenza tra le temperature iniziali e finali non dovrebbe essere superiore a 2-3 gradi.

Naso che cola in un bambino di 2 anni: come trattare, mezzi efficaci

Un naso che cola è un sintomo molto comune di raffreddore nei bambini di 2 anni. Molti genitori hanno familiarità con la situazione quando, dopo il trattamento di un raffreddore, apparirà di nuovo. La ragione potrebbe essere che la rinite precedente non è stata completamente curata o l'immunità è molto indebolita, quindi, a ogni stimolo reagisce in questo modo. Soprattutto spesso questa malattia si verifica nei bambini a quell'età, come molti vanno all'asilo, dove c'è un'enorme quantità di virus e batteri.

Pronto soccorso

Qual è il miglior trattamento? Per ottenere il massimo risultato dal trattamento della rinite nei bambini di 2 anni, è necessario seguire alcune regole. Solo in questo modo puoi superare la malattia in un breve periodo di tempo.

In primo luogo, è necessario che 2-3 giorni si rifiutino di frequentare l'asilo. Quindi, puoi rallentare la malattia nella fase iniziale di sviluppo. Altrimenti, questo sintomo diventerà cronico e il trattamento sarà molto più difficile.

Nei primi 2 giorni, fornire al bambino il riposo a letto. Il cuscino dovrebbe essere sistemato sotto la testa e le spalle. Quindi si sentirà a suo agio e l'espettorato accumulato inizierà a separarsi più rapidamente. E questo migliorerà notevolmente la respirazione nasale del bambino.

Al momento del raffreddore, il bambino è obbligato a consumare il più fluido possibile. Preparagli un drink di marmellata, ribes, mirtilli rossi. Tali frutti in grandi quantità contengono vitamina C e lui, come sapete, elimina perfettamente il raffreddore e le malattie infettive. Inoltre, questa bevanda ha un effetto anti-infiammatorio e rafforza le difese del corpo. I pazienti all'età di 2 anni dovrebbero essere definitivamente consegnati a 1 litro di liquido.

Se dopo 2 giorni il bambino non ha avuto un naso che cola, allora vale la pena di dargli acqua minerale alcalina calda. Il vantaggio di questo trattamento è che in un ambiente alcalino, i microrganismi patogeni muoiono molto rapidamente. Con bere abbondante è possibile migliorare lo scarico del muco nasale e ridurre l'intossicazione del corpo che si verifica sullo sfondo di arrossamento da parte di batteri e virus.

Il video racconta come trattare un naso che cola in un bambino di 2 anni:

inalazione

Tali misure nel trattamento della tosse nei bambini di 2 anni sono considerate le più efficaci. Grazie a loro, è possibile distribuire uniformemente la sostanza medicinale in profondità nella mucosa nasale. Il risultato di questo trattamento è la rapida ed efficace distribuzione del farmaco sulla superficie dell'epitelio del naso. Il processo di recupero dopo l'inalazione inizia molto rapidamente. Dopo 2-3 giorni, la respirazione del bambino migliora, la quantità di muco secreto diminuisce e le condizioni generali sono normalizzate. 3-4 procedure sono necessarie al giorno.

Per l'inalazione, è possibile utilizzare un dispositivo speciale, attraverso il quale è possibile sotto pressione per trasformare la soluzione medicinale in un aerosol. Il nome di un tale dispositivo è un nebulizzatore, farmaci infiammatori, immunomodulanti e antibatterici possono essere spruzzati attraverso di esso. Qui sono elencati i farmaci per il nebulizzatore per il raffreddore.

Gocce di applicazione

Di regola, durante il trattamento della rinite nei bambini di 2 anni, usano gocce di vasocostrittore. Non usarli più di una settimana. Considera solo i più efficaci per i bambini di questa età:

  1. Vibrocil. Questo medicinale può essere usato per i bambini. La durata della terapia non è più di una settimana. L'effetto risultante viene raggiunto in 2-3 minuti e dura 6-8 ore. Drip bisogno di 1-2 gocce in ogni passaggio nasale. Qui puoi leggere le istruzioni per l'uso di una goccia nel naso Vibrocil. Si consiglia di usare un buon naso prima di usare il farmaco o di pulire la striscia del naso con una soluzione di sale e acquamarina. Leggi come lavarti bene il naso per 2 anni.
  2. Nazol Baby. Queste gocce dovrebbero essere usate con molta attenzione e non più di 3 giorni. L'effetto risultante dura circa 6 ore. Il gocciolamento costa all'età di 2 anni i bambini che hanno bisogno di 2 gocce in ciascuna narice. Il campo di applicazione della pipetta è necessario per asciugare.
  3. Polydex. Polydex gocce nasali per i bambini è uno spray nasale che può essere utilizzato dai pazienti dopo i 2 anni di età. Il corso della terapia è di 5-10 giorni. L'effetto risultante viene raggiunto dopo 3 minuti e dura 8-9 ore. Le istruzioni per l'uso implicano un'iniezione in ciascun passaggio nasale. Il numero di ricevimenti al giorno - 3 volte. Ma l'uso di tale medicina è vietato per i bambini che soffrono di insufficienza renale.

Altri rimedi efficaci

Un effetto positivo nel trattamento del naso che cola dei bambini ha un lavaggio con acqua bollita ordinaria. Per ottenere il massimo effetto, è necessario utilizzare un infuso di erbe curative e acqua di mare. Efficaci sono le erbe come la calendula, l'erba di San Giovanni e l'eucalipto.

Molti bambini a questa età non amano il lavaggio, ma questo è necessario. Prepara il tuo bambino in anticipo, promettigli qualche ricompensa per questo. Col passare del tempo, si abituerà e la procedura non sembrerà così spaventosa per lui. Inoltre, un risultato positivo sarà evidente dopo la prima applicazione.

Un ruolo importante nel trattamento della rinite nei bambini di 2 anni è considerato una dieta. Non includere nella dieta di piatti grassi e di carne. Per digerire questo cibo il corpo del tuo bambino avrà bisogno di più energia. Poiché la malattia riduce le riserve energetiche, è molto importante seguire la dieta alimentare per la rinite.

Saturare le briciole del corpo con una grande quantità di bere, ricco di vitamina C. Rifornire il liquido in tali pazienti è un punto molto importante, perché la disidratazione del corpo si verifica in essi molto più. Puoi provare altri rimedi popolari.

Scopri se lo sciroppo di liquirizia è possibile per i bambini fino a un anno.

Recensioni sulla raccolta della tosse mammaria: http://prolor.ru/g/lechenie/grudnoj-sbor-ot-kashlya-instrukciya-po-primeneniyu.html.

Ecco le ragioni per cui si lamenta e dolori alle orecchie.

Opinione Komarovsky

Secondo il famoso pediatra Komarovsky, un naso che cola e la tosse in questi bambini dovrebbe essere immediatamente eliminato. Per questi scopi è imperativo usare la salamoia. Pertanto, è possibile lavare e disinfettare il rinofaringe.

Tali bambini non riescono ancora a gocciolare gocce nel naso da soli, quindi il medico consiglia ai genitori di gocciolare il farmaco prescritto dal medico, 2-3 gocce in ogni passaggio nasale, inclinando la testa del bambino nella direzione opposta. Per aspirare il muco dal naso è usare un sistema speciale.

Quando i bambini naso che cola si sviluppa molto spesso, quindi il suo trattamento deve essere effettuato direttamente dopo che la malattia è scomparsa. Il lavaggio nasale è un altro eccellente agente profilattico per la rinite.

Nel video - Dr. Komarovsky racconta la rinite di un bambino in 2 anni:

Quanto dura la malattia?

Se il trattamento è stato effettuato in tempo e i genitori hanno aderito rigorosamente alla raccomandazione del medico, allora questo sintomo sgradevole dovrebbe passare in una settimana. Se ciò non accade, il medico dovrebbe rivedere il trattamento e prescrivere un'altra terapia. Altrimenti, un naso che cola può trasformarsi in una forma cronica, e non è così facile trattarlo.

Il video racconta per quanto tempo un naso che cola dura per un bambino di 2 anni:

Il naso che cola è un sintomo molto frequente con cui i genitori lottano costantemente. In modo che non abbia una natura protratta, è necessario eseguire misure terapeutiche nel tempo e monitorare continuamente le condizioni del piccolo paziente. Qui puoi leggere come trattare un naso che cola in un bambino di 3 anni. Descrive un naso che cola senza la temperatura di un bambino.