Principale / Laringite

Il metronidazolo è un antibiotico?

Vari processi infiammatori nel corpo possono essere causati da virus e batteri. Per combatterli, i farmaci sono usati in molti gruppi. Molti pazienti sono interessati al metronidazolo è un antibiotico o no, dal momento che questo strumento è spesso prescritto per la gastrite, le infezioni genitali.

Qual è il farmaco: la sua composizione e proprietà

La droga presentata ha un effetto importante sul corpo. Il metronidazolo uccide gli agenti patogeni penetrando nelle cellule e bloccando la sintesi proteica, distruggendo il DNA batterico. Per questo motivo, non possono moltiplicare e distruggere ulteriormente il tessuto.

L'agente ha un effetto dannoso su microrganismi patogeni così semplici:

Il metronidazolo è un farmaco antimicrobico e antiprotozoico che uccide microrganismi anaerobici (moltiplicandosi senza la presenza di ossigeno).

La composizione del farmaco è il principale ingrediente attivo metronidazolo.

Antibiotico o no

Alla domanda se il metronidazolo sia un antibiotico, la risposta è semplice - nel senso letterale della parola non c'è una parola. Il farmaco ha un ampio spettro di azione. L'indicazione per l'uso è:

  • infezione amebica parassitaria;
  • tricomoniasi negli uomini e nelle donne;
  • sepsi;
  • ascesso, che è localizzato nella cavità addominale;
  • infezioni batteriche ginecologiche e urologiche;
  • patologie oncologiche durante la terapia chimica (aumenta la sensibilità delle cellule tumorali);
  • lesione infettiva del sistema nervoso.

In questi casi, il metronidazolo agisce come un antibiotico. Il medico può prescrivere un farmaco per il trattamento del mughetto, malattie degli organi genitali interni nelle donne. Previene lo sviluppo di complicanze dopo l'intervento chirurgico. A volte metronidazolo come antibiotico per i comuni processi infettivi: meningococco, polmonite, endocardite, ulcera e gastrite, provocato da Helicobacter.

Utilizzare lo strumento può essere in diverse aree della medicina: ginecologia, urologia, odontoiatria, dermatologia. Ma il fatto che il metronidazolo sia un antibiotico è un equivoco. È piuttosto una droga antimicrobica. Tuttavia, a causa del suo ampio spettro d'azione, è spesso usato come antibiotico.

Modulo di rilascio di farmaci

È già chiaro il motivo per cui viene prescritto il metronidazolo, ma la sua stessa forma è usata per trattare ogni malattia. Le compresse sono più simili alle proprietà antibiotiche, poiché il principio attivo penetra rapidamente nei tessuti di tutti gli organi interni, le ossa e il sangue. Sono usati con successo per trattare i batteri Helicobacter che causano la gastrite, ma questa forma di rilascio di metronidazolo, come l'antibiotico, ha alcune controindicazioni:

  • il periodo di gravidanza e allattamento al seno nelle donne (può penetrare la barriera placentare e passare nel latte materno);
  • problemi con la funzionalità del sistema circolatorio;
  • patologia dell'apparato digerente;
  • grave insufficienza di reni e fegato nella fase di scompenso;
  • malattie del sistema nervoso.

Come l'antibiotico, il metronidazolo può essere acquistato sotto forma di supposte che sono adatte per il trattamento di uretrite, malattie ginecologiche. Il vantaggio di questa forma è che il componente attivo entra direttamente nel centro del processo infiammatorio, distruggendo i microrganismi patogeni. Effeet è evidente dopo pochi giorni.

Il gel metronidazolo o unguento è un metodo eccellente per combattere le infezioni della pelle e delle mucose. Di solito il farmaco in questa forma è prescritto agli adolescenti che sviluppano l'acne.

Come l'antibiotico, il metronidazolo viene utilizzato per un corso limitato. La durata della terapia è di 5-7 giorni. Il trattamento può essere effettuato solo dopo aver consultato un medico. Altrimenti, puoi danneggiare ancora di più il corpo.

Caratteristiche dell'applicazione

L'antibiotico è più spesso una sostanza naturale e il metronidazolo è stato creato sinteticamente in seguito a numerosi test. È possibile acquistare medicine solo su prescrizione medica. Durante l'uso, è necessario seguire rigorosamente le istruzioni e modificare il dosaggio è vietato.

Se queste regole non vengono rispettate, l'infezione può infiammarsi con una nuova forza. Inoltre, un ciclo di trattamento incompleto porta allo sviluppo di resistenza dei patogeni al farmaco. Lo stesso vale per gli antibiotici.

L'uso del metronidazolo ha alcune caratteristiche da usare:

  • Il farmaco, a differenza degli antibiotici, non aiuta con infezioni come influenza, raffreddore, infezioni virali respiratorie acute, così come il fungo degli organi genitali femminili;
  • Non usare pillole di questo gruppo di fondi in combinazione con bevande alcoliche. In questo caso aumenta il rischio di sovradosaggio e di effetti collaterali. A volte fatale;
  • Prima di determinare il dosaggio di Metronidazolo, il paziente deve essere esaminato per ottenere un quadro clinico completo della patologia;
  • È severamente vietato modificare da soli il dosaggio di Metronidazolo.

Solo il rispetto delle istruzioni può garantire un effetto positivo del trattamento e uno stress minimo sul corpo.

Quali effetti collaterali sono possibili

Non c'è metronidazolo nel gruppo antibiotico, tuttavia, questo farmaco può anche causare reazioni avverse:

  • nausea, vomito, alterazioni delle feci, disturbi della funzionalità dello stomaco e dell'intestino;
  • disturbo dell'appetito;
  • sapore di metallo in bocca;
  • problemi con il sistema nervoso: irritabilità, irritabilità;
  • vertigini e mal di testa;
  • cambiare le formule del sangue;
  • stato depresso.

Il vantaggio del metronidazolo è che questo farmaco ha un effetto meno negativo sul corpo di un antibiotico.

Posso prendere il farmaco con antibiotici

Quindi, il metronidazolo non può appartenere al gruppo di antibiotici. Tuttavia, questo strumento è spesso usato in terapie complesse, poiché, assumendolo da solo, non è sempre possibile ottenere un effetto positivo. Inoltre, è necessario assumere metronidazolo con antibiotici. Soprattutto, riguarda le malattie del tratto digestivo, provocate da Helicobacter.

Droga ben combinata con Amoxil. La terapia dell'ulcera gastrica è più efficace. Il fatto è che l'agente antimicrobico è inefficace nella lotta contro i microrganismi aerobici. In combinazione con antibiotici, il trattamento avrà successo. Il metronidazolo migliora la capacità di rigenerazione cellulare.

Il metronidazolo può essere usato dopo gli antibiotici. In questo modo sarà possibile consolidare l'effetto positivo della terapia.

Questo farmaco è stato usato dai medici per combattere varie infezioni batteriche per più di un anno. Nella maggior parte dei casi, aiuta a sbarazzarsi della malattia, ma alcuni agenti patogeni producono resistenza al metranidazolo, quindi è necessaria la sua combinazione con antibiotici.

fonti:

Vidal: https://www.vidal.ru/drugs/metronidazole__18699
GRLS: https://grls.rosminzdrav.ru/Grls_View_v2.aspx?routingGuid=34a165f5-cd6a-4420-ac87-4d044867cd64t=

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Metronidazolo - antibiotico o no

Per varie malattie infettive, il medico può prescrivere un farmaco come il metronidazolo o farmaci contenenti metronidazolo come principio attivo. Ma questo strumento non è noto a tutti i pazienti. Pertanto, non è insolito per le persone a cui è stato prescritto questo farmaco per chiedere "Che cos'è il metronidazolo, è un antibiotico o no?" Proviamo a risolvere questo problema.

Il metronidazolo è un antibiotico

Per capire cosa sia il metronidazolo (questo è un antibiotico o no), devi prima capire perché molte persone in generale sono preoccupate per questo argomento. Il fatto è che alcune persone hanno sviluppato un certo pregiudizio verso gli antibiotici. Questa categoria di pazienti, di regola, ha paura degli antibiotici come fuoco e cerca di evitare il loro uso, per sostituirli con farmaci più benevoli, a loro parere. E i farmaci che non sono comunemente attribuiti agli antibiotici, tali persone sono pronti a bere quasi in lotti, senza preoccuparsi realmente del rispetto delle dosi necessarie e della durata del ciclo di trattamento. In altre parole, questo termine - "antibiotico", in relazione a qualsiasi mezzo, rende il paziente trattarlo più seriamente. Nel frattempo, qualsiasi farmaco prescritto da un medico richiede un atteggiamento serio, dal momento che ogni farmaco ha le sue controindicazioni e gli effetti collaterali. E l'automedicazione con qualsiasi farmaco, indipendentemente dal fatto che il farmaco sia un antibiotico o meno, può portare a conseguenze spiacevoli.

Tuttavia, per rispondere alla domanda "il metronidazolo è un antibiotico o no", dovrebbe essere chiarito che cosa significa in genere il termine "antibiotico". Come è noto, le infezioni causate da microrganismi da tempo immemorabile hanno causato la morte di milioni di persone. In risposta a questo fenomeno, la scienza all'inizio del secolo scorso ha sviluppato una varietà di agenti che uccidono i microbi.

Il concetto di antibiotico ha subito alcune trasformazioni sin dal suo inizio. In precedenza, gli antibiotici venivano chiamati farmaci con attività antibatterica e di origine puramente naturale. Di regola, sono stati ottenuti da funghi penicillina. Tali farmaci sono stati considerati a loro modo riferimento, dal momento che gli altri farmaci non potevano essere confrontati con loro in termini di efficacia. Ora, gli antibiotici sono chiamati tutti i farmaci con proprietà antibatteriche, indipendentemente dalla loro origine. Poiché i farmaci antibatterici più forti e più efficaci sono ora sintetizzati artificialmente, una tale divisione ha perso ogni significato.

Tuttavia, non tutti i farmaci antibatterici appartengono agli antibiotici. L'antibiotico deve soddisfare un'altra condizione: deve essere attivo se assunto per via orale o parenterale. I farmaci antibatterici che agiscono solo sulla superficie del corpo umano, sulle membrane mucose, sulle ferite aperte, ecc., E non mostrano il loro effetto antimicrobico quando entrano nella circolazione sistemica, sono solitamente chiamati antisettici. Sebbene, naturalmente, molti antibiotici possano agire non solo dopo la penetrazione nella circolazione sistemica, ma anche a livello locale.

Inoltre, gli antibiotici non includono sempre i farmaci che agiscono esclusivamente su funghi, protozoi, parassiti multicellulari e virus.

Quale categoria è il metronidazolo? Diamo un'occhiata alle proprietà di questo farmaco.

Proprietà del metronidazolo

Da un punto di vista chimico, il metronidazolo appartiene al gruppo degli imidazoli. È un derivato dell'azomicina antibiotica naturale, sintetizzata dal batterio Streptomyces. Il meccanismo d'azione del metronidazolo si basa sul blocco della sintesi di alcuni acidi nucleici nelle cellule dei microrganismi, in modo che muoiano rapidamente.

Lo strumento è attivo contro i seguenti gruppi di microrganismi:

  • giardia,
  • Trichomonas,
  • batteri anaerobici (gardnerella, clostridi e alcuni altri),
  • un'ameba.

Non influenza i batteri aerobici (facoltativi e obbligatori), come streptococchi e stafilococchi.

Il farmaco è disponibile in varie forme di dosaggio:

  • Compresse da 250 mg
  • soluzione per la somministrazione parenterale (0,5% in flaconcini da 100 ml),
  • supposte vaginali
  • creme e gel.

Secondo la prescrizione di un medico, il metronidazolo può essere usato per trattare le seguenti malattie:

  • trimoniaza;
  • trichomonas vaginite;
  • giardiasi;
  • amebiasi extraintestinale, inclusa l'epatica;
  • amebiasi intestinale (dissenteria amebica);
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli;
  • rosacea;
  • infezioni orali;
  • infezioni delle articolazioni, delle ossa, del sistema nervoso centrale;
  • la meningite;
  • infezioni da protozoi;
  • la polmonite;
  • endocardite batterica;
  • ascesso (cervello, polmoni, fegato);
  • infezioni pelviche;
  • colite pseudomembranosa;
  • sepsi;
  • peritonite;
  • gastrite o ulcera causate da infezione da Helicobacter pylori (di solito in combinazione con amoxicillina);
  • infezioni batteriche miste (in combinazione con farmaci che agiscono su batteri aerobici).

Inoltre, i medici prescrivono questo farmaco per la prevenzione delle complicanze dopo le operazioni ginecologiche e le operazioni sulla cavità addominale.

Da queste informazioni puoi fare una chiara conclusione. E la domanda "il metronidazolo è un antibiotico o no" dovrebbe essere considerata risolta. Il metronidazolo, ovviamente, è un antibiotico perché può agire all'interno del corpo e distruggere i batteri. Anche se è un antibiotico con proprietà non del tutto tipiche. Non possiede un ampio spettro d'azione, limitato ai soli batteri anaerobici. Ma allo stesso tempo, esibisce attività antiprotozoica, che di solito non è caratteristica di gruppi antibiotici classici. Il metronidazolo, quindi, è anche un antiprotozoico. A proposito, questo farmaco è stato inizialmente sviluppato come rimedio per il più semplice, e le sue proprietà antibatteriche sono state scoperte per caso.

Tuttavia, le proprietà insolite del metronidazolo non si limitano a questo. Nel corso del tempo, si è scoperto che ha altre due aree di applicazione che non sono correlate alla distruzione di microrganismi patogeni. In primo luogo, può essere utilizzato nel trattamento dell'alcolismo. Un paziente che assume metronidazolo a dosi moderate, nel tempo, inizia a provare disgusto per l'alcol ed è quindi guarito dalla dipendenza. Inoltre, il metronidazolo è usato nel trattamento del cancro. Può ripristinare la sensibilità delle cellule tumorali agli effetti delle radiazioni, in modo che l'efficacia della radioterapia aumenti molte volte.

farmacocinetica

Il farmaco è uniformemente distribuito in tutti i tessuti, penetra nelle barriere emato-encefaliche e placentari. La concentrazione battericida di una sostanza nel corpo viene raggiunta in circa un'ora.

L'intervallo in una persona in buona salute è di 8 ore. Con danni al fegato alcolici, l'intervallo di tempo aumenta a 18 ore.

Istruzioni per l'uso

Il metronidazolo può essere usato per trattare le infezioni sia negli adulti che nei bambini. Per ogni tipo di malattia ha il proprio dosaggio e regime. In alcuni casi, il dosaggio viene calcolato in base al peso del paziente.

Nell'amebiasi, l'assunzione giornaliera raccomandata per adulti e bambini oltre i 10 anni è di 750-1000 mg in tre dosi. I bambini di 3-10 anni hanno fissato la dose al tasso di 35-50 mg / kg. Il corso del trattamento è di 5-7 giorni. Il farmaco deve essere assunto esclusivamente dopo i pasti.

Con la giardiasi, i bambini di età superiore a 10 anni e gli adulti ricevono 500 mg al giorno, bambini di 6-10 anni - 375 mg al giorno, bambini 2-5 anni - 250 mg al giorno. Il corso del trattamento è di 5-10 giorni.

Con tricomoniasi nelle donne sotto forma di vaginite o uretrite, il farmaco viene assunto una volta nella quantità di 2 g, o per 10 giorni, 1 compressa di 250 mg due volte al giorno. Lo stesso regime di trattamento viene utilizzato anche per l'uretrite da trichomonas negli uomini. È anche importante notare che nel trattamento delle infezioni del tratto urinario, entrambi i partner sessuali devono seguire un corso di assunzione del farmaco. Altrimenti, il trattamento non avrà alcun effetto.

Con altre infezioni anaerobiche prese 1-1,5 g al giorno. Oppure il farmaco può essere prescritto per infusione endovenosa nella quantità di 100 ml ogni 8 ore.La dose massima giornaliera è di 4 g Il ciclo di terapia è di 1-3 settimane.

Dopo aver completato il ciclo di trattamento si raccomanda di superare test di laboratorio per la presenza di infezione.

La durata del trattamento con crema e gel è in genere da 3-7 settimane. Il farmaco viene solitamente applicato alle aree cutanee necessarie una volta al giorno. In questo caso, il trattamento con forme esterne del farmaco è raccomandato per essere combinato con la sua ingestione.

La durata dell'uso delle supposte vaginali è solitamente di 10 giorni. Al momento della terapia, si consiglia alle donne di rifiutare l'intimità sessuale.

Amministrazione parenterale

La somministrazione per via intramuscolare è indicata solo nei casi gravi della malattia, o nei casi in cui il paziente non può assumere pillole per nessuna ragione. L'intervallo tra le iniezioni non deve essere inferiore a 8 ore.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il farmaco ha alcune controindicazioni. Prima di tutto, il farmaco è vietato per le persone con insufficienza epatica (il farmaco viene metabolizzato nel fegato). I pazienti con alcune alterazioni del sangue (leucopenia, inclusa una storia) e il sistema nervoso centrale (epilessia), le donne durante il primo trimestre di gravidanza e durante l'allattamento al seno, i bambini sotto i 3 anni di età non possono prenderlo. Durante i 2 e 3 trimestri di gravidanza, il farmaco deve essere assunto con cautela.

Occasionalmente durante l'assunzione degli effetti collaterali del farmaco possono includere disturbi del tratto gastrointestinale, mal di testa, reazioni allergiche, riduzione del numero di piastrine e leucociti.

Il metronidazolo è un antibiotico

METRONIDAZOL: gravidanza e allattamento

L'uso del farmaco è controindicato nel primo trimestre di gravidanza e durante l'allattamento. Se necessario, l'uso dell'allattamento al seno al farmaco deve essere interrotto.

Controindicato nel primo trimestre di gravidanza e allattamento. Se necessario, la nomina del farmaco durante l'allattamento dovrebbe interrompere l'allattamento al seno.

Gravidanza (II e III trimestre) solo per motivi di salute.

Controindicato nel primo trimestre di gravidanza, nei II-III trimestri - con cautela (il metronidazolo passa attraverso la placenta).

Categoria di azione sul feto da parte della FDA - B.

Il metronidazolo viene escreto nel latte umano, creando concentrazioni simili a quelle del plasma sanguigno. Può impartire un gusto amaro al latte materno. Per evitare l'effetto del farmaco sul bambino, è necessario interrompere l'allattamento per altri 1-2 giorni durante e dopo l'interruzione del trattamento.

Il metronidazolo è un antibiotico?


Migliora l'effetto degli anticoagulanti indiretti, che porta ad un aumento del tempo di formazione della protrombina (è necessaria la correzione della dose di anticoagulanti). La somministrazione simultanea di farmaci che stimolano gli enzimi di ossidazione microsomiale nel fegato (fenobarbitale, fenitoina) può accelerare l'eliminazione del metronidazolo, a seguito della quale la sua concentrazione nel plasma diminuisce.

La cimetidina inibisce il metabolismo del metronidazolo, che può portare ad un aumento della sua concentrazione nel siero e ad un aumento del rischio di effetti collaterali. L'uso simultaneo con disulfiram può portare allo sviluppo di vari sintomi neurologici (l'intervallo tra la somministrazione è di almeno 2 settimane).

Se assunti contemporaneamente a preparati di litio, la concentrazione di quest'ultimo nel plasma e lo sviluppo di sintomi di intossicazione possono aumentare (i preparati di litio devono essere interrotti o la dose ridotta). Non è consigliabile combinare con rilassanti muscolari non depolarizzanti (bromuro di vecuronio).

I sulfonamidi potenziano l'azione antimicrobica del metronidazolo. L'uso simultaneo di alcol e metronidazolo provoca reazioni di tipo disulfiram (crampi addominali, nausea, vomito, mal di testa e arrossamento della pelle).

Il metronidazolo può influenzare la determinazione di tali parametri biochimici come aspartato aminotransferasi (ACT), alanina aminotransferasi (ALT), lattato deidrogenasi (LDH), trigliceridi, glucosio.

Metronidazolo - un farmaco che viene prescritto per il trattamento di malattie causate da microrganismi più semplici, microbi. Appartiene al gruppo di farmaci antimicrobici. Per molti pazienti, la domanda è se la medicina sia un antibiotico?

Cos'è il metronidazolo?

Il farmaco tratta tali malattie come la tricomoniasi (incluso urogenitale), vaginiti aspecifiche, infezioni della cavità addominale, pelle e tessuti, sepsi, colite pseudomembranosa, malattie del tratto gastrointestinale ed è anche usato come componente della prevenzione delle complicanze postoperatorie durante la radioterapia nel cancro, poiché il farmaco aumenta la sensibilità dei tumori.

Il dosaggio del farmaco dipende dalla patologia, dalla forma del farmaco. È prodotto sotto forma di compresse (in 1 pz.

250 o 500 mg di principio attivo), supposte (1 pz. - 500 mg), soluzione per infusioni (1 ml - 5 mg).

C'è anche un metronidazolo crema per uso esterno.

La massima concentrazione di metronidazolo nel plasma viene osservata 1-2 ore dopo la somministrazione, come nel caso degli antibiotici.

Il farmaco non può essere utilizzato nel primo trimestre di gravidanza, in periodi successivi è consentito assumere solo se la probabilità di beneficio per il feto e la madre supererà significativamente il rischio. A volte, dopo aver assunto il medicinale, il paziente può presentare effetti collaterali: nausea, indigestione, reazioni allergiche sulla pelle, sapore sgradevole in bocca, candidosi e disturbi della minzione.

In alcuni casi, un esame del sangue mostra un basso numero di globuli bianchi.

Consiglio: al metronidazolo ha un batterio gram-positivo ad alta resistenza (resistenza agli effetti) Mobilunkus.

È importante ricordare che in presenza di insufficienza renale è necessario un aggiustamento della dose. Il metronidazolo è meglio non assumere con ipersensibilità, lesioni organiche del sistema nervoso centrale, insufficienza epatica, durante l'allattamento. Inoltre, durante l'assunzione di questo farmaco, è necessario controllare la composizione cellulare del sangue. Il farmaco è assolutamente incompatibile con l'alcol.

Il metronidazolo è un antibiotico o no?

Il metronidazolo non è un antibiotico

  • associato ad alterata acidità;
  • cavità orale, usata per prevenire la carie;
  • cuoio;
  • campo ginecologico;
  • usato anche come farmaco per uso sistemico.

Il farmaco viene spesso prescritto per il trattamento di malattie parassitarie causate da protozoi quando non viene prescritto un antibiotico. Gli adulti e in particolare i bambini si infettano facilmente con tali malattie, spesso a causa del mancato rispetto delle norme igieniche. Ad esempio, Giardia viene trasmessa attraverso acqua infetta, mani non lavate, cibo, che saranno cisti parassitarie.

Il meccanismo d'azione del metronidazolo è simile all'algoritmo degli antibiotici. Consiste nel fatto che ripristina il gruppo 5-nitro dalle proteine ​​di trasporto intracellulare di microrganismi e protozoi.

Interagisce con il DNA del patogeno, rallenta la sintesi dei loro acidi nucleici, che causa la morte. Le malattie del verme sono trattate con altri farmaci a cui hanno un'alta sensibilità (albendazolo, metronidazolo, praziquantel, ecc.).

Per il trattamento della filariosi - elmintiasi tropicale, causata da nematodi, filarie, il più delle volte si utilizza la dietilcarbamazina.

Poiché il metronidazolo è attivo contro molti batteri (trachomatis vaginalis, lamblia, clostridi), è spesso usato insieme agli antibiotici, sebbene non appartenga ai loro gruppi. Anche il micoplasma nelle donne viene trattato con successo con questo farmaco. La percentuale di pazienti resistenti a questo farmaco è molto bassa.

Sulla base di questo principio attivo, sono stati sviluppati molti farmaci per il trattamento di malattie di diversa natura: Metronidazolo, Trichopol, Metron, Deflamon, Klion, Roex. È importante ricordare che il metronidazolo ha un'attività molto bassa contro i microrganismi aerobi, anaerobi facoltativi.

Il metronidazolo è uno dei farmaci più efficaci per il trattamento di molte infezioni causate dai microrganismi più semplici, i batteri. Il farmaco appartiene al gruppo di farmaci antimicrobici e non è un antibiotico, ma migliora la sua azione. Il farmaco è disponibile in diverse forme. Il regime posologico e il dosaggio dipendono dalla malattia, dall'età del paziente, dalla presenza di malattie associate.

Il medico curante e il farmacista aiuteranno i pazienti a scoprire: il metronidazolo è un antibiotico oppure no. Questo farmaco è molto importante per il corpo umano, perché ha effetti antiprotozoici e antimicrobici, influenzando negativamente i batteri e impedendo loro di moltiplicarsi.

Il metronidazolo agisce come un antibiotico, ma non lo è. Il farmaco può bloccare l'aspetto degli acidi nucleici, che ha un effetto positivo sulla distruzione dell'infezione.

Il farmaco colpisce ceppi come:

  • proteas e clostridi;
  • Giardia;
  • obbligare gli anaerobi che si riproducono in un ambiente privo di ossigeno;
  • Trichomonas;
  • un'ameba;
  • gardnerelly.

È antibiotico metronidazolo o no

Consideriamo più in dettaglio come dimostrare scientificamente se un antibiotico o meno - Metronidazolo.

Il metronidazolo è un antibiotico o no? Di seguito troverai la risposta a questa domanda medica. Inoltre, dai materiali dell'articolo presentato, imparerai a conoscere a cosa serve questo strumento, quali forme di rilascio ha, come dovrebbe essere usato questo farmaco e quali sono i suoi costi nelle farmacie.

Forme di rilascio, imballaggio e composizione del farmaco

Prima di rispondere alla domanda su cosa costituisca il farmaco Metronidazolo (un antibiotico o meno), è necessario dirvi quali forme si possono trovare in una farmacia.

Attualmente, questo farmaco è disponibile nelle seguenti forme:

  • Soluzione allo 0,5% per infusione. Ha un colore trasparente con una sfumatura verdastra. Il principio attivo del farmaco è il metronidazolo. Venduti in flaconcini da 100 ml collocati in una scatola di cartone.
  • Pillole bianche e rotonde. Il principio attivo del farmaco è il metronidazolo. Le compresse sono disposte in un pacchetto di celle di dieci pezzi. In una confezione di cartone possono essere 1, 5 o 2 pacchi.
  • Supposte vaginali "metronidazolo" (candele). L'uso di questo farmaco deve essere effettuato solo su prescrizione medica. Le candele sono bianche (possono anche avere una sfumatura giallastra) e la forma del siluro. 1 supposta contiene un principio attivo come il metronidazolo. Dieci articoli sono venduti in una scatola di cartone.
  • Gel vaginale Il componente attivo del farmaco è il metronidazolo. Disponibile in tubo da 30 g con uno speciale applicatore per la somministrazione intravaginale.
  • Crema. Il componente attivo del farmaco è il metronidazolo. Disponibile in tubo da 15 g, che viene inserito in una scatola di cartone.
  • Gel esterno Il principio attivo del farmaco è il metronidazolo. Disponibile in tubo da 15 g, che viene inserito in una scatola di cartone.

Significa caratteristiche farmacologiche

Qual è lo strumento "Metronidazolo"? È un antibiotico o no? Il farmaco che stiamo considerando è un agente antimicrobico e antiprotozoico, nonché un derivato del cinque-nitroimidazolo.

Il principio di azione di questo farmaco è quello di ripristinare (biochimici) gruppi di cinque nitro di proteine ​​di trasporto intracellulare di microrganismi anaerobici e più semplici.

Dopo il recupero, il gruppo di cinque nitro inizia a interagire con il DNA delle cellule di microrganismi, inibendo così la sintesi dei loro acidi (acidi nucleici), con conseguente morte di batteri.

La ricezione di "Metronidazolo" può essere assegnata al paziente per sopprimere Trichomonas e dissenteria ameba, oltre a obbligare anaerobi e alcuni microrganismi gram-positivi.

In combinazione con un antibiotico come l'amoxicillina, questo farmaco mostra una buona attività contro l'Helicobacter pylori.

Va notato che i microrganismi anaerobici facoltativi e aerobici sono insensibili al principio attivo di questo agente. Tuttavia, in presenza di flora mista (anaerobica e aerobica), questo farmaco agisce in sinergia con quegli antibiotici che sono efficaci contro gli aerobi convenzionali.

Va anche notato che questo strumento aumenta la sensibilità dei tumori maligni alle radiazioni e causa anche sensibilizzazione alle bevande alcoliche (cioè ha un effetto simile al disulfiram).

Farmacocinetica del farmaco

La gastrite è una malattia infiammatoria della mucosa gastrica provocata dal batterio Helicobacter pylori. La sconfitta di questo batterio porta alla rottura dello stomaco.

Il cibo è scarsamente digerito, il che porta a un esaurimento e alla mancanza di energia per la vita normale. Questa malattia è al primo posto tra le malattie del sistema digestivo umano.

La gastrite colpisce sia gli adulti che i bambini. Il 90% degli anziani soffre di gastrite.

La gastrite cronica si sviluppa spesso in ulcera peptica e persino nel cancro.

Il metronidazolo della droga è incluso nella lista dei farmaci essenziali. È usato non solo per stimolare i sistemi di difesa del corpo, ma anche per distruggere i parassiti. Per scoprire se l'antibiotico metronidazolo o meno, perché aiuta e come prenderlo, è necessario leggere la descrizione.

Caratteristiche del farmaco

Il metronidazolo è un agente con attività antibatterica, quindi appartiene al gruppo di antibiotici. Inoltre, il farmaco ha effetti antiprotozoici. Contiene derivati ​​del 5-nitroimidazolo. Lo strumento è attivo contro batteri anaerobici e più semplici.

Il principio di azione del metronidazolo si basa sul blocco da parte del gruppo nitro di un collegamento nel sistema respiratorio di microrganismi patogeni, a seguito del quale muoiono. Il principio attivo distrugge anche la sintesi del DNA dei microbi, inibendo l'ulteriore riproduzione degli acidi nucleici, che porta alla degradazione cellulare.

Il farmaco Metronidazolo (Metronidazolo Nycomed) può curare le infezioni batteriche e protozoarie. Disponibile nelle seguenti forme:

  • compresse;
  • gel per esterni;
  • soluzioni per l'amministrazione intramuscolare e endovenosa;
  • sospensione;
  • polveri;
  • supposte.

Questo farmaco ha effetti antimicrobici e antiprotozoici, ha un effetto dannoso su vari batteri e ne impedisce la riproduzione. L'effetto del metronidazolo è simile a quello di un antibiotico, ma non è un antibiotico.

Sei qui: Home »Salute» Droghe »Metronidazolo - è un antibiotico o no, e perché è prescritto?

Oggi il mercato della farmacologia offre una varietà di farmaci, che persino i professionisti non sempre riescono a trovare. Certo, la capacità di comprendere la "giungla medicinale" avrà bisogno, prima di tutto, di un dottore.

Ma il paziente dovrebbe anche avere un'idea generale delle medicine assegnate a lui. Dopotutto, si tratta della sua salute.

E oggi parleremo di un farmaco abbastanza comune, appartenente al gruppo di antiprotozoico e antimicrobico, che viene usato per trattare le infezioni. Sarà su Metronidazole.

Cos'è il metronidazolo?

Dalle caratteristiche del cittadino ordinario della droga è difficile capire se il metronidazolo sia un antibiotico o meno. Il metronidazolo è un farmaco con una varietà di effetti farmacologici, che si ottiene con mezzi artificiali.

Lui, come gli antibiotici, ha un effetto antimicrobico, ma gli antibiotici sono sostanze di natura biologica o semi-sintetica. Questa, infatti, è la differenza. Separatamente, vorrei sottolineare che l'OMS ha incluso il metronidazolo nell'elenco dei farmaci riconosciuti come vitali.

Oggi il mercato della farmacologia offre una varietà di farmaci, che persino i professionisti non sempre riescono a trovare. Certo, la capacità di comprendere la "giungla medicinale" avrà bisogno, prima di tutto, di un dottore.

Ma il paziente dovrebbe anche avere un'idea generale delle medicine assegnate a lui. Dopotutto, si tratta della sua salute.

E oggi parleremo di un farmaco abbastanza comune, appartenente al gruppo di antiprotozoico e antimicrobico, che viene usato per trattare le infezioni. Sarà su Metronidazole.

Dalle caratteristiche del cittadino ordinario della droga è difficile capire se il metronidazolo sia un antibiotico o meno. Il metronidazolo è un farmaco con una varietà di effetti farmacologici, che si ottiene con mezzi artificiali.

Lui, come gli antibiotici, ha un effetto antimicrobico, ma gli antibiotici sono sostanze di natura biologica o semi-sintetica. Questa, infatti, è la differenza. Separatamente, vorrei sottolineare che l'OMS ha incluso il metronidazolo nell'elenco dei farmaci riconosciuti come vitali.

Migliora l'effetto degli anticoagulanti indiretti, che porta ad un aumento del tempo di protrombina.

Simile al disulfiram, causa intolleranza all'etanolo.

L'uso simultaneo di metronidazolo con disulfiram può portare allo sviluppo di vari sintomi neurologici (l'intervallo tra la somministrazione è di almeno 2 settimane).

Il metronidazolo per on / nell'introduzione non è raccomandato per essere miscelato con altri farmaci.

La cimetidina inibisce il metabolismo del metronidazolo, che può portare ad un aumento della sua concentrazione nel siero e ad un aumento del rischio di effetti collaterali.

La somministrazione simultanea di farmaci che stimolano gli enzimi di ossidazione microsomiale nel fegato (fenobarbitale, fenitoina) può accelerare l'eliminazione del metronidazolo. di conseguenza, la sua concentrazione plasmatica diminuisce.

Se assunti contemporaneamente a preparati di litio, la concentrazione dell'ultimo nel plasma e lo sviluppo di sintomi di intossicazione possono aumentare.

Non è consigliabile combinare con rilassanti muscolari non depolarizzanti (bromuro di vecuronio).

I sulfonamidi potenziano l'azione antimicrobica del metronidazolo.

Indicazioni per l'uso

Al fine di evitare lo sviluppo di resistenza di microrganismi, il metronidazolo deve essere usato solo per il trattamento di infezioni causate da ceppi sensibili alla metronidasi (secondo uno studio microbiologico del materiale o dati epidemiologici).

Tricomoniasi con sintomi clinici Il metronidazolo è indicato per il trattamento della tricomoniasi con sintomi clinici in donne e uomini, se la presenza di Trichomonas è stata confermata da appropriati test di laboratorio (striscio e / o coltura).

Tricomoniasi asintomatica Il metronidazolo è indicato per il trattamento di donne con trichomoniasi asintomatica (endocervicite, cervicite o erosione cervicale).

Poiché vi sono prove che la presenza di Trichomonas può interferire con un'accurata valutazione degli strisci citologici, devono essere eseguiti ulteriori strisci dopo l'eradicazione del parassita.
.

Trattamento di un coniuge senza manifestazioni cliniche L'infezione da T. vaginalis è una malattia venerea.

Pertanto, i partner sessuali senza sintomi della malattia devono essere trattati allo stesso tempo al fine di prevenire la re-infezione dal partner, anche se l'agente patogeno non è isolato. La decisione se trattare un partner maschile senza manifestazioni cliniche in cui i trichomonadi non sono stati trovati, o se l'analisi non è stata eseguita, è individuale.

Quando si prende questa decisione, si deve notare che vi sono prove che una donna può contrarre nuova infezione se il suo coniuge non è stato curato. Inoltre, poiché vi sono notevoli difficoltà nell'isolare il patogeno da un paziente senza manifestazioni cliniche, non si dovrebbe fare affidamento su un risultato negativo degli studi su striscio e coltura.

In ogni caso, in caso di reinfezione, i coniugi devono essere trattati contemporaneamente con metronidazolo.
.

Amebiasi Il metronidazolo è indicato per il trattamento dell'ambiasi intestinale acuta (dissenteria amebica) e dell'ascesso epatico causato da amebe. Nel trattamento dell'ascesso epatico di metronidazolo causato da amebe, non è esclusa la necessità di aspirazione o drenaggio di pus.

Infezioni batteriche anaerobiche. Il metronidazolo è indicato per il trattamento di gravi infezioni causate da batteri anaerobici sensibili.

Le procedure chirurgiche necessarie devono essere eseguite in combinazione con la terapia con metronidazolo. In caso di infezioni miste aerobiche e anaerobiche, devono essere utilizzati appropriati agenti antimicrobici in aggiunta al metronidazolo.

Nel trattamento di gravi infezioni anaerobiche, il metronidazolo viene solitamente prescritto inizialmente. Le infezioni intraddominali, tra cui la peritonite, l'ascesso intra-addominale e l'ascesso epatico, sono causate da Bacteroides, incluso il gruppo B.

fragilis (B. fragilis, B.

distasonis, B. ovatus, B.

thetaiotaomicron, B. vulgatus), Clostridium, Eubacterium, Peptococcus niger e Peptostreptococcus.

Infezioni della pelle e delle strutture cutanee causate da Bacteroides (incluso il gruppo B. Fragilis), Clostridium, Peptococcus niger, Peptostreptococcus e Fusobacterium.

Accetta dentro, durante o dopo il cibo, senza masticare.

Tricomoniasi nelle donne e negli uomini. Il corso del trattamento è scelto individualmente.

Un ciclo di trattamento di un giorno è di 2 grammi (8 compresse) in dose singola o separatamente in due dosi di 1 grammo (4 compresse) 2 volte al giorno. Il trattamento diurno è indicato nei casi in cui si presume che il paziente non possa seguire con precisione il regime di trattamento.

L'alcol è controindicato durante il periodo di trattamento.


Quando si tratta di vaginite da Trichomonas nelle donne e uretrite da Trichomonas negli uomini, è necessario astenersi dal sesso. Trattamento necessariamente simultaneo di partner sessuali. Il trattamento non si ferma durante le mestruazioni. Dopo il trattamento della tricomoniasi, i test di controllo devono essere eseguiti per 3 cicli consecutivi prima e dopo le mestruazioni.

Dopo il trattamento di giardiasi, se i sintomi persistono dopo 3-4 settimane di effettuare l'analisi di 3 a intervalli di feci in pochi giorni (alcuni pazienti trattati con successo con intolleranza al lattosio, causata dall'invasione, che possono persistere per diverse settimane o mesi, ricordando i sintomi giardiasi).

L'amoxicillina è un antibiotico semi-sintetico a base di penicillina. Il suo effetto si estende a molti microbi, cocchi, E. coli. Colpisce le cellule anormali, ma entrarci viene distrutto dall'influenza dell'enzima interno.

Per tutti i batteri, il farmaco non ha alcun effetto. Quali malattie vengono trattate, come prendere, controindicazioni, questa è la nostra storia.

Istruzione amoxicillina

L'amoxicillina è disponibile in varie forme per la somministrazione orale, non ci sono altre forme (colpi, iniezioni).

  1. Capsule 250, 500 mg di amoxicillina triidrato ingrediente attivo.
  2. Granuli per sospensione 5 mg / 250 mg di amoxicillina triidrato.

Amoxicillina antibiotica è applicata:

  1. Malattie delle vie respiratorie - bronchite, polmonite, trachea - faringite.
  2. Malattie otorinolaringoiatriche - otite, tonsillite.
  3. Malattie del sistema genito-urinario - insufficienza renale, uretrite, cistite, gonorrea.
  4. Erisipela della pelle (impetigine).
  5. Patologie gastrointestinali - tifo, salmonella, dissenteria.
  6. Infiammazione della corteccia cerebrale - meningite.
  7. Vari tipi di infezioni purulente, sepsi.
  8. Lesioni di tessuto linfoide, tessuto nervoso, leptospirosi.

Per i pazienti con funzionalità renale gravemente compromessa (clearance della creatinina inferiore a 30 ml / min), la dose massima giornaliera di metronidazolo è di 1000 mg (2 volte al giorno).

Per i pazienti con funzionalità epatica gravemente compromessa, la dose massima giornaliera di metronidazolo è di 1000 mg (2 volte al giorno).

Malattie epatiche (il cumulo è possibile), reni, sistema nervoso centrale, gravidanza (II - III trimestre).

Dentro, dentro / dentro, intravaginalmente, esternamente. Dentro, durante o dopo un pasto.

Tricomoniasi: per gli adulti - per bocca, 250 mg 2 volte al giorno per 10 giorni, o 400 mg 2 volte al giorno per 5-8 giorni. Le donne devono inoltre prescrivere metronidazolo sotto forma di supposte o compresse vaginali.

Se necessario, ripetere il trattamento o aumentare la dose a 0,75-1 g / giorno. L'intervallo tra i cicli di trattamento è di 3-4 settimane con ripetuti test di laboratorio.

Schema alternativo: una volta 2 g viene eseguito un trattamento concomitante di entrambi i partner. Bambini: 2-5 anni - 250 mg / die, 5-10 anni - 250-375 mg / die, più vecchi di 10 anni - 500 mg / die per via orale e la dose giornaliera è divisa in 2 dosi.

Il corso del trattamento è di 10 giorni.

Giardiasi: Adulti - 500 mg 2 volte al giorno per 5-7 giorni. Bambini sotto 1 anno - 125 mg / giorno, 2-4 anni - 250 mg / giorno, 5-8 anni - 375 mg / giorno, più di 8 anni - 500 mg / die per via orale, in 2 dosi. Il corso del trattamento è di 5 giorni. Dopo il completamento del trattamento, uno studio di follow-up sulla completezza della cura viene eseguito in 2-3 mesi.

Giardiasi: 15 mg / kg / die in 3 dosi divise per 5 giorni.

Amebiasi: dose giornaliera per gli adulti - 1-1,5 g in 2-3 dosi, per 5-10 giorni; in dissenteria amebica acuta - 2,25 g in 3 dosi prima della cessazione dei sintomi. Bambini (a seconda dell'età) - 1 / 4-1 / 2 dosi di un adulto.

Eradicazione di Helicobacter pylori: 500 mg 3 volte al giorno per 7 giorni (come parte della terapia di associazione).

Infezione anaerobica: per gli adulti - 400-500 mg 3-4 volte al giorno per 7-10 giorni; bambini fino a 12 anni - 7,5 mg / kg 3 volte al giorno.

Nei casi più gravi, il farmaco viene introdotto in / in (flebo). Adulti e bambini sopra i 12 anni nella dose iniziale di 500-1000 mg, quindi ogni 8 ore, 500 mg ad una velocità di 5 ml / min. Bambini sotto i 12 anni - al ritmo di 7,5 mg / kg di peso corporeo.

Per la prevenzione delle complicazioni infettive: 750-1500 mg / die in 3 dosi per 3-4 giorni prima dell'operazione o 1 g nel primo giorno dopo l'operazione. 1-2 giorni dopo l'intervento: 750 mg / die per 7 giorni.

Alcolismo cronico: per via orale, 500 mg / die per 6 mesi (non di più).

Con funzione renale compromessa pronunciata (Cl creatinina

Il metronidazolo è un antibiotico o non è la risposta di un medico

Il metronidazolo è un farmaco antibatterico piuttosto popolare con diversi effetti farmacologici, spesso prescritti nel complesso trattamento di varie patologie.

L'effetto battericida è dovuto alla capacità del farmaco di influenzare il processo respiratorio di microrganismi anaerobici dannosi e la sintesi di acidi nucleici.

Il farmaco è utilizzato nella pratica medica per il trattamento di malattie infettive protozoi, malattie delle ossa e delle articolazioni di natura infettiva, malattie infettive della cavità addominale.

Gruppo clinico-farmacologico

Farmaco antiprotozoico con attività antibatterica.

Condizioni di vendita della farmacia

È rilasciato su prescrizione medica.

Quanto costa il metronidazolo? Il prezzo medio nelle farmacie è al livello di 20 rubli.

Rilascia forma e composizione

Le compresse di metronidazolo hanno un colore bianco o bianco con un colore giallo-verde, una forma piatta cilindrica con un rischio di separazione. Il principale ingrediente attivo del farmaco è il metronidazolo, il suo contenuto in una compressa è di 250 mg. Include anche componenti ausiliari:

  • Talco.
  • Amido di patate
  • Acido stearico

Le compresse di metronidazolo sono confezionate in blister da 10 e 20 pezzi. Una confezione di cartone contiene da 1 a 10 blister con un numero appropriato di compresse e istruzioni per l'uso del farmaco.

Effetto farmacologico

Un farmaco antibatterico ha uno speciale meccanismo d'azione, che consiste nell'attivare la riduzione biochimica del quinto gruppo nitro utilizzando proteine ​​di trasporto intracellulare dei meccanismi più semplici e anaerobici, come descritto nelle istruzioni per l'uso. Le cellule recuperate interagiscono con il DNA dei microrganismi, che è accompagnato dall'inibizione della sintesi del loro acido nucleico. Di conseguenza, si verifica la morte immediata dei batteri.

L'istruzione della preparazione della compressa antibatterica contiene informazioni che è efficace contro gram-negativi e alcuni anaerobi positivi. La concentrazione minima inibitoria per la distruzione di microrganismi patogeni è la dose di 0,125-6,25 μg / ml. L'antibiotico, insieme all'amoxicillina, è attivo contro l'Helicobacter pylori, poiché tale combinazione di farmaci contribuisce alla soppressione dello sviluppo della resistenza.

Il farmaco "Metronidazolo" non è attivo contro i microrganismi aerobici e le forme facoltative di anaerobiosi. Va notato che in presenza di flora mista, questo farmaco agisce in sinergia con agenti antibatterici che sono efficaci contro aerobi semplici. Il metronidazolo colpisce i tumori aumentando la loro sensibilità alle radiazioni. Il farmaco ha un effetto simile al disulfiram, provoca sensibilizzazione all'alcol e si rivela anche uno stimolatore dei processi riparativi.

Indicazioni per l'uso

Cosa aiuta? Il metranidazolo è usato nei seguenti casi:

  • con alcolismo;
  • per il trattamento della gastrite e delle ulcere duodenali;
  • con infezioni provocate da Bacteroides spp. (infezioni della cavità addominale, organi pelvici, malattie infettive dei tessuti molli e della pelle, ascesso ovarico e tube di Falloppio, infezioni della volta vaginale dopo l'intervento chirurgico);
  • nelle infezioni da protozoi (amebiasi intestinale o extraintestinale, balantidiasi, leishmaniosi cutanea, tricomoniasi, uretrite da trichomonas, giardiasi, vaginite da trichomonas);
  • per il trattamento delle malattie infettive del sistema nervoso centrale, delle ossa e delle articolazioni, innescato dall'attività di Bacteroides spp.;
  • con colite pseudomembranosa associata all'uso di antibiotici; per la prevenzione delle complicanze postoperatorie dell'appendicectomia, interventi chirurgici ginecologici, interventi sull'area rettale.

Candele Il metronidazolo è usato per trattare la tricomoniasi urogenitale e la vaginite batterica causata da microrganismi sensibili.

Controindicazioni

  • periodo di allattamento;
  • leucopenia (inclusa nella storia);
  • lesioni organiche del sistema nervoso centrale (compresa l'epilessia);
  • ipersensibilità alla composizione del farmaco Metronidazolo, da cui possono svilupparsi effetti collaterali;
  • insufficienza epatica (nel caso dell'appuntamento di grandi dosi);
  • gravidanza (1 trimestre).

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Il farmaco è rigorosamente controindicato nel primo trimestre. In II e III i farmaci sono assegnati esclusivamente a discrezione del medico curante.

Il bambino, se necessario, la nomina di madre metronidazolo, è consigliabile trasferire ad alimentazione artificiale.

Dosaggio e modalità d'uso

Le istruzioni per l'uso indicano che le compresse di metronidazolo sono assunte per via orale, durante o dopo un pasto, (o spremuto il latte), senza masticare.

  1. Con giardiasi - 15 mg / kg / giorno in 3 dosi per 5 giorni.
  2. Con giardiasi - 500 mg 2 volte / die per 5-7 giorni. Bambini fino a 1 anno: 125 mg / die, 2-4 anni - ma 250 mg / die, 5-8 anni - 375 mg / die, età superiore a 8 anni - 500 mg / die (in 2 dosi). Il corso del trattamento è di 5 giorni.
  3. Nell'amebiasi cronica, la dose giornaliera è di 1,5 g in 3 dosi per 5-10 giorni.
  4. Adulti: con amebiasi asintomatica (se viene rilevata una cisti) la dose giornaliera è di 1-1,5 g (500 mg 2-3 volte / die) per 5-7 giorni.
  5. In dissenteria amebica acuta - 2,25 g in 3 dosi divise fino alla cessazione dei sintomi.
  6. Quando balantidiasis - 750 mg 3 volte / die per 5-6 giorni.
  7. Con ascesso epatico - la dose massima giornaliera è di 2,5 g in 1 o 2-3 dosi, per 3-5 giorni, in combinazione con antibiotici (tetracicline) e altri metodi di terapia. Bambini da 1 a 3 anni - 1/4 dose per adulti, 3-7 anni - 1/3 dose per adulti, 7-10 anni - 1/2 dose per adulti.
  8. Con colite pseudomembranosa - 500 mg 3-4 volte / die.
  9. In caso di stomatite ulcerosa, agli adulti vengono prescritti 500 mg 2 volte al giorno per 3-5 giorni; i bambini in questo caso, il farmaco non è mostrato.
  10. Quando si tratta l'infezione anaerobica, la dose massima giornaliera è di -1,5-2 g.
  11. Nel trattamento dell'alcolismo cronico, 500 mg / die vengono prescritti per un periodo fino a 6 (non più) mesi.
  12. Per la prevenzione delle complicanze infettive - a 750-1500 mg / cyt in 3 dosi per 3-4 giorni prima dell'intervento chirurgico, o una volta 1 g per 1 giorno dopo l'intervento chirurgico. 1-2 giorni dopo l'intervento chirurgico (quando è già consentita la somministrazione orale) - 750 mg / die per 7 giorni.
  13. Per l'eradicazione di Helicobacter pylory - 500 mg 3 volte / die per 7 giorni (come parte della terapia combinata, ad esempio, combinazione di amoxicillina 2,25 g / die).
  14. Quando tricomoniasi - 250 mg 2 volte / die per 10 giorni o 400 mg 2 volte / die per 5-8 giorni. Le donne devono inoltre prescrivere il metronidazolo sotto forma di supposte o compresse vaginali. Se necessario, è possibile ripetere il trattamento o aumentare la dose a 0,75-1 g / die. Tra un ciclo e l'altro, dovresti fare una pausa di 3-4 settimane con ripetuti test di laboratorio. Un regime di trattamento alternativo è la nomina di 2 g una volta un paziente e il suo partner sessuale. Bambini 2-5 anni - 250 mg / giorno; 5-10 anni - 250-375 mg / die, oltre 10 anni - 500 mg / die. La dose giornaliera deve essere divisa in 2 dosi. Il corso del trattamento è di 10 giorni.

In caso di funzionalità renale compromessa pronunciata (CC inferiore a 10 ml / min), la dose giornaliera deve essere dimezzata.

Effetti collaterali

Il farmaco ha una serie di effetti collaterali da molti sistemi del corpo.

  1. Da parte dell'apparato digerente si possono osservare vomito, nausea, secchezza delle fauci, glossite, pancreatite.
  2. Da parte del sistema urogenitale può essere cistite, candidosi, incontinenza urinaria, colorazione delle urine.
  3. Sulla pelle si possono osservare orticaria, prurito, iperemia.
  4. Il sistema nervoso può rispondere con mal di testa, insonnia, neuropatia periferica, allucinazioni, confusione, irritabilità, eccitabilità, coordinazione alterata dei movimenti con atassia, depressione.

Tutti i sintomi di cui sopra si riferiscono ai sintomi di intossicazione, se si verificano, urgentemente bisogno di interrompere il trattamento, quindi risciacquare lo stomaco o la pelle e consultare un medico. I sintomi della giardiasi possono comparire con successo nel trattamento della patologia, devono essere controllati ogni 3-4 giorni 3 volte.

overdose

Se si verifica un sovradosaggio del farmaco, il paziente può sperimentare atassia, nausea e vomito. In caso di grave sovradosaggio possono verificarsi neuropatia periferica e convulsioni.

In questo caso viene praticata la terapia sintomatica, non esiste un antidoto specifico.

Istruzioni speciali

Prima di iniziare a usare il farmaco, leggi le istruzioni specifiche:

  1. Dipinge l'urina in un colore scuro.
  2. In associazione con amoxicillina non è raccomandato l'uso in pazienti di età inferiore ai 18 anni.
  3. Con la terapia prolungata, è necessario controllare l'immagine del sangue.
  4. Con leucopenia, la possibilità di continuare il trattamento dipende dal rischio di sviluppare un processo infettivo.
  5. La comparsa di atassia, vertigini e qualsiasi altro deterioramento dello stato neurologico dei pazienti richiede l'interruzione del trattamento.
  6. Può immobilizzare il treponema e condurre a un test Nelson falso positivo.
  7. Quando si tratta di vaginite da Trichomonas nelle donne e uretrite da Trichomonas negli uomini, è necessario astenersi dal sesso. Trattamento necessariamente simultaneo di partner sessuali. Il trattamento non si ferma durante le mestruazioni. Dopo il trattamento della tricomoniasi, i test di controllo devono essere eseguiti per tre cicli consecutivi prima e dopo le mestruazioni.
  8. Dopo il trattamento di giardiasi, se i sintomi persistono dopo 3-4 settimane di effettuare l'analisi di 3 a intervalli di feci in pochi giorni (alcuni pazienti trattati con successo con intolleranza al lattosio, causata dall'invasione, che possono persistere per diverse settimane o mesi, ricordando i sintomi giardiasi).

Compatibilità con alcol

Durante il periodo di trattamento, l'uso di etanolo è controindicato (può manifestarsi una reazione simile al disulfiram: dolore addominale spastico, nausea, vomito, mal di testa, improvviso afflusso di sangue al viso).

Interazioni farmacologiche

Quando si utilizza il farmaco, è necessario considerare l'interazione con altri farmaci:

  1. I sulfonamidi potenziano l'azione antimicrobica del metronidazolo.
  2. Migliora l'effetto degli anticoagulanti indiretti, che porta ad un aumento del tempo di formazione della protrombina.
  3. Simile al disulfiram, causa intolleranza all'etanolo.
  4. Se assunti contemporaneamente a preparati di litio, la concentrazione di quest'ultimo nel plasma e lo sviluppo di sintomi di intossicazione possono aumentare.
  5. Non è consigliabile combinare con rilassanti muscolari non depolarizzanti (bromuro di vecuronio).
  6. La cimetidina inibisce il metabolismo del metronidazolo, che può portare ad un aumento della sua concentrazione nel siero e ad un aumento del rischio di effetti collaterali.
  7. La somministrazione simultanea di farmaci che stimolano gli enzimi di ossidazione microsomiale nel fegato (fenobarbitale, fenitoina) può accelerare l'eliminazione del metronidazolo, a seguito della quale la sua concentrazione nel plasma diminuisce.
  8. L'uso simultaneo con disulfiram può portare allo sviluppo di vari sintomi neurologici (l'intervallo tra la somministrazione è di almeno 2 settimane).

Recensioni

Abbiamo raccolto alcune recensioni di persone che assumevano metronidazolo:

  1. Caterina. L'ho visto 2 compresse al mattino e alla sera con doxiciclina per 7 giorni. All'inizio, non ho capito cosa mi fa girare la testa, rumoroso, sto vacillando e ammalato. Ho letto di horror laterale, metà di quelli che ho appena raccolto. Spero che aiuti davvero e non ero invano.
  2. Elena. Per tutti coloro che hanno notato gli effetti collaterali del trattamento farmacologico: tieni presente che tali sintomi possono essere causati da intossicazione da decadimento Giardia, che muore dal metronidazolo, forse hai solo una giardiasi latente cronica...
  3. Karina. Ho usato metronidazolo per acne severa, ho prescritto al suo medico un cosmetologo, mi è piaciuto l'effetto, l'acne era molto meno. Questo è solo un po 'di nausea dopo l'assunzione, e poi la nausea è passata in qualche modo se stessa.
  4. Tatiana. Per me, il metronidazolo è un'ancora di salvezza. È sempre nella mia borsa. Come molte donne, spesso soffro di cistite. Succede che questo disturbo prende di sorpresa al lavoro. In questo caso, ho metronidazolo, e so che sarà sicuramente di aiuto. Questo è un vecchio strumento collaudato che è stato usato da mia madre. È un farmaco antimicrobico e antinfiammatorio. Compresse di colore rotondo, con un facile colore giallo. Ha un sapore molto amaro, e questo è l'unico aspetto negativo per me. Quando l'esacerbazione della cistite mi aiuta entro 20 minuti dopo l'assunzione. L'unica cosa che vorrei dire è che, come ogni efficace medicina antimicrobica, il metronidazolo uccide anche la microflora benefica, quindi, in modo che non ci siano problemi con l'intestino, è consigliabile bere i bifidobatteri dopo averlo preso.

analoghi

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Batsimeks;
  • Deflamon;
  • Clione;
  • Metrovagin;
  • metrogil;
  • Metroksan;
  • Metrolaker;
  • Metron;
  • Metronidazolo Nycomed;
  • Metronidazolo-ICCO;
  • Metronidazolo-Altfarm;
  • set Metronidazolo-link;
  • Metronidazolo-UBF;
  • Metronidal;
  • Metroseptol;
  • Orvagil;
  • Rozamet;
  • Rozeks;
  • Siptrogil;
  • Tricomi consumatori per via parenterale;
  • Trihobrol;
  • trihopol;
  • Trihosept;
  • bandiere;
  • Efloran.

Prima di usare analoghi consultare il proprio medico.

Condizioni di conservazione e durata

È necessario conservare le compresse in luoghi con bassa umidità, al riparo dalla luce solare, a una temperatura di ≤ 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini!

La data di scadenza è di 2 anni dalla data di emissione; Non applicare dopo la data di scadenza.

Forme di rilascio, imballaggio e composizione del farmaco

Prima di rispondere alla domanda su cosa costituisca il farmaco Metronidazolo (un antibiotico o meno), è necessario dirvi quali forme si possono trovare in una farmacia.

Attualmente, questo farmaco è disponibile nelle seguenti forme:

  • Soluzione allo 0,5% per infusione. Ha un colore trasparente con una sfumatura verdastra. Il principio attivo del farmaco è il metronidazolo. Venduti in flaconcini da 100 ml collocati in una scatola di cartone.
  • Pillole bianche e rotonde. Il principio attivo del farmaco è il metronidazolo. Le compresse sono disposte in un pacchetto di celle di dieci pezzi. In una confezione di cartone possono essere 1, 5 o 2 pacchi.
  • Supposte vaginali "metronidazolo" (candele). L'uso di questo farmaco deve essere effettuato solo su prescrizione medica. Le candele sono bianche (possono anche avere una sfumatura giallastra) e la forma del siluro. 1 supposta contiene un principio attivo come il metronidazolo. Dieci articoli sono venduti in una scatola di cartone.
  • Gel vaginale Il componente attivo del farmaco è il metronidazolo. Disponibile in tubo da 30 g con uno speciale applicatore per la somministrazione intravaginale.
  • Crema. Il componente attivo del farmaco è il metronidazolo. Disponibile in tubo da 15 g, che viene inserito in una scatola di cartone.
  • Gel esterno Il principio attivo del farmaco è il metronidazolo. Disponibile in tubo da 15 g, che viene inserito in una scatola di cartone.

Significa caratteristiche farmacologiche

Qual è lo strumento "Metronidazolo"? È un antibiotico o no? Il farmaco che stiamo considerando è un agente antimicrobico e antiprotozoico, nonché un derivato del cinque-nitroimidazolo.

Il principio di azione di questo farmaco è quello di ripristinare (biochimici) gruppi di cinque nitro di proteine ​​di trasporto intracellulare di microrganismi anaerobici e più semplici.

Dopo il recupero, il gruppo di cinque nitro inizia a interagire con il DNA delle cellule di microrganismi, inibendo così la sintesi dei loro acidi (acidi nucleici), con conseguente morte di batteri.

La ricezione di "Metronidazolo" può essere assegnata al paziente per sopprimere Trichomonas e dissenteria ameba, oltre a obbligare anaerobi e alcuni microrganismi gram-positivi.

In combinazione con un antibiotico come l'amoxicillina, questo farmaco mostra una buona attività contro l'Helicobacter pylori.

Va notato che i microrganismi anaerobici facoltativi e aerobici sono insensibili al principio attivo di questo agente. Tuttavia, in presenza di flora mista (anaerobica e aerobica), questo farmaco agisce in sinergia con quegli antibiotici che sono efficaci contro gli aerobi convenzionali.

Va anche notato che questo strumento aumenta la sensibilità dei tumori maligni alle radiazioni e causa anche sensibilizzazione alle bevande alcoliche (cioè ha un effetto simile al disulfiram).

Farmacocinetica del farmaco

Quanto dura il metronidazolo assorbito? Le istruzioni per l'uso, le recensioni dei medici su questo farmaco dicono che questo farmaco ha un potere penetrante abbastanza alto. Dopo l'applicazione, il principio attivo raggiunge rapidamente (in circa un'ora) le concentrazioni battericide in tutti i fluidi e nella maggior parte dei tessuti del corpo umano, inclusi organi interni come reni, polmoni, pelle, fegato, cervello, liquido cerebrospinale, saliva, bile, liquido amniotico, vaginale segreto, cavità ascesso, latte materno e liquido seminale. Va anche notato che l'elemento attivo di questo farmaco penetra facilmente nelle barriere ematoencefaliche e placentari.

L'emivita del farmaco (durante la normale funzionalità epatica) è di circa 8 ore. Se il fegato del paziente ha una lesione alcolica, allora questo valore aumenta notevolmente (fino a 18 ore).

Il farmaco viene escreto attraverso i reni (circa l'80%), così come attraverso l'intestino (circa il 20%).

Indicazioni per l'uso

In quali casi al paziente può essere prescritto il farmaco Metronidazolo? Gli analoghi di questo farmaco e il farmaco stesso hanno le seguenti indicazioni:

  • amebiasi extramestrale, incluso ascesso epatico (amebico);
  • amebiasi intestinale (o cosiddetta dissenteria amebica);
  • Trichomonas vaginite;
  • tricomoniasi;
  • varie infezioni, tra cui articolazioni, ossa, sistema nervoso centrale;
  • Trichomonas uretritis;
  • la meningite;
  • infezioni da protozoi;
  • la polmonite;
  • ascesso cerebrale;
  • empiema;
  • endocardite batterica;
  • ascesso polmonare;
  • infezioni pelviche (ascesso ovarico, tube di Falloppio, endometrite, infezioni della volta vaginale);
  • sepsi;
  • colite pseudomembranosa associata all'uso di farmaci antibatterici;
  • infezioni addominali (ascesso epatico o peritonite);
  • gastrite o ulcera duodenale (o stomaco) associata alla presenza di Helicobacter pylori;
  • trattamento con radiazioni di pazienti con tumori (usato come agente radiosensibilizzante);
  • prevenzione delle complicanze derivanti dall'intervento chirurgico (chirurgia sulla regione pararettale, colon, chirurgia ginecologica, appendicectomia).

Controindicazioni all'uso di droghe

Quando è vietato usare il metronidazolo? Istruzioni per l'uso, recensioni di esperti contengono il seguente elenco di controindicazioni:

  • lesioni (organiche) del sistema nervoso centrale, compresa l'epilessia;
  • leucopenia, incluso nell'anamnesi;
  • insufficienza epatica (nell'appuntamento di grandi dosi);
  • tempo di gravidanza (particolarmente nel 1o trimestre);
  • ipersensibilità ai componenti;
  • periodo di allattamento.

Farmaco "Metronidazolo": istruzioni

Forniremo recensioni di questo medicinale un po 'oltre. Ora ti diremo come dovrebbe essere preso questo farmaco.

compresse

  • Quando amebiasi - 1,5 g al giorno in 3 dosi per tutta la settimana.
  • Con giardiasi - 750-1000 mg al giorno in 3 dosi per 5 giorni (assunto solo dopo i pasti).
  • Con tricomoniasi nei rappresentanti del sesso più debole (vaginite e uretrite) - una volta 2 g o come un ciclo di trattamento per 10 giorni, 250 mg due volte al giorno (il corso viene ripetuto in 4-7 settimane).
  • Con tricomoniasi nei rappresentanti del sesso più forte (uretrite) - una volta 2 g o come un ciclo di trattamento per 10 giorni, 250 mg due volte al giorno (ripetere il corso dopo 4-7 settimane).
  • Quando vaginite aspecifica - 500 mg due volte al giorno durante la settimana
  • Con infezioni anaerobiche - 1-1,5 g al giorno.

Soluzione di iniezione

La somministrazione intramuscolare del farmaco è indicata solo nel decorso grave della malattia e anche nel caso in cui non sia possibile assumere il farmaco per via orale.

Un singolo dosaggio è di 500 mg. L'intervallo tra le dosi dovrebbe essere di almeno 8 ore. La durata della terapia è determinata individualmente. Il volume giornaliero massimo del farmaco non deve essere superiore a 4 g.

Gel e crema esterna

Come dovrei usare il metronidazolo della droga esterna? L'effetto di questo farmaco sarà più efficace se usato in combinazione con una terapia antibiotica generale.

Un sottile strato di gel o crema viene applicato sulla pelle due volte al giorno (dopo il risveglio e prima di andare a dormire). La durata del trattamento è di 3-7 settimane. Gel e crema possono essere alternati ogni 12 ore.

Gel vaginale

Utilizzare per via intravaginale. Il dosaggio deve essere di 5 g Introdurre il gel preferibilmente due volte al giorno (dopo il risveglio e prima di coricarsi) per 5 giorni.

Supposte vaginali

Lo strumento è usato per via intravaginale. La candela è inserita in profondità nella vagina con un'estremità appuntita. Per il trattamento della vaginite da Trichomonas, una supposta viene prescritta due volte al giorno per 10 giorni. Per il trattamento della vaginite aspecifica utilizzare 1 candela due volte al giorno per una settimana.

Il metronidazolo è un antibiotico o no?

Questa domanda interessa molto spesso a coloro a cui è stato prescritto il farmaco menzionato. Come accennato in precedenza, il farmaco "Metronidazolo" è un farmaco che viene prodotto sinteticamente, ha un ampio spettro di azione. Pertanto, rispondendo alla domanda, gli esperti sostengono che questo strumento non è un antibiotico. Dopo tutto, le sostanze naturali derivate da funghi speciali sono chiamate antibiotici. Per quanto riguarda il metronidazolo, non si trova in natura. È prodotto con mezzi chimici.

Analoghi e prezzo della medicina

Quanto costa il metronidazolo? Gli analoghi di questo strumento e il farmaco in sé non sono molto costosi. A seconda della forma di rilascio, questo medicinale può avere un prezzo diverso. In media, varia tra 15-150 rubli russi.

Attualmente, ci sono un numero enorme di analoghi di questo farmaco. I più popolari sono i seguenti: Trichopol, Metronidazol-AKOS, Metronidal, Batsimeks, Trichocept, Metrolaker, Deflamon, Metroseptol, Klion, Trichobrol, Metrovagin "," Rozeks "," Metrovit "," Siptrogil "," Metrogil "," Metron "," Metroksan "," Orvagil "," Rosemet "," Flagil "e così via.

Recensioni di droga

Ci sono molte recensioni positive su questo farmaco. Molti pazienti affermano che questo rimedio tratta molto rapidamente varie infezioni, incluse gastrite e ulcere gastriche. Tuttavia, va notato che un numero minore di pazienti lamenta effetti collaterali che appaiono immediatamente dopo l'assunzione del farmaco. I pazienti hanno un gusto metallico in bocca, debolezza, vertigini, apatia, forti mal di testa, affaticamento, nausea, mal di stomaco, vomito e così via.

Cos'è il metronidazolo?

Il farmaco tratta tali malattie come la tricomoniasi (incluso urogenitale), vaginiti aspecifiche, infezioni della cavità addominale, pelle e tessuti, sepsi, colite pseudomembranosa, malattie del tratto gastrointestinale ed è anche usato come componente della prevenzione delle complicanze postoperatorie durante la radioterapia nel cancro, poiché il farmaco aumenta la sensibilità dei tumori. Il dosaggio del farmaco dipende dalla patologia, dalla forma del farmaco. È prodotto sotto forma di compresse (in 1 pz 250 o 500 mg di principio attivo), supposte (1 pz. - 500 mg), soluzione per infusioni (1 ml - 5 mg). C'è anche un metronidazolo crema per uso esterno.

La massima concentrazione di metronidazolo nel plasma viene osservata 1-2 ore dopo la somministrazione, come nel caso degli antibiotici. Il farmaco non può essere utilizzato nel primo trimestre di gravidanza, in periodi successivi è consentito assumere solo se la probabilità di beneficio per il feto e la madre supererà significativamente il rischio. A volte, dopo aver assunto il medicinale, il paziente può presentare effetti collaterali: nausea, indigestione, reazioni allergiche sulla pelle, sapore sgradevole in bocca, candidosi e disturbi della minzione. In alcuni casi, un esame del sangue mostra un basso numero di globuli bianchi.

Consiglio: al metronidazolo ha un batterio gram-positivo ad alta resistenza (resistenza agli effetti) Mobilunkus.

È importante ricordare che in presenza di insufficienza renale è necessario un aggiustamento della dose. Il metronidazolo è meglio non assumere con ipersensibilità, lesioni organiche del sistema nervoso centrale, insufficienza epatica, durante l'allattamento. Inoltre, durante l'assunzione di questo farmaco, è necessario controllare la composizione cellulare del sangue. Il farmaco è assolutamente incompatibile con l'alcol.

Il metronidazolo è un antibiotico o no?

Il metronidazolo è un farmaco antibatterico antiprotozoario (prescritto per la distruzione dei microrganismi più semplici). La sostanza chimica è leggermente solubile in acqua e difficilmente solubile in alcool. Il metronidazolo appartiene al gruppo "Altri agenti antibatterici sintetici", "Mezzi per la correzione dei disturbi nell'alcolismo, tossicodipendenza e tossicodipendenza" e non è un antibiotico, ma ne potenzia l'effetto. Inoltre, secondo la classificazione anatomico-terapeutico-chimica (ATC), il farmaco appartiene ai farmaci antimicrobici per il trattamento delle malattie:

  • associato ad alterata acidità;
  • cavità orale, usata per prevenire la carie;
  • cuoio;
  • campo ginecologico;
  • usato anche come farmaco per uso sistemico.

Il farmaco viene spesso prescritto per il trattamento di malattie parassitarie causate da protozoi quando non viene prescritto un antibiotico. Gli adulti e in particolare i bambini si infettano facilmente con tali malattie, spesso a causa del mancato rispetto delle norme igieniche. Ad esempio, Giardia viene trasmessa attraverso acqua infetta, mani non lavate, cibo, che saranno cisti parassitarie.

Il meccanismo d'azione del metronidazolo è simile all'algoritmo degli antibiotici. Consiste nel fatto che ripristina il gruppo 5-nitro dalle proteine ​​di trasporto intracellulare di microrganismi e protozoi. Interagisce con il DNA del patogeno, rallenta la sintesi dei loro acidi nucleici, che causa la morte. Le malattie del verme sono trattate con altri farmaci a cui hanno un'alta sensibilità (albendazolo, metronidazolo, praziquantel, ecc.). Per il trattamento della filariosi - elmintiasi tropicale, causata da nematodi, filarie, il più delle volte si utilizza la dietilcarbamazina.

Poiché il metronidazolo è attivo contro molti batteri (trachomatis vaginalis, lamblia, clostridi), è spesso usato insieme agli antibiotici, sebbene non appartenga ai loro gruppi. Anche il micoplasma nelle donne viene trattato con successo con questo farmaco. La percentuale di pazienti resistenti a questo farmaco è molto bassa.

Sulla base di questo principio attivo, sono stati sviluppati molti farmaci per il trattamento di malattie di diversa natura: Metronidazolo, Trichopol, Metron, Deflamon, Klion, Roex. È importante ricordare che il metronidazolo ha un'attività molto bassa contro i microrganismi aerobi, anaerobi facoltativi.

Il metronidazolo è uno dei farmaci più efficaci per il trattamento di molte infezioni causate dai microrganismi più semplici, i batteri. Il farmaco appartiene al gruppo di farmaci antimicrobici e non è un antibiotico, ma migliora la sua azione. Il farmaco è disponibile in diverse forme. Il regime posologico e il dosaggio dipendono dalla malattia, dall'età del paziente, dalla presenza di malattie associate.

Benvenuto! Mi chiamo Jan, ho 31 anni. Spesso il naso che cola diventa una complicazione e finisce con la sinusite. Mi sto curando, un amico mi ha consigliato di provare il metronidazolo. Dimmi, questo metronidazolo è un antibiotico o no? Quanto è efficace nella sinusite?

Ciao, Jan! Prima di rispondere alla tua domanda "Metronidazolo - è un antibiotico o no?", Come medico, devo metterti in guardia contro vari tentativi di autotrattamento, non solo sinusite, ma anche altre malattie abbastanza gravi. Con un atteggiamento così negligente nei tuoi confronti, rischi di ottenere complicazioni di gradi diversi. Assicurati di cercare aiuto da un otorinolaringoiatra, che confermerà o rifiuterà la tua auto-diagnosi e prescriverà il trattamento appropriato, il Metronidazolo in cui, molto probabilmente, non lo farà.

Sebbene un farmaco simile sia stato usato attivamente per trattare vari tipi di infezioni batteriche alcuni decenni fa, oggi è svanito in secondo piano. Il fatto è che il metronidazolo non è un antibiotico, questo significa appartenere al gruppo sulfanilamide, la cui azione è mirata a penetrare nella struttura dei batteri e interrompere tutti i processi vitali importanti in essi, mentre gli antibiotici li distruggono rapidamente ed efficacemente.

In realtà, potrebbero essere utilizzati nella pratica medica, perché anche il risultato finale nella lotta contro i batteri è positivo, ma va notato che i microbi moderni hanno sviluppato resistenza a questi tipi di farmaci. Pertanto, il metronidazolo potrebbe non produrre i risultati attesi.

Inoltre, questo farmaco è piuttosto tossico, ha una serie di effetti collaterali e controindicazioni. In nessun caso dovresti assumere te stesso sulfonamidici, senza prescrizione medica, per non danneggiare ulteriormente la tua salute.