Principale / Bronchite

Trattamento con scarlattina

La scarlattina è una malattia infettiva acuta, i cui sintomi sono piccoli eritema, intossicazione e mal di gola. Nella maggior parte dei casi, i bambini sono ammalati, ma non l'eccezione: i casi di malattie degli adulti. Le manifestazioni cliniche sono causate da un effetto negativo sul corpo dell'eritrotossina, una sostanza tossica prodotta da streptococco. Come trattare la scarlattina e quindi prevenire conseguenze pericolose, è più dettagliato nell'articolo.

Caratteristiche del processo di trattamento

Nel caso in cui il medico curante non abbia identificato il paziente in ospedale, il trattamento della malattia viene effettuato a casa. È richiesta la conformità obbligatoria con la quarantena. Ciò può essere spiegato dal fatto che la malattia è facilmente trasmessa da una persona malata a una persona sana ed è nella natura di un'epidemia. Questa può essere una infezione da contatto o domestica.

Il periodo di incubazione dura in media da 2 a 7 giorni. Almeno 10 giorni dopo la fine di questo periodo, il paziente dovrà comunque osservare la quarantena. Durante questo periodo, vengono osservate le misure terapeutiche prescritte dal medico curante. Non appena il paziente ha subito tutte le misure terapeutiche e lo specialista ha confermato che si è completamente sbarazzato della malattia, può già visitare posti dove c'è una grande folla di persone.

L'adozione di procedure idriche dovrebbe essere effettuata nel rispetto di alcune regole:

  • il bagno è consentito solo a temperatura corporea normale;
  • salviette e altri accessori per il bagno non vengono utilizzati durante il lavaggio, per non ferire la pelle infiammata;
  • l'acqua dovrebbe avere una temperatura ottimale (non dovrebbe essere troppo calda o fredda);
  • è meglio usare un mestolo per annaffiare il corpo di una doccia;
  • dopo aver preso le procedure dell'acqua, è vietato pulire con un asciugamano (è meglio bagnare il corpo con un lenzuolo o un pannolino per bambini).

La terapia per la scarlattina in un bambino e negli adulti comporta non solo l'igiene personale, ma anche l'uso di piatti individuali, biancheria da letto individuale e altri articoli per la casa.

Trattamento farmacologico

La prima terapia prescritta per i farmaci scarlattina, vale a dire gli antibiotici. Contro questi, sono necessari farmaci sintomatici (ad esempio, ridurre la temperatura) sotto forma di compresse o aerosol, nonché farmaci che migliorano la funzione protettiva del sistema immunitario.

antibiotici

I farmaci antibatterici sono necessari per sopprimere l'attività di streptococco patogeno. Nella maggior parte dei casi, prescrivi fondi inclusi nel gruppo di penicilline. Se una persona ha un'intolleranza individuale a quelle, vengono sostituite con farmaci di altri gruppi. Possono essere utilizzati anche antibiotici Tetraciclina, Bicillina, Biomitsina.

Il farmaco più comunemente prescritto è l'eritromicina, che è ben tollerata dall'organismo.

Il trattamento della scarlattina nei bambini è determinato dall'età. Sulla base di questo indicatore, determinare il dosaggio giornaliero del farmaco. Nella maggior parte dei casi, la durata della terapia antibiotica non supera i 7 giorni. È importante aderire a tutti gli appuntamenti di uno specialista e non smettere di prendere le pillole in anticipo.

Se si passa attraverso un ciclo completo di trattamento con agenti antibatterici, il corpo svilupperà la propria immunità contro la malattia e la persona non sarà più in grado di riottenere l'infezione.

Droghe sintomatiche

Pur mantenendo la temperatura elevata per lungo tempo, il medico curante prescrive l'uso di speciali farmaci antipiretici. Ideale per bambini e adulti, farmaci che includono ibuprofene e paracetamolo. Tra i farmaci per bambini - Panadol e Kalpol e per gli adulti - Paracetamolo, Nurofen adulto, ecc.

Assunzione di farmaci antipiretici, è necessario aumentare la quantità di liquido che si beve. Idealmente, saranno bevande contenenti vitamina C, per esempio, tè con l'aggiunta di lamponi, succo di mirtillo, composta di ciliegie. Si consiglia inoltre di pulire regolarmente il corpo con acqua fredda, che aiuta a ridurre leggermente la temperatura.

Il trattamento dell'infiammazione in gola viene effettuato utilizzando aerosol speciali. Questo potrebbe essere Ingalipt, Tantum Verde o Kameton. È inoltre possibile trattare le gole mucose con l'aiuto di speciali pastiglie (Lizobact, Gramidin, ecc.) O soluzioni destinate al risciacquo. Quest'ultimo può essere acquistato in farmacia o puoi prepararlo da solo, ad esempio, da soda, iodio e acqua.

Per ripristinare la microflora disturbata nell'intestino, che viene spesso osservata dopo l'assunzione di farmaci antibatterici, vengono prescritti i probiotici. Questo può essere Linex, Acipol, ecc.

vitamine

Al fine di accelerare il recupero e facilitare il decorso della malattia, in combinazione con l'assunzione di farmaci antibatterici, è richiesta la manutenzione e la terapia di mantenimento. Quest'ultimo prevede il rafforzamento della funzione protettiva dell'immunità, che può essere raggiunta con l'aiuto di agenti immunostimolanti. Ad esempio, potrebbe essere Immunal o Imudon.

Tra i complessi vitaminici economici vale la pena evidenziare Undevit, che in termini di efficacia non è inferiore a fondi costosi.

Puoi ricostituire un corpo indebolito con immunostimolanti naturali, ad esempio la vitamina C, che si trova in molti prodotti (rosa canina, mirtilli rossi, olivello spinoso, limone, Kalina, ecc.). Saranno utili anche le vitamine del gruppo B, che normalizzano l'attività di ciascun organo e sistema.

Spesso i medici prescrivono complessi vitaminici, ad esempio Complivit, Undevit, ecc.

dieta

Come trattare la scarlattina a casa? Prima di tutto, questa è una dieta speciale, che prevede l'inclusione dei seguenti prodotti nella dieta:

  • brodo a basso contenuto di grassi e debole: carne o pesce;
  • decotto viscido di cereali (farina d'avena, grano saraceno, riso, semola);
  • zuppa sotto forma di purea, bollita in brodo vegetale;
  • il pane di ieri;
  • carne dietetica, coniglio, tacchino, di cui cuociono polpette e torte al vapore;
  • pesce magra bollito;
  • uova di gallina sotto forma di omelette o cotte alla coque;
  • guarnire - farina d'avena, grano saraceno o porridge di riso, cotta allo stato semi-liquido;
  • verdure (carote, cavolfiori, patate, barbabietole, zucche, pomodori, cetrioli, ravanelli);
  • latticini (yogurt, kefir, latte, formaggio, yogurt, ricotta);
  • frutta fresca - solo sotto forma di mousse, purè di patate o gelatine;
  • miele, marmellata, marmellata, marmellata;
  • caffè con latte, tè con aggiunta di limone, gelatina, succo di frutta, succo di frutta.

La razione giornaliera non include carne concentrata, pesce, brodi di funghi e primi piatti cucinati in base ad essi. Il cavolo non dovrebbe essere incluso nel primo corso. Inoltre gli alimenti proibiti per la scarlattina includono paste fresche, tra cui pane, prodotti affumicati, carne rossa grassa, pesce grasso, salsicce, cibi in scatola, uova fritte.

Escludere dal consumo di porridge dai cereali scarsamente digeribili (miglio, orzo, orzo), formaggio grasso grasso, crema ricca, panna acida, pasta e quei prodotti che contribuiscono al rafforzamento della formazione di gas (cavoli, ravanelli, legumi, ecc.). Vale anche la pena di togliere dalla dieta ketchup, salse, condimenti, sottaceti e marinata, soda e alcol, tè e caffè forti.

Rimedi popolari

Se l'eruzione cutanea provocata dalla scarlattina si manifesta lentamente e in piccole quantità, è permesso mettere intarsi di senape sul petto e sull'addome, per bere il tè di tiglio per tutto il giorno. Se c'è dolore alla gola, puoi sciacquarlo con l'infuso di salvia.

Mal di testa, crampi e annebbiamenti nella testa possono essere eliminati con l'aiuto di impacchi di ghiaccio sulla fronte, oltre a versare acqua sopra la temperatura estiva sopra la testa. Se i tuoi occhi sono gonfi, usa impacchi freddi.

I gargarismi possono essere la soluzione di iodio-soda

Se non ci sono controindicazioni, compresa l'età, per accelerare l'eliminazione di sostanze tossiche dal corpo, è possibile assumere qualsiasi adsorbente, ad esempio, carbone attivo e farmaci lassativi.

Se le ghiandole cervicali sono gonfie, si consiglia di fare un impacco caldo, che viene tenuto per 20 minuti, dopo di che viene sostituito con uno nuovo. Con il dolore all'orecchio, sarà efficace un impacco con glicerina e acido carbolico (10 parti di glicerolo per 1 parte di acido). Una turba immersa in olio caldo o olio di canfora può essere inserita nell'orecchio.

Trattamento di donne in gravidanza

Se una donna ha contratto la scarlattina nel primo trimestre di gravidanza, questo complica notevolmente il trattamento della malattia, perché gli antibiotici sono proibiti durante questo periodo. In questo momento, si formano tutti gli organi e i tessuti del bambino e forti farmaci possono influenzare negativamente tali processi.

In una data successiva, tali conseguenze fatali non si verificano più, poiché, a partire da 12 settimane, è già possibile (anche se indesiderabile) effettuare un trattamento antibatterico. Per escludere complicazioni dopo il corso della terapia, il ginecologo prescrive ulteriori esami per escludere patologie dello sviluppo del feto. Di regola, è un ultrasuono.

Durante la gravidanza, è possibile fare i gargarismi per alleviare il dolore con furatsilinom (soluzione) o antisettici naturali: un decotto di camomilla, eucalipto, calendula. Nei casi gravi della malattia viene prescritto un antibiotico "non aggressivo", ad esempio dal gruppo della penicillina (eritromicina, ecc.). Inoltre, è necessario ricevere rinforzi e preparazioni vitaminiche (ad esempio, Complivit).

Se si osserva una temperatura elevata, in nessun caso l'Aspirina deve essere consumata. Tale droga, così come i farmaci antibatterici, possono interrompere lo sviluppo fetale del feto. A tassi bassi, puoi spendere il corpo con aceto di sidro di mele o succo di limone. Se la temperatura è elevata, il paziente viene posto in condizioni stazionarie e vengono effettuate ulteriori misure mediche.

In ogni caso, il trattamento della scarlattina dovrebbe essere effettuato rigorosamente sotto la supervisione di un medico esperto. Altrimenti (in caso di trattamento inopportuno o inadeguato) è possibile causare conseguenze piuttosto pericolose che richiederanno una terapia specifica a lungo termine.

Chesnachki.ru

Molte malattie infantili possono essere gestite senza farmaci. Tuttavia, il trattamento della scarlattina nei bambini comporta l'uso obbligatorio di un antibiotico, poiché il batterio non può essere sconfitto in nessun altro modo e si possono ottenere gravi complicanze. Oggi imparerai quali farmaci sono necessari per eliminare completamente la malattia e come prenderli. Capirai per quanto tempo la quarantena dovrebbe continuare e quali saranno le conseguenze se non trattate.

Come trattare la scarlattina nei bambini

Il protocollo di trattamento per la scarlattina include diversi punti:

  • riposo a letto;
  • terapia antibiotica;
  • terapia di mantenimento;
  • dieta.

Nel trattamento delle briciole, è importante mantenere il riposo a letto per 8-10 giorni. La stanza in cui si trova il bambino dovrebbe essere ben ventilata.

Il trattamento principale consiste nel prendere antibiotici del gruppo delle penicilline. Il farmaco è prescritto dal medico, in base all'età, al peso del paziente e allo stadio della malattia. I pazienti gravi subiscono un ciclo di terapia in ospedale.

Inoltre è richiesto:

  1. Gargarismi con infusione di soluzione di furacilina, camomilla o calendula (3-5 volte al giorno);
  2. Tratta la gola con la soluzione di Lugol;
  3. Irrigazione della gola Tantum Verde o Yoks (3 volte al giorno);
  4. La bevanda abbondante con succo di rosa canina, viburno o mirtillo è calda, non necessariamente piccante (o qualsiasi altra bevanda che il bambino può bere);
  5. A temperatura elevata - ibuprofene antipiretico, paracetamolo.

Non cercare di nutrire il bambino. Ora ha il mal di gola, è infiammato. Pertanto, il cibo perfetto sarà zuppe macinate, kissel. Quando arriva il sollievo, puoi aggiungere purè di patate e porridge.

L'opzione ideale per il momento della malattia si atterrà ad una dieta leggera. Escludere dolce, salato, speziato, affumicato e fritto.

La terapia di supporto è prescritta per supportare il sistema immunitario e accelerare il recupero. Include:

  • Immunostimolanti Imudon, Immunal;
  • acido ascorbico;
  • complessi vitaminici, comprese le vitamine del gruppo B: Undevit, Alphabet e altri;
  • preparati per ripristinare la microflora intestinale, dal momento che gli antibiotici lo influenzano negativamente: Linex, Acipol, Bifiform;
  • disintossicazione del corpo con l'aiuto di droghe Enterosgel, Atoksil;
  • con allergie - farmaci antistaminici Claritin, Suprastin;
  • con vomito e nausea, prescrivi Mocilium, Zeercal.

Una delle domande più frequenti dei genitori è come spalmare un'eruzione cutanea se prude. I medici non raccomandano l'applicazione di creme o unguenti speciali sull'eruzione cutanea. Se il bambino sta pettinando la pelle, usa gli antisettici Clorexidina, Miramistina.

Quale antibiotico usano i medici?

Per il trattamento della scarlattina, viene data preferenza agli antibiotici di tali gruppi:

  • penicilline: Amoxicillina, Ospamox, Flemoxin Soluteb;
  • macrolidi: eritromicina, azitromicina;
  • cefalosporine: cefazolina.

Che tipo di antibiotico il medico dirà al bambino, non tutti i bambini possono bere i farmaci a base di penicillina a causa di possibili allergie a loro. Ecco perché i medici scelgono altri antibiotici. Tuttavia, è un fatto che gli antibiotici di penicillina sono i più efficaci per la scarlattina.

Quanti giorni di assunzione di farmaci dipendono dalla gravità della malattia. Di norma, il corso della terapia antibiotica dura fino a 10-14 giorni.

Sintomi e trattamento della scarlattina

La scarlattina è una malattia infettiva causata dall'esposizione del gruppo Staphylococcus A al corpo umano, la malattia è più comune nei bambini dai 2 ai 12 anni, ma gli adulti non sono assicurati contro di esso. La malattia è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, richiede un trattamento medico, l'aderenza a un regime speciale. Il trattamento con la scarlattina viene spesso fatto a casa, ma in alcuni casi il paziente dovrebbe essere ricoverato in ospedale per un periodo di 10 giorni.

Sintomi e segni di scarlattina

I segni visivi della scarlattina nei bambini o negli adulti non consentono di confondere questa malattia con un altro problema. Dopo il periodo di incubazione dell'organismo virale - dura da 1 a 10 giorni, iniziano le seguenti manifestazioni nella persona colpita:

  • rash piccolo, rosso su viso, collo, meno spesso in altre zone;
  • l'aspetto di un'eruzione sulla lingua, il suo gonfiore;
  • tonsille allargate, la gola diventa rapidamente rossa;
  • linfonodi ingrossati.

I sintomi iniziali della scarlattina, una persona può confrontarsi con la manifestazione di angina, ma ci sono altre manifestazioni della malattia. Per capire che la scarlattina si sviluppa in una persona, questi sintomi aiutano:

  • un forte aumento della temperatura corporea a 39-40 gradi;
  • intossicazione generale del corpo, nausea, manifestazione del riflesso del vomito;
  • grave mal di gola, manifestandosi nel processo di masticazione e deglutizione del cibo;
  • debolezza eccessiva, forte mal di testa;
  • formazione di eruzione pustolosa sulle tonsille.

Una brusca manifestazione della malattia è un altro segno che la vittima ha la scarlattina. Un'eruzione forte e luminosa, una temperatura molto elevata, arrossamento e gonfiore si manifesterà più intensamente per 2-3 giorni. Dopo questo periodo, l'effetto dell'organismo nocivo diventa leggermente più debole, ma la pelle inizia a staccarsi fortemente.

Secchezza e desquamazione della pelle sono i processi che vengono osservati in un paziente per 14-21 giorni. L'alta temperatura dura 4 giorni. La malattia non è sempre accompagnata da vomito, ma i segni di intossicazione generale del corpo sono quasi sempre osservati.

Modi per trattare la scarlattina negli adulti

I sintomi generali di questa malattia nei bambini piccoli e le manifestazioni di scarlattina negli adulti sono quasi gli stessi del trattamento e della diagnosi. Un adulto soffre di questa malattia un po 'più difficile di un bambino. La scarlattina, per una data categoria di età, si manifesta in tre forme:

  1. Ekstrabukalnaya.
  2. Nascosto.
  3. Pesante o settico.

Ognuna di queste forme ha le sue caratteristiche, da cui dipendono la complessità del decorso della malattia e le caratteristiche del suo trattamento.

La forma extrabuccale della scarlattina implica la completa assenza di affezione della cavità orale e della faringe, che non è caratteristica di un problema di questa natura durante la sua manifestazione abituale. Ciò è dovuto al fatto che l'infezione non viene eseguita nel solito modo, ma attraverso la pelle colpita. Questo tipo di malattia è estremamente raro, spesso limitato unicamente al trattamento ambulatoriale.

La forma nascosta della scarlattina ha preso il nome dal fatto che i suoi sintomi sono di natura standard, ma non si mostrano drammaticamente. È per questo che una persona non sospetta del suo problema, il che esclude la possibilità della sua eliminazione tempestiva. È possibile trattare questo tipo di malattia problematica a casa.

La forma grave o settica si manifesta molto severamente. Lo sviluppo della malattia è molto rapido, tutti i sintomi si manifestano in un periodo estremamente breve, spesso completato da segni standard di insufficienza cardiaca. Molto spesso, questa forma di scarlattina viene curata in ospedale, il corso di trattamento dura fino a due settimane.

Regole generali per il paziente durante il trattamento della scarlattina

Il trattamento ambulatoriale o stazionario della scarlattina negli adulti richiede l'adesione a diverse regole. In tutti i casi, queste regole sono standard e assomigliano a questo:

  • protezione del paziente dal contatto con persone sane;
  • esclusione della possibilità di contatto di una persona malata con beni pubblici;
  • aerazione costante e pulizia a umido della stanza in cui si trova il paziente;
  • bevanda abbondante, ma solo bevande di una temperatura confortevole;
  • completa esclusione dalla dieta del paziente affumicato, cibi salati e altri che causano irritazione nel cavo orale, faringe.

Tutte queste regole devono essere osservate su base obbligatoria al fine di raggiungere rapidamente l'effetto terapeutico desiderato e la capacità di prevenire la trasmissione di un'infezione da stafilococco a una persona sana.

Trattamento farmacologico della scarlattina nella popolazione adulta

Il trattamento della scarlattina con preparati farmaceutici deve essere effettuato esclusivamente sotto la supervisione di un medico qualificato. Per eliminare il problema e i suoi sintomi principali, gli specialisti prescrivono farmaci dei seguenti gruppi:

  • antibiotici e agenti antibatterici per uso orale;
  • farmaci per gruppi di penicillina;
  • farmaci antipiretici;
  • antisettici e decotti a base di erbe per gargarismi;
  • farmaci anti-infiammatori, probiotici;
  • antistaminici, vitamine e complessi vitaminici.

L'esatto corso di somministrazione e dosaggio dei farmaci è determinato da specialisti medici. Il trattamento domiciliare del problema richiede una stretta interazione con il medico, l'eliminazione del problema in ospedale è molto più facile. Il periodo di isolamento del paziente dal mondo esterno dovrebbe essere di 10 giorni.

Metodi di trattamento della scarlattina nei bambini

Le statistiche mediche indicano chiaramente che i bambini di età compresa tra 2 e 10 anni soffrono di scarlattina. C'è un'alta probabilità di contrarre la malattia nel parco giochi, all'asilo o alla scuola. L'algoritmo per lo sviluppo della malattia praticamente non differisce da quello osservato nelle personalità adulte.

Il trattamento della scarlattina nei bambini non può essere effettuato in modo indipendente e l'assunzione di farmaci o vitamine deve essere effettuata dopo aver consultato uno specialista qualificato. Nel trattamento domiciliare o stazionario, gli esperti raccomandano di osservare la seguente sequenza di azioni:

  • completo isolamento del bambino dal mondo esterno per una settimana e mezzo;
  • chiudere l'accesso del paziente a cose di uso comune;
  • fornire un bambino malato con piena pulizia e accesso costante all'aria aperta;
  • farmaci competenti e tempestivi, complessi vitaminici.

I preparativi per il trattamento della scarlattina in un bambino dovrebbero essere selezionati da un tecnico qualificato. Agenti orali per droga quasi sempre usati, che vengono utilizzati per i seguenti scopi:

  • riduzione del dolore nella zona della bocca e della gola;
  • normalizzazione della temperatura;
  • rimozione dei processi infiammatori ed eliminazione delle manifestazioni esterne della malattia;
  • aumentare la funzione protettiva del corpo;
  • sbarazzarsi di intossicazione e stanchezza generale.

Quando si scia la scarlattina si consiglia di fare i gargarismi con una soluzione di farmacia furatsilina. Il farmaco viene venduto sotto forma di compresse di un colore bruno-giallastro, che deve essere sciolto in acqua tiepida. Al bambino dovrebbe essere dato molto da bere, e vale la pena controllare la temperatura della bevanda in modo che sia il più confortevole possibile per il malato.

Invece di furatsilina i genitori possono preparare infusi per gargarismi del bambino con scarlattina a base di erbe medicinali. Per decotti e infusi si consiglia la camomilla, l'erba di San Giovanni, la calendula, l'eucalipto. In assenza di trattamento per la scarlattina, il bambino può avere complicazioni, il che è altamente indesiderabile. Scarlattina nei bambini il cui trattamento viene effettuato in modo tempestivo

Trattamento domiciliare

L'80% dei pazienti con scarlattina viene trattato a casa, il che comporta il monitoraggio continuo da parte di un medico qualificato. Il trattamento ambulatoriale della malattia è un processo che richiede l'adesione a regole chiare, vale a dire:

  • minimizzare la possibilità di contatto tra una persona malata e una persona sana;
  • stretta osservanza delle regole di igiene generale e personale sia dal paziente che dalla persona sana;
  • farmaci corretti e tempestivi;
  • stretta aderenza al regime di consumo ed esclusione di prodotti che sono irritanti abbastanza forti;
  • fornire a una persona malata piatti personalizzati, biancheria da letto e tutti gli altri oggetti necessari per l'uso personale;
  • garantendo la possibilità di un flusso costante di aria pulita nella stanza in cui si trova la persona infetta.

Il rispetto delle regole generali del trattamento domiciliare è ciò che aiuterà la persona interessata a risolvere rapidamente il problema. Standard, il trattamento medico è spesso integrato da efficaci rimedi popolari. La possibilità di utilizzare diverse erbe e tecniche popolari dovrebbe sempre essere discussa con il medico.

Per il trattamento domiciliare della scarlattina, foglie di eucalipto, calendula medicinale, camomilla farmacia, olio di abete, propoli di ape, succo di aloe e sale vegetale, erba essiccata di erba di San Giovanni, succo di barbabietola e cavolo vengono utilizzati. Le erbe sono utilizzate come decotto per il risciacquo, con l'olio di abete è necessario lubrificare la gola interessata e le zone infiammate della bocca.

Il trattamento di questa malattia in casa è fatto sugli stessi principi che in ospedale. L'eliminazione tardiva del problema o la mancanza di trattamento spesso portano alla comparsa di complicazioni di natura diversa.

Mancanza di trattamento per la scarlattina - cosa può portare

La mancanza di profilassi terapeutica di questa malattia, l'eliminazione indipendente o impropria negli adulti o nei bambini, può concludersi in modo sfavorevole. La scarlattina è una malattia che ricompensa chi la indossa con molte complicazioni e l'insorgenza di effetti collaterali. La malattia porta più spesso alle conseguenze di questa natura:

  • la comparsa di infiammazione cronica dei linfonodi;
  • la comparsa di otite purulenta;
  • malattia renale allergica;
  • grave infiammazione delle articolazioni;
  • danno al sistema cardiovascolare;
  • alta probabilità di sviluppare una malattia polmonare.

Dopo aver sofferto di scarlattina, si osservano complicazioni nelle persone che soffrono di reumatismi, otite cronica o tonsillite, problemi ai reni, fegato, articolazioni e sistema cardiovascolare.

La mancanza di azione per eliminare l'intossicazione del corpo è il fattore che può portare alla sua disidratazione. Ignorare la necessità di assumere farmaci anti-infiammatori e antipiretici spesso porta a complicazioni piuttosto gravi che non possono essere risolte fuori dall'ospedale.

Prevenzione della scarlattina

Poiché la maggior parte delle malattie nel corpo umano, in particolare le infezioni virali, hanno l'opportunità di svilupparsi in modo produttivo a causa di una debole barriera protettiva, la prima cosa da fare è prestare attenzione al proprio sistema immunitario. Rafforzare l'immunità è esattamente ciò che è necessario per prevenire la possibilità della scarlattina. Il rafforzamento della barriera protettiva del corpo è quindi:

  • praticare uno stile di vita attivo e indurire - è necessario preparare gradualmente il corpo alla percezione dei regimi di bassa temperatura;
  • consumare più prodotti freschi - verdure, frutta, verdura, succhi di frutta appena spremuti;
  • sbarazzarsi delle cattive abitudini, minimizzare l'uso di alimenti e bevande nocivi;
  • assumere vitamine e complessi vitaminici

Per la prevenzione della scarlattina, una persona dovrebbe chiaramente aderire alle norme di igiene personale e pubblica. Poiché l'infezione della malattia si verifica in goccioline trasportate dall'aria, raramente attraverso la pelle colpita, ognuno deve seguire queste regole:

  • non permettere a nessuno di utilizzare i propri articoli per l'igiene personale: asciugamano, spazzolino da denti, tazza, piatto;
  • non stare accanto a persone che starnutiscono o tossiscono senza coprirsi la bocca;
  • durante la conversazione, cerca di mantenere una certa distanza, escludendo la possibilità di infezione dall'interlocutore;
  • non avvicinarsi a una persona malata senza maschera, dopo il contatto con un paziente, lavarsi accuratamente le mani e il viso;
  • comportarsi con estrema attenzione con cose intese per uso generale.

Se una persona ha malattie croniche, dovrebbe essere estremamente cauto nel periodo della sua esacerbazione, cercando di rafforzare la barriera protettiva del corpo con tutti i mezzi disponibili.

Se stiamo parlando di metodi di prevenzione della scarlattina, che saranno efficaci per i bambini di età diverse, allora le regole generali per bambini e adulti saranno le stesse. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta ai giocattoli per bambini, in particolare al personale della scuola materna. Devono essere costantemente puliti e disinfettati, e affinché i bambini sani evitino il contatto con un bambino malato, vale la pena monitorare le condizioni di ogni bambino, tenendo conto anche dei più piccoli cambiamenti nel comportamento e nelle condizioni.

La prevenzione è un'azione più piacevole rispetto al trattamento della malattia nei bambini e negli adulti. La malattia, che fu scoperta nel lontano 1564 dal Dr. D. Ingrassia, continua a progredire nel nostro tempo. Completamente assicurato contro l'insorgenza di scarlattina non può, perché streptococco abbastanza confortevole in quasi tutte le condizioni climatiche.

Alle prime manifestazioni della malattia, è necessario contattare immediatamente uno specialista con un'educazione medica. Solo un medico qualificato può trattare questa malattia infettiva. Il numero e il dosaggio dei farmaci determinati in base all'età e alle caratteristiche individuali del paziente.

Il trattamento quasi sempre a scarlattina viene eseguito a casa e il periodo di isolamento di una persona malata dura non più di una settimana e mezzo. Adulti e bambini soffrono quasi sempre della malattia allo stesso modo e le complicanze si verificano nelle persone malate indipendentemente dalla loro età o sesso. Per la possibilità di usare rimedi popolari, il paziente dovrebbe consultare il proprio medico.

Il corso del trattamento della scarlattina è necessario per completare completamente, senza ignorare alcun farmaco, se si sente un significativo sollievo. Il trattamento con la scarlattina è una misura estremamente necessaria che aiuta a prevenire la possibilità di varie complicazioni. In ogni caso, è necessario liberarsi della malattia sotto la stretta guida di un medico, e una persona che si prende cura di un paziente deve comportarsi con molta attenzione. La scarlattina è una malattia infettiva, motivo per cui il suo trattamento deve sempre essere corretto da un punto di vista medico.

Scarlattina Cause, sintomi, diagnosi e trattamento della malattia

Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso. Qualsiasi farmaco ha controindicazioni. Consultazione richiesta

La scarlattina è una malattia infettiva acuta. Si manifesta con una piccola eruzione cutanea, intossicazione e mal di gola. Colpisce i bambini più spesso, ma gli adulti possono anche diventare vittime di questa malattia. Tutti i segni e i sintomi della scarlattina sono causati dall'azione dell'eritrotossina (dalla "tossina rossa" greca).

È una sostanza velenosa che produce questo tipo di streptococco. Dopo aver avuto la scarlattina una volta, una persona sviluppa l'immunità allo streptococco beta-emolitico. Pertanto, non è più possibile contrarre l'infezione con la scarlattina.

Qual è la causa della scarlattina?

La scarlattina è una malattia infettiva causata da un microrganismo. In questo caso, l'agente eziologico della malattia è lo streptococco di gruppo A. Viene anche chiamato streptococco beta-emolitico. Questo batterio ha una forma sferica. Rilascia la tossina di Dick, che provoca intossicazione (avvelenamento del corpo con tossine) e una piccola eruzione cutanea (esantema). Stabilito sulle mucose dell'uomo. Molto spesso si riproducono nel rinofaringe, ma possono vivere sulla pelle, nell'intestino e nella vagina. Per proteggere i batteri, possono creare una capsula intorno a sé, incline alla formazione di cluster - colonie.

In alcune persone, lo streptococco A può far parte della microflora. Cioè, convive pacificamente con il corpo umano senza causare malattie. Ma dopo lo stress, l'ipotermia, quando l'immunità cade, gli streptococchi iniziano a moltiplicarsi attivamente. Allo stesso tempo, avvelenano il corpo con le loro tossine.

La fonte della diffusione dell'infezione con la scarlattina è una persona. Potrebbe essere:

  1. Un paziente con scarlattina, mal di gola o faringite streptococcica. Tale persona è particolarmente pericolosa per gli altri nei primi giorni della malattia.
  2. Reconvalescente è una persona che si è ripresa da una malattia. Può ancora secernere streptococchi per qualche tempo. Tale trasporto può durare fino a tre settimane.
  3. Un portatore sano è una persona che non ha segni di malattia, ma gli streptococchi di gruppo A vivono sulla mucosa del suo rinofaringe e sono rilasciati nell'ambiente. Ci sono un bel po 'di queste persone, fino al 15% della popolazione totale.

La principale via di trasmissione della scarlattina è in volo. Quando si parla, si tossisce o si starnutisce, i batteri vengono rilasciati insieme a gocce di saliva e muco. Cadono sulla mucosa del tratto respiratorio superiore di una persona sana. Gli streptococchi potrebbero trovare un nuovo proprietario in un altro modo. Ad esempio, attraverso giocattoli, biancheria da letto e asciugamani, piatti scarsamente lavati, cibo. Ci sono stati casi in cui l'infezione si è verificata nelle donne attraverso il canale del parto.

Epidemiologia della scarlattina

Ad oggi, questa malattia è considerata un'infezione infantile. La maggior parte dei pazienti ha meno di 12 anni. Ma la malattia può essere osservata negli adulti. Ma i bambini fino a quasi un anno non si ammalano. Ciò è dovuto al fatto che hanno ereditato l'immunità materna.

Il paziente è considerato contagioso dal primo giorno al giorno 22. Si ritiene che possa infettare gli altri intorno al giorno prima che compaiano i primi sintomi. Ciò è dovuto al fatto che in questo periodo gli streptococchi sono già in gran numero nel rinofaringe e si distinguono durante la conversazione. Ma le cellule immunitarie del corpo mantengono la situazione sotto controllo, quindi i segni della malattia non sono evidenti.

I picchi della malattia si osservano a settembre-ottobre e in inverno, quando i bambini tornano da scuola a scuola o all'asilo. In estate, il numero di casi diminuisce.

A causa della maggiore densità di popolazione, l'incidenza è più elevata nelle città. I bambini urbani soffrono di questa malattia in età prescolare e in età prescolare e diventano immuni. E nella campagna scarlattina spesso anche gli adulti si ammalano se hanno comunicato con un paziente con scarlattina.

Ogni 3-5 anni ci sono epidemie di scarlattina. Negli ultimi dieci anni, la scarlattina è diventata una malattia molto più mite. Se prima il tasso di mortalità da esso raggiunto ha raggiunto il 12-20%, ora non raggiunge nemmeno il millesimo di punto percentuale. È associato all'uso di antibiotici per il trattamento della scarlattina con l'indebolimento della tossicità dello stafilococco. Tuttavia, alcuni ricercatori sostengono che ogni 40-50 anni ci sono epidemie di scarlattina "maligna". Quando il numero di complicanze e tassi di mortalità aumentano al 40%.

Quali sono i segni e i sintomi della scarlattina nei bambini?

La presenza di scarlattina nei bambini provoca un grave avvelenamento da tossina streptococcica eritrogenica. La sua azione provoca tutti i cambiamenti che si verificano nel corpo durante la malattia.

L'insorgenza della malattia è sempre acuta. La temperatura sale bruscamente a 38-39 °. Il bambino diventa letargico, si sente grave debolezza, mal di testa e nausea. Spesso questo è accompagnato da vomito ripetuto. Di sera, un rash caratteristico comincia ad apparire. Circa le sue caratteristiche sarà discusso di seguito.

I bambini si lamentano del mal di gola, specialmente quando deglutiscono. Il palato diventa rosso, le ghiandole si allargano e si ricoprono di una fioritura biancastra. Ciò è dovuto al fatto che gli streptococchi A colonizzano le tonsille e si moltiplicano in modo intensivo. Pertanto, la tonsillite da streptococco si sviluppa quasi sempre con la scarlattina.

I linfonodi, che si trovano a livello degli angoli della mandibola, aumentano e fanno male. Con il flusso di tossine linfatiche e batteri del nasofaringe, entrano in esse, provocando l'infiammazione.

Se il cancello d'ingresso per l'infezione era una ferita o un taglio, allora l'angina non si sviluppa. I restanti sintomi caratteristici della scarlattina persistono.

Che aspetto ha un bambino con la scarlattina (foto)?

La condizione generale assomiglia a un raffreddore (febbre, debolezza)
Per le prime ore, il decorso della scarlattina è come l'influenza o un'altra malattia acuta.

Eruzione cutanea
Ma circa un giorno dopo compaiono un'eruzione cutanea specifica e altri sintomi esterni. Una eruzione cutanea con scarlattina si chiama eruzione cutanea. È causato da una tossina eritrogenica, che fa parte dell'esotossina secreta dallo streptococco di gruppo A.

L'eritrotossina causa un'infiammazione acuta degli strati superiori della pelle. Una eruzione cutanea è una reazione allergica del corpo.

Con alcuni segni esterni caratteristici, la scarlattina può essere distinta dalle altre malattie infettive. I primi piccoli brufoli appaiono sul collo e sulla parte superiore del busto. La pelle diventa rossa e ruvida. Gradualmente, in 2-3 giorni, gli elementi dell'eruzione si sono diffusi in tutto il corpo. L'eruzione dura da alcune ore a cinque giorni. Quindi il peeling si verifica al suo posto. Queste sono cellule dell'epidermide che sono colpite dalla tossina dello streptococco.

Sintomi sul viso
Il volto del bambino diventa gonfio, gonfio. Quando guardi per la prima volta il bambino attira l'attenzione di un'area pallida intorno alle labbra. Contrasta fortemente con le guance rosse e le labbra cremisi. Gli occhi brillano febbrilmente.


Che aspetto ha la lingua per la scarlattina?

Nei primi giorni della malattia, la lingua è ricoperta di una fioritura bianca o brunastra.

Approssimativamente il quarto giorno, è purificato e acquisisce una colorazione caratteristica per la scarlattina. La lingua diventa vivacemente cremisi con capezzoli lisci ingranditi. Rimane così fino al dodicesimo giorno di malattia. Questa funzione è chiamata "raspberry" o "strawberry".

Che aspetto ha un'eruzione cutanea per la scarlattina?

L'esposizione al gruppo A della tossina da streptococco porta all'espansione di tutte le piccole navi. Allo stesso tempo attraverso le pareti dei capillari perdono la linfa contenente la tossina. C'è gonfiore e infiammazione della pelle, compare un'eruzione.

Quali sono i sintomi della scarlattina negli adulti?

La scarlattina è considerata una malattia infantile. Ciò è dovuto al fatto che dall'età di 18-20 anni la maggior parte delle persone ha già sviluppato l'immunità agli streptococchi. Ma ancora gli scoppi della malattia sono tra gli adulti. Soprattutto in gruppi stretti e chiusi: nei dormitori studenteschi, tra il personale militare.

Attualmente, gravi epidemie tra gli adulti non sono comuni. Nella maggior parte dei casi, si manifestano sotto forma di faringite streptococcica senza eruzione cutanea.

I segni della scarlattina negli adulti potrebbero non essere brillanti come nei bambini. Spesso un'eruzione cutanea sul corpo è invisibile e minore, passa in poche ore. Questo complica la diagnosi.

La scarlattina negli adulti inizia in modo acuto e ha molto in comune con l'angina. I cambiamenti nel rinofaringe sono dovuti al fatto che lo streptococco beta-emolitico si moltiplica più rapidamente in quest'area. Provoca la distruzione della mucosa. L'intenso colore rosso del cielo e della lingua è spiegato dal fatto che i piccoli vasi si dilatano sotto l'influenza delle tossine secrete dai batteri. Inoltre sorgere:

  • grave mal di gola, che aumenta drasticamente durante la deglutizione
  • sulle tonsille compaiono una patina giallastra biancastra, si possono verificare focolai e ferite purulente
  • i linfonodi sottomandibolari crescono e si infiammano

Negli adulti, i sintomi di intossicazione generale - l'avvelenamento da tossina da streptococco sono in rapido aumento:

  • alta temperatura, spesso fino a 40 °
  • debolezza e forte mal di testa
  • nausea e vomito ripetuto nelle prime ore della malattia

Sono causati dall'ingresso della tossina di Dick nella circolazione sanguigna e dalla diffusione dell'infezione in tutto il corpo. Provoca una piccola eruzione allergica. La pelle diventa secca, ruvida, pruriginosa. Le eruzioni hanno le stesse caratteristiche dei bambini:

  • la prima eruzione compare sulla faccia
  • l'area sotto il naso fino al mento senza eruzione e nettamente pallida
  • Il roseolo è soprattutto nelle pieghe del corpo e sopra il pube
  • il dermografismo è osservato - un segno bianco dopo la pressione, che è visibile per 15-20 secondi
  • nei casi più gravi, l'eruzione cutanea potrebbe diventare bluastra. Ciò è dovuto a piccole emorragie sotto la pelle.

Lo streptococco A può entrare nel corpo attraverso tagli e ustioni. In questo caso, l'eruzione cutanea è più pronunciata vicino alla ferita, dove i batteri si sono depositati. I linfonodi vicino alla zona interessata diventano ingrossati e dolorosi. Ciò è dovuto al fatto che stanno cercando di ritardare la diffusione dell'infezione. In essi, come nei filtri, si accumulano microrganismi e i loro prodotti di decomposizione.

Qual è la durata del periodo di incubazione per la scarlattina?

Il periodo di incubazione è il momento dal momento in cui lo streptococco beta-emolitico entra nel corpo fino alle prime manifestazioni della malattia. Questo periodo della malattia è anche chiamato nascosto. Una persona è già infetta, ma il numero di batteri non è ancora grande e non ha un effetto evidente.

Il periodo di incubazione per la scarlattina dura da 1 a 12 giorni. Nella maggior parte dei casi, da 2 a 7 giorni. La durata dipende dallo stato di immunità e dal numero di streptococchi nel corpo.

Durante questo periodo, gli streptococchi si depositano sulla membrana mucosa del tratto respiratorio superiore e si moltiplicano intensamente. Le cellule immunitarie del corpo stanno cercando di distruggerle, e all'inizio stanno facendo il loro lavoro. Il corpo inizia a produrre anticorpi speciali per combattere la malattia.

Ma poi arriva un momento in cui gli streptococchi diventano troppi e rilasciano intensamente tossine, minando la forza del corpo. L'immunità umana non è in grado di affrontarli autonomamente e il trattamento è necessario.

Come prevenire la scarlattina?

Al fine di proteggere contro la scarlattina, è necessario evitare il contatto con pazienti con scarlattina e portatori di stafilococco. Ma, sfortunatamente, questo non è sempre possibile. Dopo tutto, i vettori sembrano assolutamente sani.

Per proteggere te stesso e tuo figlio, devi sapere come viene trasmessa la malattia.

  • in volo - l'infezione si verifica quando si comunica, rimanendo nella stessa stanza
  • cibo (alimentare) - gli stafilococchi prendono prodotti che una persona sana consuma
  • contatto - trasferimento di batteri da una persona malata a una sana attraverso oggetti, giocattoli, vestiti di uso quotidiano

La scarlattina non è contagiosa come altre malattie infettive, come la varicella. Puoi stare nella stessa stanza con il paziente e non essere infettato. La suscettibilità alla malattia dipende dall'immunità.

Le principali misure preventive: identificazione e isolamento dei pazienti. Nella squadra in cui si trovava il paziente, imponi una quarantena per un periodo di 7 giorni. Se un bambino è andato all'asilo, il gruppo non accetta quei bambini che non sono stati in contatto con la persona malata. Sono temporaneamente trasferiti ad altri gruppi.

Durante questo periodo, condurre un'ispezione giornaliera di tutti i bambini o gli adulti che sono stati in contatto. Nei gruppi di bambini misurare la temperatura giornaliera, ispezionare la gola e la pelle. Questo è necessario per identificare i nuovi malati. Particolare attenzione è rivolta ai segni di infezione respiratoria e tonsillite. Poiché questo potrebbe essere il primo sintomo della scarlattina.

I bambini che hanno comunicato con il paziente non sono ammessi nelle scuole materne e nelle prime due classi della scuola per 7 giorni dopo il contatto. Questo è necessario per garantire che il bambino non sia infetto.

Un paziente con scarlattina è isolato e ha permesso di unirsi al team 22 giorni dopo l'insorgenza della malattia o 12 giorni dopo il recupero clinico.

Tomitsid ha prescritto a tutti coloro che hanno comunicato con il paziente. Il farmaco deve essere sciacquato o spruzzato alla gola 4 volte al giorno, dopo i pasti per 5 giorni. Questo aiuta a prevenire lo sviluppo della malattia e a liberarsi degli streptococchi che potrebbero arrivare sul rinofaringe.

Il più delle volte, il trattamento viene effettuato a casa. I pazienti con un decorso grave della malattia vengono inviati all'ospedale anche quando è necessario per prevenire l'infezione di bambini o lavoratori delle professioni prescritte. Queste sono le persone che lavorano con i bambini, negli ospedali e nel campo della nutrizione. Sono ospedalizzati per almeno 10 giorni. Altri 12 giorni dopo il recupero tali persone non sono ammesse nella squadra.

Se un bambino è malato in famiglia, allora devi seguire queste regole:

  • escludere la comunicazione con altri bambini
  • metti il ​​paziente in una stanza separata
  • prendersi cura di un bambino dovrebbe un membro della famiglia
  • non lavare i vestiti per bambini con il resto della famiglia
  • assegnare piatti separati, lenzuola, asciugamani, prodotti per l'igiene
  • elaborare i giocattoli accuratamente con una soluzione disinfettante e poi risciacquare sotto l'acqua corrente

Nella stanza in cui si trova il paziente, disinfetti. Questa è una pulizia a umido con una soluzione allo 0,5% di cloramina. È inoltre necessario bollire regolarmente vestiti e piatti della persona malata. Tali misure aiuteranno a prevenire la diffusione di streptococco e infezione degli altri.

Registrazione dell'erogazione

Al fine di prevenire il trasporto di streptococchi, i pazienti sono sotto controllo medico per un mese dopo la dimissione dall'ospedale. Dopo 7 giorni e un mese, vengono eseguiti controlli del sangue e delle urine. Se necessario, prepara un cardiogramma. Se non vengono rilevati batteri nelle analisi, la persona viene rimossa dalla registrazione del dispensario.

Quali sono le possibili conseguenze della scarlattina?

Tutte le complicazioni della scarlattina sono spiegate dalla peculiarità dei batteri che lo causano. Lo streptococco beta-emolitico ha un triplice effetto sul corpo:

  • tossico - avvelena veleni batterici. La tossina di Dick colpisce il cuore, i vasi sanguigni, il sistema nervoso, la corteccia surrenale, il metabolismo delle proteine ​​e dell'acqua minerale è disturbato
  • allergico - le proteine ​​che si formano a seguito della rottura dei batteri causano una reazione allergica. Questo fattore è considerato il più pericoloso.
  • settico - si diffonde attraverso il corpo attraverso il flusso sanguigno e provoca focolai purulenti di infiammazione in vari organi.

Secondo le statistiche, le complicanze si verificano nel 5% dei casi. Di questo numero, quasi il 10% sono lesioni del cuore (endocardite, miocardite). In secondo luogo, il 6% - pielonefrite (infiammazione dei reni). Al terzo posto - sinusite (infiammazione dei seni).

Le complicazioni dopo la scarlattina si dividono in anticipo e in ritardo.

Complicanze precoci della scarlattina compaiono 3-4 giorni dopo l'insorgenza della malattia.

Le conseguenze associate alla diffusione del processo infettivo e alla diffusione dello streptococco beta-emolitico.

Può verificarsi:

  • angina necrotica - la distruzione causata da streptococco può portare alla morte delle zone della membrana mucosa sulle tonsille
  • ascesso paraamigdalico - accumulo di pus sotto la membrana mucosa del rinofaringe attorno alle tonsille
  • linfoadenite - infiammazione dei linfonodi a seguito dell'accumulo di batteri e prodotti dal collasso in essi
  • otite media - infiammazione dell'orecchio medio
  • faringite - infiammazione delle pareti faringee
  • sinusite - infiammazione dei seni paranasali
  • focolai purulenti (ascessi) nel fegato e nei reni
  • sepsi - avvelenamento del sangue

Toxic. La tossina dello streptococco causa disturbi ai tessuti del cuore "cuore tossico". Le sue pareti si gonfiano, si ammorbidiscono e il cuore si ingrandisce. L'impulso rallenta, le cadute di pressione. C'è mancanza di respiro e dolore al petto. Questi fenomeni sono di breve durata e scompaiono dopo che il corpo accumula una quantità sufficiente di anticorpi che legano la tossina.

Allergiche. Una reazione allergica del corpo a un batterio e alle sue tossine causano un danno renale temporaneo. La sua gravità dipende dalla reazione individuale dell'organismo e dal fatto che abbia precedentemente incontrato questo batterio.
La manifestazione di allergie è un danno vascolare. Divengono fragili, si verifica un'emorragia interna. Di questi, l'emorragia cerebrale è particolarmente pericolosa.

Complicazioni tardive della scarlattina

Le conseguenze tardive sono più pericolose e associate alla sensibilizzazione del corpo: allergie. Di conseguenza, le cellule immunitarie attaccano i loro stessi tessuti e organi. Le complicanze allergiche più gravi sono:

  1. Danni alle valvole cardiache - valvole che forniscono il flusso sanguigno nella giusta direzione, addensare. Allo stesso tempo, il tessuto diventa fragile e strappato. La circolazione del sangue nel cuore è disturbata, si sviluppa un'insufficienza cardiaca. Manifestato da mancanza di respiro e dolori al petto doloranti.
  2. Sinovite - infiammazione serous delle articolazioni - il risultato di allergizzazione, si verifica nella seconda settimana della malattia. Piccole articolazioni di dita e piedi sono interessate. Manifestato da gonfiore e indolenzimento. Passa indipendentemente senza trattamento.
  3. I reumatismi - la sconfitta di grandi giunture, avviene a 3-5 settimane. Oltre al dolore alle estremità, possono anche comparire complicanze del cuore. I reumatismi sono considerati la complicazione più comune e spiacevole della scarlattina.
  4. Glomerulonefrite - danno renale. Dopo il recupero, la temperatura sale a 39 °. Ci sono gonfiore e mal di schiena. L'urina diventa torbida, la sua quantità diminuisce. Nella maggior parte dei casi, la glomerulonefrite streptococcica è curabile e passa senza lasciare traccia. Ma se il tempo non agisce, può sviluppare insufficienza renale.
  5. Chorea Sydenham: danno cerebrale che si verifica 2-3 settimane dopo il recupero. Le prime manifestazioni: risate e pianto senza una causa, sonno irrequieto, distrazione e dimenticanza. Più tardi ci sono movimenti incontrollati negli arti. Sono veloci e irregolari. Coordinamento, andatura, parola. In alcuni casi, il cervello può compensare la funzione compromessa, in altri, l'inconsistenza dei movimenti rimane per tutta la vita.

Le complicazioni tardive dopo la scarlattina si verificano più spesso se la malattia infettiva è stata trattata da sola senza antibiotici o la diagnosi è stata effettuata in modo errato.

Prevenzione delle complicanze - il trattamento corretto e tempestivo della scarlattina. Ai primi segni di malattia, dovresti consultare un medico. L'assunzione di antibiotici, farmaci antiallergici e l'assunzione di grandi quantità di liquidi è una protezione affidabile contro l'insorgenza di complicanze.

Il contagio della scarlattina è contagioso?

La scarlattina è una malattia contagiosa. Per ammalarsi, è necessario comunicare con un mal di gola, una scarlattina o un portatore di infezione da streptococco. Sono anche pericolose le persone provenienti dall'ambiente del paziente che hanno tonsillite acuta, nasofaringite e bronchite. Molto spesso anche secernono streptococchi emolitici.

Esistono quattro meccanismi di infezione:

  1. In volo - l'infezione si verifica quando si comunica con il paziente o il portatore. La malattia si diffonde rapidamente nei gruppi di bambini. Quando si tossisce, parlando nell'aria, si forma un aerosol dalle piccole goccioline di saliva contenente l'agente patogeno. Quando raggiunge la mucosa del tratto respiratorio superiore di una persona sana, i batteri colonizzano prima le tonsille (ghiandole) e iniziano a produrre una tossina. Nel tempo si sono diffusi ai tessuti circostanti e ai linfonodi regionali.
  2. Famiglia - attraverso articoli per la casa usati dal paziente. Giocattoli, stoviglie, bucato possono essere fonte di infezione se hanno la saliva o lo scarico mucoso di una persona malata. Sebbene lo streptococco in qualche modo perda le sue proprietà pericolose nell'ambiente, può causare infezioni. Questo accade se il microorganismo dalle cose con la polvere entra nella bocca o nel naso di una persona sana. Il batterio, una volta in condizioni favorevoli, si attacca alla mucosa nasofaringea, inizia a moltiplicarsi attivamente e a produrre tossine. Pertanto, è così importante eseguire l'attuale disinfezione nella stanza in cui si trova e impedire la condivisione delle sue cose.
  3. Cibo (alimentare) - se, quando si cuoce il cibo, i batteri lo colpiscono, allora un tale piatto può essere un terreno fertile per loro e un terreno fertile. Particolarmente pericolosi a questo riguardo, i latticini, che non sono sottoposti ad ebollizione e varie gelatine. Quando si mangia tale cibo, un gran numero di microrganismi entrano immediatamente nel corpo. Si soffermano sulla mucosa nasofaringea e causano malattie. Pertanto, l'esame dello stato di portatore batterico da parte di cuochi e altri lavoratori della cucina sta prestando molta attenzione.
  4. Attraverso la pelle danneggiata - ferite, ustioni, organi genitali mucosi danneggiati, il rivestimento interno dell'utero dopo il parto - può diventare il cancello d'ingresso per l'infezione. Staphylococcus in questo caso alleva non nelle ghiandole, ma sul tessuto danneggiato. Ciò causa la concentrazione dell'eruzione cutanea intorno alla ferita e l'infiammazione dei linfonodi più vicini.

Devo usare gli antibiotici per la scarlattina?

La scarlattina, una delle infezioni causate non da un virus, ma da un batterio. E se gli antibiotici non influenzano il virus e non possono aiutare una pronta guarigione, allora in questo caso la situazione è diversa.

I farmaci antibiotici combattono efficacemente lo streptococco. Un giorno dopo l'inizio della ricezione, è possibile interrompere la diffusione dell'infezione in tutto il corpo. I batteri muoiono e smettono di secernere tossine. Il paziente si sente molto meglio. Pertanto, sono necessari antibiotici per la scarlattina. La scelta del farmaco dipende dalla gravità della malattia:

  • in forma lieve, penicilline e macrolidi sono prescritti in compresse o in sospensione per i bambini: Eritromicina, Azimed, Azitromicina. Durata del trattamento - 10 giorni
  • con forma moderata - penicillina sotto forma di iniezioni per via intramuscolare: Oxacillin per 10 giorni
  • in forma grave, cefalosporine della generazione I-II: Clindamicina, Vancomicina per 10-14 giorni. Iniettato per via endovenosa

Grazie alla terapia antibatterica, è stato possibile trasformare la scarlattina da un'infezione mortale in una malattia che procede relativamente facilmente. Gli antibiotici per la scarlattina consentono di evitare il verificarsi di complicazioni potenzialmente letali. Inoltre, rendono una persona sicura per gli altri dal punto di vista epidemico. Cessa di essere contagioso.

Come trattare la scarlattina?

Quando la scarlattina è richiesta per conformarsi al riposo a letto 3-7 giorni. La sua durata dipende dalle condizioni del paziente e dalle caratteristiche del decorso della malattia.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento avviene a casa. Nell'ospedale inviato in questi casi:

  • con una grave malattia
  • bambini da orfanotrofi e convitti
  • pazienti provenienti da famiglie in cui vi sono persone che lavorano negli asili, negli ospedali, nei lavoratori del commercio e nella ristorazione pubblica, nonché in altri rappresentanti delle professioni decretate
  • pazienti da famiglie in cui ci sono bambini fino a 10 anni che non hanno la scarlattina
  • se non è possibile isolare il paziente e organizzare la cura per lui

Il trattamento con la scarlattina è basato su antibiotici. Ma per una pronta guarigione è necessario un approccio integrato.

In parallelo, vengono prescritti altri farmaci:

  1. Farmaci antiallergici (antistaminici) - per eliminare le manifestazioni di allergia e complicazioni che possono insorgere a causa dell'allergia al corpo: Loratadin, Cetrin;
  2. Antipiretico - per normalizzare la temperatura e alleviare il mal di testa: paracetamolo, ibuprofene;
  3. Rafforzare la parete dei vasi sanguigni - per eliminare l'effetto della tossina sui capillari sanguigni: Ascorutina, Galascorbina;
  4. Mezzi di igiene locale - preparati per la pulizia del rinofaringe dai batteri: risciacquo con cloridrilo, furacilina;
  5. In una condizione grave del paziente, le soluzioni saline e il glucosio vengono somministrati per via endovenosa. Questo è necessario per mantenere l'equilibrio salino e l'eliminazione precoce delle tossine.

Per curare rapidamente l'angina con scarlattina e liberare le tonsille dallo streptococco, viene prescritta la fisioterapia.

  1. Irradiazione delle tonsille con i raggi UV: distruggono le proteine ​​dei batteri e ne causano la morte.
  2. Terapia con tonsille Centiwave (CMW): trattamento delle tonsille con microonde.
  3. Terapia con laser magnetico: migliora la circolazione sanguigna e aumenta l'attività delle cellule immunitarie.
  4. Terapia UHF - ha effetto anti-infiammatorio, accelera la guarigione.
  5. KUF-terapia: uccide i microrganismi, cancella le ghiandole dalla placca.

Dieta scarlatta

La nutrizione del paziente dovrebbe essere mirata a mantenere la forza del corpo, aumentando la resistenza dell'infezione e riducendo l'allergizzazione. Il cibo dovrebbe essere facile da digerire. È anche necessario ricordare che il dolore alla gola è peggiore durante la deglutizione. Pertanto, i piatti devono essere semiliquidi e purificati. I medici raccomandano la dieta terapeutica numero 13, che è prescritta per le malattie infettive. È necessario mangiare spesso - 4-5 volte al giorno, ma le porzioni dovrebbero essere piccole.

Se non ci sono complicazioni renali, è necessario bere 2-2,5 litri di liquidi al giorno. Questo aiuterà a rimuovere la tossina dal corpo attraverso l'urina.

Per alleviare la condizione della scarlattina aiuterà la fitoterapia e i rimedi popolari. Offriamo alcune delle ricette più efficaci.

  1. Fare i gargarismi con il brodo di erbe. Camomilla, calendula, salvia ed eucalipto sono perfetti per questo scopo. Preparare 2 cucchiai di uno dei mezzi con un bicchiere di acqua bollita, lasciare raffreddare, filtrare.
  2. Radice di rafano lavato e macinato grattugiato. Versare un litro di acqua bollita calda e infondere per tre ore. Applicare per risciacquare 5-6 volte al giorno.
  3. Prendi mezzo bicchiere di succo di barbabietola appena spremuto, aggiungi un cucchiaino di miele e aceto di mele e mezzo bicchiere di acqua tiepida. Utilizzare per sciacquare ogni due ore.
  4. Mezza tazza di fiori di calendula versare acqua calda e cuocere a bagnomaria per 30 minuti. Lasciare raffreddare e applicare sotto forma di lozioni sul luogo di eruzione cutanea.
  5. Zenzero in polvere e liquirizia. Mescolare in un rapporto di uno a uno. Un cucchiaio di miscela versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare in infusione per mezz'ora. Filtrare e bere contemporaneamente.
  6. Macinare un cucchiaino di propoli e mescolare con un bicchiere di latte. Riscaldare a bagnomaria per 15 minuti. Bere di notte, gola pre-sciacquata.
  7. Preparare una soluzione di acido citrico. Diluire un cucchiaio di prodotto in un bicchiere di acqua tiepida e fare i gargarismi ogni 1,5-2 ore e dopo aver mangiato. L'acido citrico inibisce lo streptococco e accelera il recupero. Puoi anche succhiare fette di limone per tutto il giorno.
  8. La radice di prezzemolo è ben lavata e tritata su una grattugia o tritata finemente. Un cucchiaio versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare per 20 minuti. Filtrare e bere 2-3 cucchiai da tavola 4 volte al giorno.
  9. Succhi di frutta e bacche acide: limone, mirtillo, mirtillo rosso - rinforzano perfettamente il corpo e uccidono i batteri. Il giorno hai bisogno di bere 2-3 bicchieri di succo o di frutta. Bevi calorosamente a piccoli sorsi dopo aver mangiato.

Devo prendere un vaccino per la scarlattina?

Oggi non esiste un vaccino specifico contro la scarlattina e altre malattie causate dallo streptococco di gruppo A. Ciò è dovuto al fatto che esiste un numero enorme di varianti di questi microrganismi. Le compagnie farmaceutiche stanno cercando di sviluppare un vaccino contro la scarlattina. Ad oggi, è in fase di sperimentazione clinica, ma non è ancora in vendita.

Come un vaccino contro la scarlattina a volte usato:

  • Immunoglobulina polispecifica per via endovenosa G. Questo rimedio è ottenuto dal sangue di donatori e portato a persone il cui corpo non produce abbastanza anticorpi. Questo assicura l'immunità passiva: le proteine ​​per la protezione contro batteri e tossine non sono prodotte in modo indipendente, ma vengono introdotte nella forma gota.
  • Tossoide streptococcico. Il farmaco viene preparato dalla tossina Dick neutral neutralizzata. Lo strumento fa sì che l'organismo produca anticorpi contro gli stafilococchi e le loro tossine. Aumenta la capacità del corpo di combattere le infezioni e ridurre l'intossicazione durante la malattia. Inserire per via sottocutanea nell'area della scapola, se c'è stato contatto con il paziente.
  • Pyobacteriophage polivalente / sextaphag. Viene ingerito 3 volte al giorno per 1-2 settimane o utilizzato sotto forma di compresse. Aiuta a rafforzare l'immunità e scioglie gli streptococchi e altri batteri.

Tuttavia, questi farmaci non forniscono una garanzia del 100% che l'infezione non si verifichi. Inoltre, hanno un periodo di azione piuttosto breve, da diverse settimane a un anno. Controindicazioni all'uso di questi farmaci possono essere ipersensibilità ai loro componenti. Possono causare reazioni allergiche generali, la più grave delle quali è lo shock anafilattico. Pertanto, è necessario che una persona rimanga sotto controllo medico per un'ora dopo la somministrazione del farmaco.

Il ruolo principale nella prevenzione della scarlattina rimane il rafforzamento generale del sistema immunitario. Una buona alimentazione, ricca di alimenti proteici e vitamine, attività fisica e indurimento del corpo. Queste misure aiuteranno a proteggere il corpo da infezioni da streptococco e altre malattie.